mad

Perché fare una MAD a pagamento?

La domanda di Messa a Disposizione, nota anche come MAD, è una candidatura spontanea che l’aspirante docente o ATA può inviare ai dirigenti degli istituti scolastici per lavorare come supplente. Un candidato può scegliere di inviare una MAD da solo, preparando in autonomia la domanda e occupandosi della sua consegna, oppure può affidarsi a servizi esterni, come ad esempio l’invio MAD a pagamento di Docenti.it

Continua a leggere

MESSA A DISPOSIZIONE: TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE

Che cos’è la domanda di Messa a Disposizione (MAD) e come funziona?

La domanda di Messa a Disposizione, altrimenti detta MAD, è un’istanza informale presentata da un soggetto a un ente pubblico, nel mondo della scuola.

In questo articolo vedremo che cos’è nel dettaglio la messa a disposizione, perché inviarla e in che modo Docenti.it può aiutare un docente, o aspirante tale, nell’invio delle MAD alle scuole.

Domanda di messa a disposizione: a che cosa serve

La MAD è uno strumento molto utilizzato ed estremamente valido.

Permette agli aspiranti docenti di ottenere una supplenza e agli assistenti tecnici e amministrativi di ottenere un incarico a tempo determinato.

Continua a leggere