Concorso Scuola 2019, Corso Specializzazione Sostegno, News, Normativa

Concorso Scuola 2019, Corso di Specializzazione Sostegno, TFA… Cosa sono?

Concorso Scuola Straordinario 2019

Con questo articolo vogliamo fare chiarezza sui vari percorsi per l’abilitazione su posto comune e sul sostegno che il MIUR periodicamente attiva.

Data la confusione di molti aspiranti docenti che sono poco pratici del mondo della scuola e dei suoi meccanismi, è bene fornire con questo articolo una breve guida per districarsi nel.

Corso di Specializzazione Sostegno: cos’è?

La normativa di riferimento definisce il Corso di Specializzazione Sostegno come corso di formazione rivolto ai docenti (sia delle scuole primarie e dell’infanzia, sia per le scuole secondarie di I e II grado) , per consentirgli una formazione atta a svolgere le attività di sostegno.

il Corso di Specializzazione Sostegno non abilita il docente, ma gli fornisce il requisito d’accesso per partecipare al Concorso Scuola 2019 e concorrere per i posti di sostegno. 

Corso di Specializzazione Sostegno: requisiti d’accesso.

Ad oggi i requisiti d’accesso al corso di Specializzazione Sostegno sono:

Per la scuola primaria e dell’infanzia

  • Laurea in scienze della formazione primaria
  • Diploma magistrale conseguito entro l’anno accademico 2001/2002

Per la scuola secondaria

  • Abilitazione all’insegnamento
  • Laurea Magistrale (o equivalente) + 24 CFU

Si segnala che anche i docenti con 36 mesi di servizio e senza 24 CFU possono partecipare ai corsi di Specializzazione Sostegno, ma solo in prima istanza.

Corsi di Specializzazione Sostegno: come funzionano?

Questi percorsi, ai sensi del Decreto Ministeriale 30 settembre 2011, sono attivati periodicamente dagli Atenei Italiani e si strutturano in due fasi.

Fase 1: la preselezione

In seguito all’emanazione del Decreto Attuativo (che a tutt’oggi non è ancora stato emanato) vengono fissati i posti disponibili in ciascuna università e si procede con l’emanazione del bando d’iscrizione che fissa non solo i termini di iscrizione, ma anche la data della prova preselettiva. Questa si articola in un test da 60 domande a risposta multipla (sono previste 5 scelte per ciascuna domanda).  Al termine della prova si procede con lo stilare una graduatoria di merito che consentirà l’accesso ai posti disponibili

Fase 2: il corso

Per chi ottiene l’accesso, parte il corso di Specializzazione Sostegno vero e proprio. Quest’ultimo si struttura in lezioni frontali, laboratori e tirocini, così come descritto agli allegati A, B e C del D.M. del 30/09/2011.  La durata è di circa 8 mesi e le lezioni devono concludersi entro il 30 giugno dell’anno accademico di riferimento. Le assenze consentite sono del 20% di ciascun insegnamento. Inoltre, per chi ha già un titolo di specializzazione sostegno per altro grado di istruzione sono attivati percorsi abbreviati.

Concorso Scuola 2019

Il Concorso Scuola è invece, il concorso che permette di ottenere l’abilitazione all’insegnamento e può essere svolto sia su posto comune, sia per il sostegno.

Per chi volesse fare il Concorso Scuola per i posti di sostegno, ai requisiti richiesti si aggiunge come ulteriore requisito il titolo di Specializzazione Sostegno. 

Una descrizione dettagliata del Concorso Scuola 2019 la trovi a questo link, ma ricorda che puoi concorrere per una sola classe di concorso per ogni grado scolastico.

verifica qui quali sono le tue classi di concorso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *