News

Edmodo: che cos’è il social network per la scuola

edmodo_scuola

Esiste da diversi anni un social network molto usati sia dai giovani sia dagli adulti. E non si tratta di Facebook, Instagram o Tik Tok, ma di Edmodo: la prima piattaforma social dedicata al mondo della scuola!

Edmodo è infatti un luogo di scambio che ha preso particolare piede tra insegnanti, studenti e genitori. La piattaforma, completamente gratuita, permette di creare ambienti di scambio in cui l’apprendimento viene facilitato attraverso una gestione dinamica di tutte quelle attività che contraddistinguono il lavoro in classe: compiti, conversazioni, esercizi, quiz, sondaggi.

Se ancora non conosci Edmodo, questa è l’occasione giusta per capire che cos’è e come funziona!

Che cos’è Edmodo

Edmodo nasce nel 2008, grazie all’intuito di due tecnici scolastici di Chicago. I due si resero conto che i programmi educativi esistevano indipendentemente l’uno dall’altro e che in rete abbondavano invece le risorse educative. Quello che mancava era quindi un punto di incontro: un modo organizzato per condividere contributi didattici in tutto il mondo. Da qui l’idea: creare una piattaforma semplice da utilizzare per caricare e diffondere le risorse educative tra insegnanti e studenti.

Il risultato è stato Edmodo, un nuovo mondo virtuale e interattivo in cui alunni e docenti possono incontrarsi anche al di fuori della scuola. 

L’ambiente è molto simile a quello di Facebook: interfaccia e modalità di interazione somigliano molto al social blu più utilizzato al mondo. Ma anche Edmodo, in quanto a numeri di utenti non scherza. A fine 2010 gli utenti iscritti erano appena 1 milione: oggi ne conta 100 milioni.

Edmodo è stato molto utile anche in tempi di pandemia, favorendo lo scambio di informazioni fra docenti e studenti. Il social è stato infatti impiegato per la didattica a distanza, aiutando gli studenti a rimanere in contatto con i professori attraverso una modalità digitale, dinamica e interattiva.

Come funziona Edmodo

Edmodo fornisce un ambiente operativo sicuro e semplice da utilizzare, in cui ci si può iscrivere come:

  • studente;
  • professore;
  • genitore.

Non solo studenti e docenti, dunque, ma anche i genitori possono cooperare per avvicinare ulteriormente il mondo della scuola alla quotidianità. 

Edmodo in effetti riproduce l’ambiente della classe in modalità e-learning. Chi si registra può inserirsi in un gruppo riservato ai membri del gruppo classe, all’interno del quale si può postare, commentare, pubblicare video, note e allegati. In più, è possibile creare anche un calendario dove segnare le scadenze per i compiti in classe, interrogazioni, assemblee di classe e istituto, incontri tra genitori e professori. Insomma, un vero e proprio social network della scuola!

edmodo_insegnanti

Cosa si può fare con Edmodo

Ma che cosa si può fare sul social network della scuola Edmodo?

Le funzioni sono simili per ogni utente, ma i diversi tipi di profili hanno la possibilità di compiere attività specifiche. Vediamole insieme!

I professori possono usare Edmodo per assegnare compiti e condividere lezioni e spiegazioni. Tra gli usi principali troviamo anche la possibilità di realizzare schemi esplicativi e di pubblicare articoli dalla rete, condividendo spunti di approfondimento sugli argomenti trattati in classe. 

I docenti possono anche interagire gli uni con gli altri, ad esempio condividendo e discutendo di metodologie di insegnamento, della qualità dei testi scolastici, di verifiche e programmi ministeriali. E questo confrontandosi anche con docenti… da tutto il mondo!

Riguardo invece le modalità più interattive, un docente può sottoporre agli studenti:

  • Test a risposta multipla, quiz aperti, domande vero/ falso, e tutto con correzione automatica;
  • Sondaggi;
  • Compiti da fare a casa;
  • Creazione e gestione di un archivio (biblioteca);
  • Creazione di calendario di eventi con scadenze.

Gli studenti, invece, possono collaborare tra di loro creando dei gruppi-studio: all’interno di questi possono chiedere chiarimenti ai compagni di classe e ai professori. Come i docenti, poi, hanno la possibilità di segnalare materiali di studio agli altri componenti del gruppo, scrivendo post e inserendo immagini, testi, video.

Insomma: sei pronto a scoprire anche tu tutti i vantaggi di Edmodo?


Docenti.it è sempre disponibile a fornire tutta la sua consulenza a docenti e aspiranti insegnanti per realizzare il loro sogno di entrare nel mondo della scuola. Hai bisogno di consigli per concretizzare la tua carriera? Affidati ai consulenti e ai servizi su misura di Docenti.it!

author-avatar

Scritto da Gaetano Esposito

Entrare a far parte del team di Docenti.it mi permette di ascoltare e “toccare con mano” l’esperienza di migliaia di insegnanti. Il futuro corpo docente ha l’onore di costruire la società del domani. Fare parte di questo processo per me è un privilegio.

Altri articoli che possono interessarti