Educazione motoria: quali sono le possibilità per poter insegnare?
Condividi l'articolo

L’insegnamento di Educazione motoria sarà realtà a partire dall’a.s. 2022/23. Innanzitutto, viene istituito il concorso per il ruolo, ma in alcuni casi sarà possibile attribuire supplenze da GPS.

Vediamo come funziona.

Concorso Educazione motoria alla Primaria: requisiti

L’insegnamento di Educazione motoria diventa realtà.

Ecco che cosa si è previsto per la Scuola Primaria: dall’a.s. 2022/23 si introduce questo insegnamento nelle classi quinte, poi dall’a.s. 2023/24 anche nelle classi quarte.

Per poter insegnare Educazione motoria alla Primaria è previsto un concorso.

Il Ministero ha redatto il testo del decreto, il quale al momento ha ricevuto solo un parere dal CSPI e non è stato ancora pubblicato.

Intanto, questi sembrerebbero i requisiti richiesti (tra i quali manca il diploma ISEF):

  • Laurea magistrale LM-67 “Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattative”
  • Laurea magistrale LM-68 Scienze e tecniche dello sport”
  • oppure, Laurea magistrale LM-47 “Organizzazione e gestione dei servizi per lo sport e le attività motorie”
  • titoli di studio equiparati alle predette Lauree magistrali ai sensi del decreto pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il 7 ottobre 2009 n. 233: Laurea 53/S “Organizzazione e gestione dei servizi per lo sport e le attività motorie”; 75/S “Scienze e tecnica dello sport”; 76/S “Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattative”

Requisito necessario è il possesso dei 24 CFU.

Quali sono invece le possibilità per la Scuola Secondaria?

Supplenze da GPS per Educazione motoria

Come abbiamo detto, il decreto sul concorso non è ancora stato pubblicato.

Cosa succede se non si creano in tempo utile le graduatorie per l’assunzione in ruolo 2022/23?

In questo caso, il Ministero può attribuire contratti di supplenza anche agli aspiranti collocati nelle Graduatorie Provinciali per le Supplenze nelle Classi di Concorso:

  • A048 “Scienze motorie e sportive” per gli Istituti di Istruzione Secondaria di II grado
  • A049 “Scienze motorie e sportive” per la Scuola Secondaria di I grado

Ecco quindi che si attingerà dalle CdC A048 e A049 della Scuola Secondaria.

Per quanto riguarda le GPS, il Ministero non ha previsto nella bozza la creazione di una graduatoria specifica per l’insegnamento di Educazione motoria nella Primaria.

È stato il CSPI a proporre recentemente un comma aggiuntivo per poter attribuire supplenze nella Scuola Primaria in caso di carenza di aspiranti con titolo di accesso o mancato superamento del concorso.

Dobbiamo quindi attendere il testo definitivo per avere ulteriori dettagli.

Leggi anche:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: pexels.com

author-avatar

Veronica Conti

Classe 1998, è studentessa e insegnante di musica. Ha conseguito il Diploma di Violoncello nel 2018 e, due anni dopo, il Diploma Accademico di II Livello in Violoncello presso il Conservatorio di Cesena. Frequenta il terzo anno all'università di Urbino, Lingue e Culture Straniere profilo linguistico-aziendale, ed è tirocinante presso Docenti.it.