Messa a Disposizione

Messa a Disposizione: 5 periodi migliori per inviarla

Quali sono i periodi migliori per inviare la domanda di Messa a Disposizione?

Come forse saprai, ogni anno a settembre la scuola ha bisogno di personale docente e ATA che vada a colmare i posti mancanti.

Inviare la domanda di Messa a Disposizione (MAD) rappresenta l’unico modo per poter accedere al mondo scolastico ed ottenere incarichi di supplenza, anche per periodi lunghi.

Ma non tutti i periodi dell’anno danno la stessa percentuale di possibilità favorevole.
Esistono periodi migliori in cui inviare la propria MAD.

Infatti, sono 5 i periodi che ti danno maggiori possibilità di ottenere un incarico di supplenza.

Vediamo quali sono.

Messa a Disposizione: l’opportunità di ottenere incarichi di supplenza

Come forse già saprai, la domanda di Messa a Disposizione è un curriculum con il quale è possibile candidarsi presso gli istituti scolastici ed ottenere incarichi di supplenza.

Grazie a questa opportunità, potrai:

  • Fare esperienza nel mondo scolastico;
  • Accumulare punteggio che ti servirà una volta iscritto in graduatoria;
  • E ultimo, ma non per importanza: iniziare a guadagnare uno stipendio.

Per inviare la propria MAD sono necessari diversi requisiti.
Secondo l’ultima circolare del MIUR, la domanda di Messa a Disposizione non potrebbe essere inviata da chi è già inserito in una graduatoria GPS.

In realtà, non sono state indicate sanzioni in caso l’aspirante docente iscritto in GPS decidesse di presentare ugualmente la propria MAD.
Inoltre, come abbiamo già anticipato a inizio articolo, la scuola ha sempre costantemente bisogno di supplenti.

Per questo motivo, noi di Docenti.it consigliamo di inviare la propria MAD anche se si è iscritti in GPS.
In questo modo, non ti farai scappare l’occasione di poter ottenere il tuo incarico di supplenza.

Per scoprire se hai tutti i requisiti per inviare la tua MAD, clicca qui.

Ma vediamo adesso quali sono i periodi più favorevoli per l’invio della tua MAD.

5 periodi favorevoli per inviare la tua MAD

La domanda di Messa a Disposizione può essere inviata in tutto l’arco dell’anno scolastico, senza limiti temporali.
Iniziamo con il dire questo.

Esistono però periodi favorevoli: ovvero, periodi nei quali l’invio della tua MAD può portarti ad avere maggiori possibilità di ottenere un incarico di supplenza.

Ecco i 5 periodi più favorevoli:

  • Dalla metà di agosto in poi: questo è in assoluto il momento migliore per candidarti presso le scuole.
    In questo periodo, infatti, le segreterie ricominciano a cercare personale per la riapertura dell’anno scolastico, a settembre;
  • Settembre e Ottobre: in questo periodo le scuole cercano di rispondere alla continua carenza di personale. Personale che, con tutta probabilità, non sono riusciti a trovare nel mese di agosto/settembre;
  • Dopo le vacanze di Natale, a Gennaio: per colmare le assenze e i congedi del personale;
  • Dopo le vacanze di Pasqua: per la stessa ragione sopra indicata;
  • Giugno: in questo caso, per i corsi di recupero estivi.

La domanda di Messa a Disposizione può essere presentata in qualsivoglia provincia e in più periodi dell’anno.
Come puoi immaginare, questo invio multiplo ti conferisce molte più possibilità di ottenere incarichi di supplenza.

Docenti.it è l’unica piattaforma in grado di offrire un servizio completo grazie al nostro database di istituti costantemente aggiornato e al nostro team di consulenti altamente qualificato, pronto ad accompagnarti in ogni fase di compilazione della tua MAD.

Per saperne di più sul nostro servizio, puoi leggere le testimonianze dei nostri clienti.

Nel frattempo, vale quanto abbiamo detto prima: agosto è il periodo migliore per inviare la tua MAD.

Non perdere altro tempo!

Invia la tua MAD online

Invia la tua domanda di Messa a Disposizione con Docenti.it (VIDEO)

Photo credit: Pexels.

Altri articoli che possono interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *