Messa a Disposizione, Normativa

Messa a Disposizione senza abilitazione

Grazie alla domanda di Messa a Disposizione tantissimi insegnanti riescono ad ottenere incarichi di supplenza.

Ma è possibile inviare la MAD senza avere un’abilitazione all’insegnamento?

Ne parliamo meglio in questo articolo.

Messa a Disposizione: i requisiti per inviarla

Possibilissimo, perché i requisiti per inviare una MAD sono il possesso di una Laurea o un Diploma.

Per la laurea, i titoli che vengono presi in considerazione sono lauree magistrali, specialistiche e vecchio ordinamento. L’importante è che diano accesso ad almeno una tra le classi di concorso.

Queste ultime, infatti, definiscono le varie discipline insegnate nelle scuole italiane.

Anche l’essere in possesso della sola Laurea Triennale apre la strada della domanda di MAD, purché si specifichi con una nota di non essere ancora in possesso del titolo abilitante.

Maggiori informazioni sulla Messa a Disposizione con Laurea Triennale sono contenute in questo articolo.

Il Diploma a sua volta permette l’invio della MAD alle scuole primarie e dell’infanzia (qualora si sia in possesso di un diploma di Scuola Magistrale) oppure consente di inviare la domanda di Messa a Disposizione come personale ATA (Diploma tecnico-pratico).

Messa a Disposizione senza abilitazione: MAD Sostegno

La domanda di MAD può essere inviata anche sul sostegno non essendo in possesso né di abilitazione, né di specializzazione.

Sebbene si preferiscano docenti specializzati per coprire gli incarichi sul sostegno, ad oggi questi sono troppo pochi e non riescono a far fronte a tutti i posti di sostegno disponibili nelle scuole.

Per questo motivo, i Dirigenti Scolastici si vedono costretti ad assegnare questi incarichi anche agli insegnanti non specializzati.

Per quanto riguarda l’invio della Messa a Disposizione sul Sostegno è necessario tenere presente che il MIUR ha emanato una nota che limita l’invio della MAD a una sola provincia.

Dunque, inviare una domanda di Messa a Disposizione è sempre possibile a patto che si sia in possesso di una Laurea o un Diploma. Inoltre, non sono previsti limiti né di tempo, né di numero di invii.

Grazie alla domanda di MAD si può entrare in contatto diretto con il mondo della scuola e non solo ottenere incarichi di supplenza, ma anche maturare punteggio che sarà valutato in graduatoria.

Compila qui la tua domanda

 

Altri articoli che possono interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *