News

Buoni propositi per il nuovo anno: gli auguri di Docenti.it

docenti

Con l’arrivo del nuovo anno si tirano sempre le somme di quello appena passato. E, ovviamente, si fanno tanti buoni propositi, come da tradizione.

Andiamo in ordine cronologico, e partiamo dall’anno che ci stiamo per lasciare alle spalle. Sicuramente un anno complicato, difficile, sotto tutti i punti di vista. Ma qualcosa di buono questo anno lo ha fatto: mai come nel 2020 abbiamo sentito parlare di Scuola. Sui giornali, sui TG, sui social, sui banchi del Governo, finalmente abbiamo visto la Scuola tornare al centro del dibattito sociale. Ne abbiamo riscoperto l’importanza e il suo ruolo di guida per i giovani.

Venendo all’anno che sarà, questo è il nostro augurio: che l’aver riportato la Scuola al centro delle discussioni nazionali ci permetterà di premere l’acceleratore e risolvere alcuni problemi rimasti in sospeso da tempo. E, si spera, cambiando in meglio

Il cambiamento, però, nasce anche da noi. Nel nostro piccolo, tutti noi addetti al mondo Scuola ci dobbiamo impegnare per risollevare le sorti dell’Istituzione. E il miglior modo per farlo è partire da noi stessi. Magari proprio con una lista di buoni propositi!

Nel 2021 investi nelle tue competenze

Il nostro primo consiglio è questo: cogli l’occasione del nuovo anno per farti la promessa di accrescere la tua professionalità. Il primo a godere di questo tuo investimento nella formazione sarai proprio tu!

Grazie ai master, ai corsi di perfezionamento, alle certificazioni linguistiche e informatiche, potrai dotarti di tutti gli strumenti che ti servono per interpretare le necessità dei tuoi studenti e rispondere con una professionalità degna della tua missione: quella di insegnare e di fare da guida agli adulti di domani.

I tuoi alunni meritano di essere motivati, incuriositi e di seguire un percorso di crescita che va al di là del voto sul registro o il diploma. Il tuo compito è quello di insegnare loro ad essere responsabili, maturi, critici, e non potrai farlo se non sarai tu stesso a metterti in discussione a formarti continuamente.

Ricorda poi che le competenze sono un ottimo modo per maturare sempre più punti per la tua posizione in graduatoria. Un vantaggio che non devi sottovalutare, soprattutto perché si avvicina sempre di più il momento della riapertura delle graduatorie docenti.

Fai la scelta giusta per la tua professionalità: accresci il tuo curriculum insieme a Docenti.it

Nel 2021 preparati a superare i Concorsi Scuola

Il 2021 darà spazio a ciò che non è stato possibile fare nel 2020. Tra gli eventi chiave che ci attendono ci sono anche i Concorsi Scuola, con le ultime prove del Concorso Straordinario per la Secondaria (sospese dal 4 novembre) e le procedure del Concorso Ordinario per la scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di I e II grado.

Appuntamenti molto attesi da migliaia di insegnanti, che dovrebbero aiutare a regolarizzare la posizione di tanti aspiranti docenti, risolvendo (almeno in parte) uno dei problemi che la scuola italiana si trascina da diverso tempo: il precariato. A beneficiarne saranno anche gli Istituti, per cui sono previste migliaia di assunzioni.

Si tratta di una possibilità assolutamente da non perdere, per cui faresti meglio ad essere preparato, considerando l’alto livello di concorrenza. Per arrivare al giorno degli esami più preparato e consapevole delle tue conoscenze, puoi scegliere i nostri percorsi preparatori. Un ottimo modo per esercitarti e avere più opportunità di superare le selezioni.

Esercitati insieme a Docenti.it per i prossimi Concorsi Scuola.

Nel 2021 ricordati di fare esperienza

Studiare è importante, ma non esiste nessuna “scuola” migliore dell’esperienza.

Ecco perché, soprattutto se non sei iscritto in graduatoria, devi assolutamente investire il tuo tempo nella preparazione e l’invio delle domande di messa a disposizione.

Non ci stancheremo mai di dirlo: la MAD, oggi, è uno degli strumenti più validi per muovere i primi passi a scuola. Inoltre, le domande di messa a disposizione sono un faro di luce per gli istituti alla perenne ricerca di insegnanti. Quest’anno ce lo ha dimostrato, in modo forse anche troppo drammatico, se consideriamo che in molte zone del Nord Italia mancano ancora centinaia di docenti all’appello.

Scegli il servizio di invio MAD online di Docenti.it per candidarti nelle scuole.

I nostri auguri per il 2021

Noi di Docenti.it vogliamo chiudere l’anno con un augurio particolare. Un augurio che non vorremmo trasformare nella solita frase fatta del “Buon anno”.

Il nostro augurio è che sia davvero un 2021 pieno di cambiamenti, di soddisfazioni, di lavoro per tutti. Un 2021 ricco di opportunità, per chi si sta affacciando per la prima volta nel mondo scolastico, oppure un 2021 di conferme, per chi ha già fatto le prime esperienze e aspira a una posizione più certa.

Il nostro team si impegnerà ogni giorno affinché questo augurio non resti solo una frase fatta e diventi invece realtà. Ci saremo sempre, come ci siamo sempre stati, al fianco di tutti: dall’aspirante supplente al docente affermato, fino al collaboratore ATA. 

author-avatar

Scritto da Gaetano Esposito

Entrare a far parte del team di Docenti.it mi permette di ascoltare e “toccare con mano” l’esperienza di migliaia di insegnanti. Il futuro corpo docente ha l’onore di costruire la società del domani. Fare parte di questo processo per me è un privilegio.