Formazione, Master Universitari

Master integrativi Classi di Concorso per i CFU mancanti

master-integrativi

Per insegnare bisogna avere accesso a una classe di concorso, e per avere accesso a una classe di concorso ci vogliono 2 cose: un titolo di studio e tutti i CFU validi per potervi accedere! La questione potrebbe sembrare più complessa di quel che è realmente, ma non ti preoccupare. Docenti.it è qui per spiegarti come funzionano le classi di concorso e come ottenere gli eventuali CFU mancanti per insegnare grazie ai Master integrativi classi di concorso. Scopri di più!  

Come funzionano le Classi di Concorso

Le classi di concorso sono dei codici di riferimento del MIUR che forniscono una corrispondenza tra le materie che puoi insegnare come docente e il titolo di studio che possiedi. 

Le classi di concorso sono determinanti per i concorsi scuola e per l’inserimento o l’aggiornamento delle graduatorie insegnanti. Servono anche per le domande di messa a disposizione (MAD) che ogni anno centinaia di aspiranti supplenti inviano nelle scuole!

Un titolo di studio abilita quindi a una o più classi di concorso nei diversi gradi e ordini di istituto. Per l’accesso alla scuola dell’infanzia e primaria serve una Laurea in Scienze della Formazione Primaria o il Diploma Magistrale oppure il Diploma di Liceo Socio-Psico-Pedagogico (quest’ultimo conseguito entro il 2001). Per le classi di concorso per la scuola secondaria sono richiesti altri titoli, tra cui una Laurea Vecchio Ordinamento, Laurea Specialistica o Magistrale di Nuovo Ordinamento, oppure un Diploma accademico di II livello, incluso il Diploma di Conservatorio, un Titolo di Accademia di Belle Arti Vecchio Ordinamento. Per gli ITP, basta invece il diploma di scuola superiore.

Il titolo di studio individua quindi la Classe di Concorso a cui puoi accedere e in quale grado di istruzione puoi insegnare. Si tratta però di un accesso all’insegnamento in realtà solo potenziale. I titoli di studio sopra menzionati non bastano ad aprirti la strada all’insegnamento. Conta infatti anche il percorso di studi che hai effettuato e, soprattutto, i CFU e gli esami che hai sostenuto.

Vuoi scoprire a quali classi di concorso hai accesso? Chiedilo a Docenti.it!

Valutazione del piano di studi e CFU mancanti

Oltre a un titolo di studio idoneo, le classi di concorso richiedono un preciso numero di CFU accumulati nei vari percorsi universitari, master e corsi formativi. Questo significa che per insegnare una materia, devi avere un numero sufficiente di crediti in determinati settori scientifici disciplinari (SSD).

Per verificare questi requisiti, devi fare la valutazione del piano studi, analizzando gli esami che hai sostenuto e calcolando i crediti formativi accumulati. Comparando i CFU con i requisiti delle classi di concorso, potrai sapere se puoi ricoprire davvero la cattedra per la materia che desideri. 

Attenzione: se ti manca anche solo 1 CFU non avrai accesso alla classe di concorso e non potrai insegnare quella materia!

Ma, anche in questo caso, non devi credere che sia tutto finito. Esiste infatti una soluzione per saldare i debiti formativi e ottenere l’accesso a una classe di concorso. Questa soluzione è rappresentata dai corsi Master integrativi per le classi di concorso.

Non sai da dove partire con la valutazione del piano di studi? Affidati ai consulenti di Docenti.it per scoprire se hai tutti i requisiti per accedere a una classe di concorso.

classi-di-concorso

Ottenere i CFU con i Master Classi di Concorso

I Master integrativi Classi di Concorso sono pensati per permetterti di aggiungere al tuo piano di studi i CFU mancanti per accedere alle classi di insegnamento di tuo interesse. Si tratta di Master di I livello, e quindi sono a tutti gli effetti veri e propri percorsi universitari riconosciuti dal MIUR.

Proprio per questo, i Master per i CFU delle Classi di Concorsi sono un’ottima occasione per acquisire nuove conoscenze teorico-pratiche negli ambiti disciplinari che ti interessano. Rappresentano quindi un’opportunità di formazione per potenziare e sviluppare abilità, competenze e conoscenze per diventare il bravo insegnante che hai sempre desiderato!

I vantaggi di un Master integrativo Classe di Concorso sono quindi molteplici:

  • ti permettono di ottenere tutti i CFU mancanti e metterti in pari con i requisiti richiesti dalle classi di concorso a cui desideri accedere;
  • ti aiutano a maturare nuove conoscenze e competenze, migliorando il tuo profilo professionale e aggiungendo al tuo curriculum un titolo di studio ulteriore;
  • ti permettono l’attribuzione di 1 punto extra per i tuoi titoli di studio, utile per far salire la tua posizione all’interno di graduatorie docenti.

Frequentare un Master integrativo Classi di Concorso è la scelta giusta per la tua carriera! Scopri i percorsi di Docenti.it

I Master integrativi Classi di Concorso di Docenti.it

Docenti.it mette a tua disposizione diversi Master integrativi per le Classi di Concorso per saldare i tuoi debiti formativi e farti ottenere i CFU mancanti per l’accesso alle classi di concorso a cui aspiri.

Iscrivendoti a un percorso Master Classi di Concorso, sarai sempre seguito da un nostro tutor che ti aiuterà dall’immatricolazione all’esame finale per l’ottenimento dei tuoi CFU.

In più, tutti i nostri Master sono frequentabili completamente online. Non dovrai più preoccuparti di incastrare i tuoi mille impegni con lo studio, perché potrai studiare comodamente da casa o in qualunque altro posto accedendo comodamente a una piattaforma E-Learning. Studiare non è mai stato così semplice!

Scopri tutti i percorsi master integrativi classi di concorso: scegli il corso che fa per te e ottieni i CFU mancanti per diventare insegnante!


Scopri la nostra offerta formativa
author-avatar

Scritto da Marica Piva

“Se fallisci nel prepararti, ti stai preparando a fallire.” Penso che il successo del metodo di insegnamento stia nella volontà di ogni insegnante di aggiornarsi e formarsi continuamente. Completare la propria figura professionale, infatti, è un percorso di apprendimento continuo. Voglio aiutare i docenti ad affrontarlo con gli strumenti e la mentalità giusta.