Personale ATA

Graduatorie definitive personale ATA 2021: ecco le date. In aggiornamento

Sono in continuo aggiornamento le pubblicazioni delle date sulle graduatorie definitive personale ATA 2021, terza fascia.

Secondo le indicazioni del MIUR, gli Uffici Scolastici Provinciali dovranno comunicare le graduatorie definitive di terza fascia del Personale ATA entro metà agosto.

Ecco le date già pubblicate delle graduatorie definitive per provincia.

Graduatorie personale ATA 2021, terza fascia: le tempistiche

Vediamo ora di quali province sono già state indicate le date delle graduatorie definitive.

Ricordiamo che l’elenco è in continuo aggiornamento.

Inoltre, la data di pubblicazione della graduatoria ATA di terza fascia varia da provincia a provincia.

Questo perché dipende da quando sono uscite le graduatorie provvisorie.
Infatti, per pubblicare le graduatorie definitive, ogni Ufficio Scolastico Provinciale deve prima pubblicare le graduatorie ATA terza fascia provvisorie.

Oltre, a questo, gli uffici devono anche valutare eventuali ricorsi che gli aspiranti ATA possono presentare entro 10 giorni.

Le date delle graduatorie definitive per provincia

Vediamo ora le pubblicazioni delle date definitive per provincia:

  • Calabria

Catanzaro

Vibo Valentia: valutano i reclami entro il 9 agosto.

  • Campania

Avellino

Benevento

  • Liguria

Genova

  • Puglia

Lecce

  • Sicilia

Agrigento

Siracusa

  • Sardegna

Sassari

Nuoro

  • Toscana

Arezzo

Grosseto

Lucca e  Massa Carrara

Prato

Pistoia

Pisa

Livorno

Per le regioni non presenti, significa che le date delle definitive non sono ancora state inserite.

L’elenco è in continuo aggiornamento e sarà ultimato entro metà agosto.

Lavorare come personale ATA 2021: invia la tua MAD con Docenti.it

Per chi non si fosse inserito in graduatoria per gli anni 2021/22, 2022/23 e 2023/24, è possibile comunque lavorare come personale ATA inviando la domanda di Messa a Disposizione.

Docenti.it offre il servizio di invio MAD online, per poter lavorare nella scuola non solo come docente ma anche come personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario.

Se, solitamente, la scuola si affida alle graduatorie e ai concorsi per assumere personale di ruolo, è anche vero che, ogni anno, si ritrova a coprire incarichi vacanti o sostituzioni.

Per questo, spesso il Dirigente Scolastico ricorre alle domande di Messa a Disposizione che arrivano alle scuole ogni anno.

Scopri il servizio di MAD Personale ATA di Docenti.it qui.

Altri articoli che possono interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *