Messa a Disposizione, News

Quando inizia la scuola? Facciamo il punto con Docenti.it

L’anno scolastico si è chiuso da qualche settimana, e già ci si chiede “Ma quando inizia la scuola?”.

In realtà, sapere quando ricominceranno le lezioni è molto importante, perché molti docenti devono prepararsi a inviare le loro domande di Messa a Disposizione che, come ormai sappiamo, hanno il momento di massima gloria proprio in prossimità dell’inizio del nuovo anno scolastico.

Ecco perché noi di Docenti.it abbiamo raccolto le prime notizie sull’inizio della scuola a settembre, insieme a qualcuna delle regole che probabilmente caratterizzeranno l’anno scolastico 2021-22.

Diamo un’occhiata insieme!

Quando inizia la scuola: le regioni che già hanno deciso

Alcune regioni hanno già comunicato quando inizia la scuola, insieme ai calendari scolastici per il prossimo anno scolastico.

Non tutte lo hanno fatto, ma nelle prossime settimane verranno definite in tutta Italia le nuove date di inizio della scuola per l’anno scolastico 2021-22.

Valle d’Aosta

Inizio lezioni: lunedì 13 settembre

Fine lezioni: 8 giugno 2022

Vacanze di Natale: da giovedì 23 dicembre a sabato 8 gennaio

Vacanze di Pasqua: da giovedì 14 aprile a martedì 19 aprile

Piemonte

Inizio lezioni: lunedì 13 settembre 2021

Fine lezioni: 8 giugno 2022 (scuole primarie, alle scuole secondarie di primo grado e alle scuole secondarie di secondo grado) e 30 giugno 2022 (scuola dell’infanzia)

Bolzano

Inizio anno scolastico: lunedì 6 settembre 2021

Fine lezioni: giovedì 16 giugno 2022

Vacanze di Natale: da venerdì 24 dicembre a domenica 9 gennaio

Vacanze di Pasqua: da giovedì 14 aprile a martedì 19 aprile

Trento

Inizio delle lezioni: lunedì 6 settembre 2021 (scuole dell’infanzia)
Mercoledì 13 settembre 2021 (scuole primarie, alle scuole secondarie di primo grado e alle scuole secondarie di secondo grado)

Fine delle lezioni: mercoledì 10 giugno 2022 (scuole primarie, alle scuole secondarie di primo grado e alle scuole secondarie di secondo grado) e giovedì 30 giugno (scuole primarie)

Vacanze di Natale: da giovedì 23 dicembre a giovedì 6 gennaio

Vacanze di Pasqua: da giovedì 14 aprile a martedì 19 aprile 2022

Friuli Venezia Giulia

Inizio anno scolastico: giovedì 16 settembre 2021

Fine lezioni: 11 giugno 2022 (scuole primarie, alle scuole secondarie di primo grado e alle scuole secondarie di secondo grado) e 30 giugno 2022 (scuole dell’infanzia).

Lombardia

Inizio anno scolastico: 13 settembre 2021

Fine lezioni: 8 giugno 2022

Vacanze di Natale: da giovedì 23 dicembre a giovedì 6 gennaio

Vacanze di Pasqua: da giovedì 14 aprile a martedì 19 aprile

Toscana

Inizio anno scolastico: mercoledì 15 settembre

Termine delle lezioni: venerdì 10 giugno 2022; per la scuola dell’infanzia il 30 giugno 2022.

Campania

Inizio lezioni: mercoledì 15 settembre 2021

Fine lezioni: mercoledì 8 giugno 2022 e 30 giugno nelle scuole dell’infanzia.

Calabria

Inizio lezioni: lunedì 20 settembre

Fine lezioni: 9 giugno (scuole primarie, alle scuole secondarie di primo grado e alle scuole secondarie di secondo grado) e 30 giugno 2022 (scuole dell infanzia)

Puglia

Inizio anno scolastico: lunedì 20 settembre

Termine delle lezioni: giovedì 9 giugno 2022; per la scuola dell’infanzia il 30 giugno 2022

Vacanze di Natale: dal 23 dicembre al 9 gennaio;

Vacanze di Pasqua: dal 14 al 19 aprile

Quando è meglio inviare la messa a disposizione?

Come dicevamo, sapere quando inizia la scuola è un’informazione strategica perché permette ai docenti interessati a ricoprire un incarico di supplenza di capire quando inviare una domanda di Messa a Disposizione.

La candidatura tramite MAD non ha limiti o scadenze e può essere inoltrata durante tutto l’anno scolastico, però grazie alla nostra esperienza nel campo abbiamo potuto notare che uno dei periodi più fruttuosi per l’invio della Messa a Disposizione è proprio l’inizio delle lezioni.

Attenzione però: l’anno scolastico inizia a settembre, ma la scuola organizza il corpo insegnanti già a partire dalle ultime settimane di agosto, ricorrendo prima alle graduatorie e poi, qualora non si trovino insegnanti, alle domande di Messa a Disposizione pervenute.

Ecco perché sarebbe meglio organizzarsi per l’invio della MAD indicativamente tra il 19 e il 30 di agosto, di modo che le segreterie scolastiche, in pieno reclutamento insegnanti, riescano a organizzare e catalogare le candidature per l’assegnazione degli incarichi scoperti.

Preparati a inviare la tua domanda di messa a disposizione in tempo per l’inizio del nuovo anno scolastico!


Invia subito la tua MAD
author-avatar

Scritto da Simona Fornace

Essere di supporto agli aspiranti docenti di tutta Italia è una delle soddisfazioni più grandi della mia attività con Docenti.it. Aiutare un insegnante ad inviare la sua MAD significa aumentare la sua possibilità di esaudire il proprio sogno di insegnare. Precisione, puntualità e affidabilità sono alla base di ogni messa a disposizione.

Altri articoli che possono interessarti