Concorso Scuola 2020, News

Scorrimento graduatorie insegnanti: cosa c’è da sapere per l’anno 2020-2021

scorrimento-graduatorie

Le graduatorie di II e III fascia vengono aggiornate e riaperte ogni tre anni.

L’aggiornamento di queste graduatorie era imminente e si attendeva per il 2020, poi a causa dell’emergenza Coronavirus, si è inizialmente annunciato lo slittamento al 2021, ma qualcosa è cambiato, ancora una volta. Oggi faremo un po’ di chiarezza su questo tema, aggiornandovi su tutte le principali novità che riguardano lo scorrimento delle graduatorie MIUR.

 

Ecco cosa scoprirai in questo articolo dedicato allo scorrimento graduatorie insegnanti:

Aggiornamento graduatorie: le ultime novità

Sembrava che, con il decreto legge dell’8 aprile 2020, il Ministero dell’Istruzione avesse deciso di rimandare al 2021 l’aggiornamento e la riapertura delle graduatorie docenti di II e III fascia. A seguito delle polemiche però, c’è stato un ennesimo cambio di rotta: le graduatorie verranno aggiornate quest’anno, e il concorso straordinario scuola si terrà a settembre, con qualche novità. L’accordo è diventato poi ufficiale il 6 giugno, con l’approvazione definitiva del Decreto Scuola da parte del Parlamento. L’aggiornamento e la riapertura delle graduatorie avranno valore per un biennio: 2020/2021 e 2021/2022. Inoltre, altra novità: le graduatorie d’istituto diventeranno provinciali.

A cosa servono le graduatorie

Lo scorrimento delle graduatorie è uno dei temi che sta più a cuore a chi desidera una cattedra di ruolo in un istituto scolastico, ma anche a chi aspetta di avere la possibilità di effettuare delle supplenze. Infatti le graduatorie sono il principale mezzo di reclutamento dei docenti quando si tratta di assumere dei supplenti. Le graduatorie sono elenchi di aspiranti professori ai quali i dirigenti scolastici attingono ogni volta che necessitano di supplenze annuali o temporanee.

graduatorie-insegnanti

Cosa sono le graduatorie di istituto di II e III fascia

Le graduatorie si dividono in tre fasce (I, II e III) e vengono completate sulla base delle domande presentate dai docenti in possesso dei requisiti. I requisiti per l’accesso in graduatoria variano a seconda della fascia. La prima fascia è quella che viene definita GaE, ovvero Graduatoria ad Esaurimento.
La II fascia comprende invece i docenti abilitati ma non inseriti nella graduatoria ad esaurimento. Con il nuovo decreto questa fascia diventa provinciale, per le supplenze fino al 30 giugno o 31 agosto. Per questo genere di incarico, infatti, i docenti non dovranno più indicare un numero limitato di scuole, ma potranno essere chiamati da tutta la provincia scelta, che però potrà essere una soltanto.
La III fascia invece riguarda gli insegnanti non abilitati. Anche queste graduatorie diventeranno provinciali, per le supplenze fino al 30 giugno o 31 agosto.

Requisiti per l’accesso alle graduatorie

Quest’anno, i docenti già inseriti in II fascia potranno richiedere l’aggiornamento alla luce di nuovi titoli o servizi conseguiti. Chi invece non è ancora stato inserito, dovrà essere in possesso di un titolo di studio valido per la classe di concorso di riferimento e l’abilitazione all’insegnamento.
Per quanto riguarda la III fascia, si potranno aggiornare i punteggi con nuovi titoli o servizi ma sarà garantita anche la riapertura per chi non è ancora dentro. Invece, chi deve chiedere l’inserimento, dovrà possedere un titolo di studio valido per la classe di concorso di riferimento (laurea o diploma ITP) e i 24 CFU. Quest’ultimo requisito sarà necessario sia per i laureati che per i diplomati ITP.
I 24 CFU si possono ottenere attraverso le università e le istituzioni riconosciute dal MIUR, anche telematiche. Potete seguire anche i corsi online di Docenti.it, se ancora non avete ottenuto i vostri 24 crediti formativi. Avrete infatti occasione di frequentare corsi online e, in questo modo, conciliare lo studio con il lavoro. Al termine del corso potrete poi scegliere la sede e-Campus, ente accreditato al MIUR, più comoda per sostenere l’esame. Docenti.it vi offre la possibilità di ottenere i 24 CFU in discipline antropo-psico-pedagogiche e in metodologie e tecnologie didattiche utilizzando tutto il materiale didattico presente sulla piattaforma attiva 24 su 24, 7 giorni su 7, e di ottenere l’assistenza necessaria da parte dei nostri tutor.

graduatorie-miur

Come si chiede l’aggiornamento o l’inserimento

Ancora non esistono notizie certe sull’aggiornamento delle graduatorie da parte del MIUR, ma sembra che i docenti dovranno eseguire il procedimento online. Continuate a leggerci, per avere ulteriori aggiornamenti.

Come calcolare il punteggio per le graduatorie

Se volete sapere come calcolare il vostro punteggio per l’aggiornamento o l’inserimento in graduatoria, Docenti.it mette a disposizione un comodo tool gratuito: Aggiornamento Graduatorie. Questo strumento vi permetterà di aver un quadro nazionale del vostro punteggio e della posizione che avreste in graduatoria nella provincia scelta.
Per calcolare il vostro punteggio dovrete solo inserire i vostri titoli di studio, quindi Laurea, diploma, master, certificazioni e abilitazioni, i servizi prestati nel triennio e il nostro tool vi fornirà il punteggio per il vostro aggiornamento o inserimento nelle graduatorie di istituto. In questo modo, allo scorrimento delle graduatorie, saprete in che modo vi sarete posizionati, all’interno della II e III fascia.
Inoltre, Aggiornamento Graduatorie vi permetterà di avere un quadro nazionale della vostra posizione e selezionare le graduatorie e le province, per classe di concorso. Questo strumento vi permetterà di individuare le province migliori per il vostro punteggio, e incrementare le vostre possibilità di assunzione. Inserendo il vostro titolo di studio potrete invece visualizzare le classi di concorso in riferimento alla tua laurea e piano di studi.

 

Se volete calcolare il vostro punteggio e capire come vi posizionerete allo scorrimento delle graduatorie d’istituto, utilizzate il nostro tool: Aggiornamento Graduatorie.


Scopri come calcolare il punteggio per le graduatorie