Supplenze MAD Personale ATA: è sufficiente la licenza media?
Condividi l'articolo

Supplenze MAD: quali titoli servono per presentare la domanda di Messa a Disposizione per il personale ATA

Vediamo di seguito alcuni casi.

Messa a Disposizione: che cos’è

La Messa a Disposizione (o più semplicemente MAD) è una istanza informale presentata alle scuole per proporsi qualora servisse sostituire per un periodo determinato un insegnante o personale ATA.

Si possono ottenere incarichi di supplenze MAD in diversi istituti e province, perché può essere presentato un numero illimitato di domande.

È sempre molto elevato però il numero di domande di Messa a Disposizione
che giungono alle scuole per ricoprire incarichi di supplenza per il personale ATA.

Per questo motivo gli aspiranti selezionano più province e istituti in cui far pervenire la propria MAD.

Tuttavia una domanda che viene spontanea è:

quali titoli servono per inviare una MAD personale ATA?

Lo vediamo subito.

Supplenze MAD personale ATA: quali sono i titoli richiesti

Il personale ATA (personale Amministrativo Tecnico e Ausiliario) è composto da diverse figure, ognuna delle quali richiede un titolo preciso di accesso.

E per rispondere alla domanda che abbiamo posto con questo articolo…

… La licenza media non è più un titolo valido per ricoprire ruoli ATA.

Gli unici casi in cui gli aspiranti si sono potuti inserire con tale titolo riguardano i candidati di III fascia:

  • già presenti in graduatoria con la licenza media (che, tutt’ora continuano ad essere presenti);
  • che hanno maturato 30 giorni di servizio entro il 25 luglio 2008.

Per quanto riguarda la domanda per le supplenze MAD personale ATA, il titolo di licenza media non è valido nemmeno nei due casi sopracitati.

Quali ruoli professionali rientrano nel personale ATA?

Sono molteplici le figure professionali comprese nel personale ATA e per ognuna sono richiesti specifici requisiti.

Come per l’insegnamento, vi si accede tramite graduatoria
ed è possibile aumentare il punteggio
.

Di seguito, elenchiamo quali sono le figure ATA e quali sono i requisiti minimi per ricoprirle.

Assistente Amministrativo

Per questo ruolo è necessario il diploma di maturità.

Assistente Tecnico

In questo caso serve il diploma di maturità, inerente alla specifica area professionale.

Cuoco

Serve il diploma di qualifica professionale in Operatore dei servizi di ristorazione, settore cucina.

Infermiere

È necessaria una Laurea in Scienze Infermieristiche o altro titolo valido per esercitare la professione di infermiere.

Guardarobiere

Serve il diploma di qualifica professionale in Operatore della moda.

Addetto alle aziende agrarie

È necessario il diploma di qualifica professionale in operatore agrituristico, oppure il diploma come operatore agro industriale. O, ancora, il diploma di operatore agro ambientale.

Collaboratore Scolastico

In questo caso, serve:

  • il diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale,
  • il diploma di maestro d’arte,
  • oppure, il diploma di scuola magistrale per l’infanzia,
  • o qualsiasi diploma di maturità,
  • attestati e/ o diplomi di qualifica professionale (triennali).
supplenze MAD

MAD ATA: come candidarsi?

Per candidarsi come personale ATA nelle scuole,
il procedimento è lo stesso che riguarda l’inoltro delle candidature via MAD per il personale docente.

Ovvero: si procede con l’invio della domanda di Messa a Disposizione per la provincia che l’aspirante sceglie.

L’invio della MAD può avvenire in due modalità:

  • in maniera del tutto autonoma e gratuita;
  • oppure: tramite una piattaforma che si occupi di invia al posto dell’aspirante (di conseguenza: a pagamento).

Potremmo stare qui a ribadire quanto abbiamo già detto in moltissimi altri articoli: ovvero che inviare la MAD in maniera autonoma non è conveniente, dal momento che induce l’aspirante a commettere errori…

… Errori che comprometteranno la sua candidatura negli istituti.

Ma, come abbiamo già detto, si tratta di nozioni che abbiamo già dato: e se tu che stai leggendo sei un assiduo lettore del nostro blog, saprai già di che cosa stiamo parlando.

… Esattamente come saprai che inviare la MAD con Docenti.it non solo è conveniente per te, ma è anche la scelta migliore.

Ed ecco il perché:

  • compilando la MAD sulla nostra piattaforma, riceverai entro 24h lavorative una chiamata da uno dei nostri consulenti;
  • il consulente si occuperà di riepilogare la tua MAD e correggerla da eventuali errori;
  • successivamente, la tua domanda verrà inoltrata automaticamente a tutti gli istituti della provincia da selezionata, senza che tu debba muovere un dito;
  • e ancora: il nostro servizio di Invio MAD online è tutelato dalla garanzia Soddisfatti e Rimborsati: questo significa che, se non riceverai il servizio adeguato, sarai rimborsato dell’intera cifra spesa.
    Ricordiamo che il rimborso non avviene in caso di mancata convocazione da parte degli istituti: infatti il potere decisionale di convocazione spetta sempre alle scuole. Noi, su questo aspetto, purtroppo non abbiamo alcun potere.
Invia la tua MAD qui

Oltre al servizio di Invio MAD online, Docenti.it ha ideato il servizio aggiuntivo MAD Plus.

Questo servizio ti consente di programmare 3 invii della tua domanda
nei 3 periodi migliori dell’anno scolastico.

Questo che cosa significa?

Significa che tu sceglierai i 3 periodi: noi programmeremo le tue MAD e tu non dovrai più pensarci!

Infatti, saremo noi a inviare automaticamente le tue domande di Messa a Disposizione nei periodi scelti da te.

Il tutto, a soli 16 euro in più!

Questo è un servizio che consigliamo molto, soprattutto adesso.

Questo perché si tratta del momento più propizio per avvantaggiarsi, rispetto a migliaia di candidati… e programmare già la tua MAD per settembre!

Cosa ne pensi?

Ti sembra una buona idea?

Programma ORA la tua MAD per settembre

Leggi anche:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: pixabay.com

author-avatar

Francesca Renzetti

Mi occupo di copywriting dal 2007. Inizio il mio viaggio dal web per poi approdare a tutte le sfumature di questa professione: dalla realizzazione di testi per depliant o brochure, all’ideazione di campagne pubblicitarie, ai testi di radiocomunicati e articoli redazionali. In particolare scopro che mi piace comunicare l’anima di un Brand ed usare le parole per farlo vibrare nelle persone!