graduatorie-ata

Novità aggiornamento graduatorie ATA: al via dal 22 marzo!

Il MIUR ha finalmente firmato il decreto per l’aggiornamento delle graduatorie ATA. Le principali novità riguardano soprattutto le date per l’apertura del bando e le modalità di iscrizione. All’interno del decreto anche la tabella di valutazione dei titoli definitiva con i punteggi per i titoli di accesso e i titoli di cultura dell’aspirante ATA.

Continua a leggere

aggironamento graduatorie ata

Come acquisire punteggio per l’aggiornamento graduatorie ATA 2021

Manca sempre meno all’aggiornamento graduatorie ATA 2021. Il bando aprirà infatti tra marzo e aprile e servirà per stilare le nuove graduatorie da cui le scuole chiameranno in servizio i supplenti del personale ATA. Inutile dire che ci si attende un vero boom di iscrizioni. Se stai pensando quindi a una candidatura, devi fin da subito adoperarti per battere la concorrenza e aspirare a un buon posizionamento in graduatoria! Come? Ad esempio, sfruttando il poco tempo che hai a disposizione per formarti e acquisire punteggio!

Continua a leggere

aggiornamento graduatorie

Sei pronto per l’aggiornamento ATA terza fascia 2021?

L’aggiornamento delle graduatorie ATA terza fascia 2021 sarà tra marzo e aprile e rappresenta un momento molto atteso sia per gli istituti sia per i candidati. Il bando determinerà infatti la messa in servizio di migliaia di collaboratori ATA sulla base delle posizioni che questi otterranno in graduatoria e che saranno valide per i prossimi anni!

Continua a leggere

PERSONALE ATA: COPERTI SOLO IL 50% DEI POSTI, DOVE INVIARE LE MAD

Ci sono aggiornamenti importanti che riguardano il personale ATA e la copertura dei posti disponibili.

Infatti, nonostante l’immissione in ruolo di 6260 dipendenti, la metà dei posti per lavorare come personale ATA è ancora disponibile. Questo significa che per supplire a tale mancanza bisognerà assegnare entro il 31 agosto le supplenze.

Problemi maggiori si riscontrano soprattutto per i Direttori dei servizi generali amministrativi (DSGA), che, dovendo gestire personale e bilanci di più scuole, si troveranno a doversi destreggiare in una molteplicità di cose da fare.

Il Veneto e la Lombardia sono le principali regioni dove si registra il più alto tasso di disponibilità di posti.

Continua a leggere