24 CFU, Concorso Scuola 2020, Normativa, tfa sostegno

Ultime notizie Scuola: corso TFA sostegno 2020

scuola-tfa

Il Decreto Scuola ha finalmente sciolto gli ultimi nodi riguardanti il TFA Sostegno e ha svelato alcune importanti novità per i docenti con tre anni di servizio specifico. Oggi vi spiegheremo meglio quali sono queste ultime notizie e in cosa consiste il corso TFA Sostegno.

 

Scopriamo tutto quello che c’è da sapere sul TFA Sostegno 2020:

TFA Sostegno 2020: le novità del decreto scuola

Come vi abbiamo appena anticipato, le principali novità riguardano i docenti che hanno almeno tre anni di servizio specifico.

 

Nei giorni scorsi infatti si è discusso molto sul decreto, che impediva a chi, nonostante avesse maturato tre anni, o più, di servizio richiesto, di partecipare al concorso straordinario per l’immissione in ruolo, avendo prestato servizio solo su posto di sostegno. Invece, con l’emendamento approvato al Senato è stata prevista l’ammissione diretta alla prova scritta della selezione per l’accesso al V ciclo del TFA di Sostegno, per i docenti che abbiano maturato almeno tre anni di servizio su posto di sostegno.

 

Si legge che: “08. Ai fini dell’accesso ai percorsi per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno previsti dal regolamento di cui al decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 10 settembre 2010, n. 249, in riconoscimento dell’esperienza specifica maturata, a decorrere dal V ciclo i soggetti che nei dieci anni scolastici precedenti hanno svolto almeno tre annualità di servizio, anche non consecutive, valutabili come tali ai sensi dell’articolo 11, comma 14, della legge 3 maggio 1999, n. 124, sullo specifico posto di sostegno del grado cui si riferisce la procedura, accedono direttamente alle prove scritte“.

tfa

Corso TFA Sostegno: a cosa serve

Se volete diventare insegnanti di sostegno dovrete acquisire il TFA Sostegno, ovvero il Tirocinio Formativo Attivo, che certificherà la vostra abilitazione all’insegnamento per quel determinato ruolo.
Il TFA Sostegno è infatti un corso della durata di circa un anno, che viene svolto tramite le università e che permette di poter conseguire la specializzazione per insegnare a studenti con problemi di apprendimento. I posti sono però limitati, è quindi necessario superare delle prove per poter accedere.
Grazie all’ultimo bando, il V Ciclo per il TFA Sostegno 2020, più di 20.000 aspiranti docenti di sostegno potranno conseguire la specializzazione e di conseguenza ottenere incarichi, salire in graduatoria e partecipare ai concorsi scuola dedicati al Sostegno.

 

Una volta superate le prove preselettive e ottenuto l’accesso al TFA Sostegno, dovrete frequentare un corso della durata di 8 mesi nelle Università Pubbliche Italiane. Una volta terminato, il candidato può affrontare un esame finale, il quale gli consentirà finalmente di partecipare ai concorsi scuola ed entrare in graduatoria su ruoli di sostegno.

I requisiti

Per poter accedere al TFA sostegno è necessario possedere alcuni requisiti, tra cui una Laurea Magistrale, Specialistica o Vecchio Ordinamento che dia accesso ad almeno una Classe di Concorso, ed essere in possesso dei 24 CFU per l’insegnamento, conseguiti nelle discipline Antropo-Psico-Pedagogiche e nelle Metodologie e Tecnologie Didattiche.

 

Se ancora non li avete conseguiti potete affidarvi a Docenti.it. I nostri corsi online vi offriranno una preparazione mirata per l’ottenimento dei 24 CFU obbligatori, con il supporto di materiale didattico mirato, metodo di studio e supporto dei nostri tutor.

Le date dei test

Il decreto ministeriale n. 41 del 28 aprile 2020 ha prorogato nuovamente i test preselettivi per l’accesso ai percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità, che ora si svolgeranno il 22 settembre 2020, per le prove relative alla scuola d’infanzia, il 24 settembre 2020, per le prove della scuola primaria, il 29 settembre 2020, per le prove della scuola secondaria di I grado, il 1° ottobre 2020 per le prove della scuola secondaria di II grado. I corsi di formazione per ottenere la specializzazione per le attività di sostegno si concluderanno obbligatoriamente il 16 Luglio 2021. I test si terranno presso le sedi di alcune Università italiane.

Il test preliminare

La prova preliminare TFA Sostegno dura circa due ore, ed è composta di 60 quesiti, dei quali 20 servono a verificare le competenze linguistiche e il livello di comprensione di testi in lingua italiana dei candidati. Gli altri 40 quesiti sono invece rivolti a verificare le competenze socio-psico-pedagogiche e sono differenziate per scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di primo grado, secondaria di secondo grado. Tutte le domande sono a risposta chiusa, e ogni quesito propone cinque opzioni di risposta, voi dovete sceglierne una sola. Questo test viene predisposto in maniera autonoma da ciascuna Università.
Chi partecipa a queste prove preselettive, verrà poi inserito in una graduatoria che vi servirà per accedere al corso di Specializzazione TFA Sostegno in base alla vostra posizione in classifica.

tfa-sostegno-2020

Come prepararsi per il test preliminare con Docenti.it

Il test riguarderà le competenze linguistiche e la comprensione del testo, le competenze socio-psico-pedagogiche diversificate per grado di scuola e infine le competenze sull’intelligenza emotiva, riferite al riconoscimento e comprensione di emozioni, stati d’animo e sentimenti nell’alunno.
La preparazione al test può avvenire anche tramite Docenti.it. Infatti, grazie al metodo e ai materiali offerti dalla nostra piattaforma la possibilità di accedere al TFA sarà ancora più alta.Infatti, dal momento che i posti a disposizione degli aspiranti insegnanti sono limitati, è importante prepararsi con cura. Il materiale didattico sarà disponibile online e i tutor di Docenti.it vi aiuteranno a prepararvi e risponderanno ai vostri dubbi ogni volta che ne avrete bisogno. 

 

Per avere maggiori informazioni, visitate la pagina dedicata al Corso di preparazione al TFA Sostegno 2020 e iscrivetevi.


Scopri come prepararti al TFA Sostegno 2020