Formazione

3 modi per ottenere più punti in graduatoria

punteggio-graduatoria

Ogni docente iscritto nelle graduatorie per l’insegnamento, siano esse GPS (Graduatorie Provinciali per le Supplenze) o GI (Graduatorie d’Istituto), ha un punteggio che determina la sua posizione in una specifica classe di concorso. Da che cosa dipende questo punteggio? In primis dai suoi titoli di studio, ad esempio la laurea che dà accesso alle sue classi di concorso. Ma ci sono altre caratteristiche che, se possedute, permettono di ottenere più punti in graduatoria. E, di conseguenza, avere maggiori chance di essere chiamato a ricoprire una supplenza!

Master, altre lauree o diplomi accademici ed esperienze di servizio prevedono infatti il riconoscimento di specifici punti, stabiliti dalle tabelle redatte dal MIUR: punti che permettono di scalare le graduatorie, aspirare a una migliore posizione e ottenere le tante desiderate convocazioni.

Il prossimo aggiornamento delle graduatorie sarà nel 2022. Quindi è bene sfruttare questo periodo per formarsi e accrescere il proprio punteggio! Ecco perché Docenti.it ha pensato di illustrare i 3 migliori metodi per ottenere nuovi punti nelle graduatorie insegnanti!

  1. Più punti in graduatoria con i master e i corsi di perfezionamento
  2. Certificazioni linguistiche per salire in graduatoria
  3. Certificazioni informatiche per ottenere più punti in graduatoria

1) Più punti in graduatoria con i master e i corsi di perfezionamento

Nell’estate 2020 c’è stato il nuovo aggiornamento delle graduatorie degli insegnanti. Insieme alla nuova suddivisione nelle GPS e GI, sono uscite anche le nuove tabelle di valutazione dei titoli su cui si basa l’assegnazione del punteggio agli iscritti. 

In base a queste nuove tabelle, si può capire quali titoli permettono di ottenere più punti in graduatoria. Tra questi, ovviamente, ci sono anche i master!

Tutti gli aspiranti docenti che hanno frequentato o frequenteranno un master di I e II livello otterranno il riconoscimento di 1 punto utile a salire in graduatoria.

Docenti.it mette a disposizione diversi master di I e II livello che, oltre ad accrescere il punteggio in graduatoria, rappresentano una valida occasione di formazione per migliorare le attività di insegnamento nelle scuole. Tra i master, segnaliamo quello per le metodologie didattiche e strumenti innovativi per gli alunni con bisogni educativi speciali (BES). Altrettanto utile quello per le metodologie didattiche per l’integrazione degli alunni con disturbi specifici di apprendimento (DSA): due percorsi che forniscono degli strumenti concreti per svolgere il proprio ruolo di insegnante nella piena consapevolezza delle esigenze degli studenti di oggi.

In più, è disponibile anche il master di didattica della lingua italiana come lingua seconda (L2), utile per acquisire competenze di tipo metodologico e didattico da utilizzare in ambiti disciplinari diversi e per progettare interventi formativi personalizzati.

Insieme ai master, un buon modo per accrescere le proprie competenze e ottenere più punti in graduatoria è frequentare dei corsi di perfezionamento.

I corsi di perfezionamento sono un approfondimento e un aggiornamento post laurea che consente lo sviluppo e l’addestramento di competenze e capacità di alto livello. Un percorso utile quindi al miglioramento della propria professionalità.

Anche in questo caso, le nuove tabelle di valutazione dei titoli prevedono il riconoscimento di 1 punto ulteriore per il docente che ha frequentato uno di questi corsi. 

Scopri i master e i corsi di perfezionamento di Docenti.it per ottenere più punti in graduatoria.

graduatoria-insegnanti

2) Certificazioni linguistiche per salire in graduatoria

Anche le certificazioni linguistiche sono riconoscimenti importanti e utili ad accrescere il punteggio in graduatoria!

Oltre ad attestano il livello di conoscenza di una lingua straniera in base a standard internazionali, le competenze linguistiche sono utili al docente per scalare le posizioni delle graduatorie grazie al punteggio che viene loro riconosciuto.

Con il nuovo aggiornamento delle GPS e delle graduatorie di istituto, il punteggio dipende dal livello di conoscenza della lingua. Il livello minimo richiesto il B2, che permette di ottenere un riconoscimento di ben 3 punti. Se il candidato ha invece un livello pari al C1 può ottenere 4 punti, mentre con il C2 ne vengono attribuiti addirittura 6. Senza dubbio, quindi, le certificazioni linguistiche sono un ottimo modo per ottenere più punti in graduatoria!

Tra i corsi online messi a disposizione da Docenti.it ce ne sono diversi che permettono di ottenere una certificazione linguistica, sia che si voglia raggiungere un livello B2, sia che si aspiri a un livello C1 o C2.

In più, noi di Docenti.it ci teniamo a ricordare che le competenze e le conoscenze linguistiche sono anche oggetto delle prove selettive per i concorsi scuola. Per questo frequentare dei corsi e ottenere le certificazioni è un buon modo non solo per migliorare la posizione in graduatoria, ma anche per essere più preparati in caso di partecipazione ai concorsi!

Non perdere l’occasione di ottenere più punti: scopri i percorsi linguistici di Docenti.it!

3) Certificazioni informatiche per ottenere più punti in graduatoria

Un altro modo per scalare le graduatorie accrescendo il proprio punteggio è conseguire delle certificazioni informatiche. Stando alle nuove tabelle di valutazione, per ogni titolo presentato sono riconosciuti 0,5 punti. Detto così sembra poco, e invece no. Infatti, le certificazioni informatiche possono accumularsi e ottenere un aumento di punteggio non indifferente!

All’ultimo aggiornamento delle graduatorie era infatti possibile presentare fino a un massimo di quattro titoli, per cui alcuni aspiranti docenti si sono visti attribuiti fino a 2 punti totali

Ma vediamo nel dettaglio in che cosa consistono le certificazioni informatiche! Si tratta di attestati che indicano il possesso di conoscenze e competenze in ambito ICT. Esse si ottengono superando un esame presso un centro autorizzato. 

I percorsi formativi più comuni per i docenti consentono l’ottenimento delle certificazioni EIPASS, fondamentali non solo per aumentare il punteggio ma anche per fornire agli aspiranti insegnanti tutte le basi teoriche e pratiche per un buon utilizzo dei moderni strumenti informatici (si, anche per organizzare le lezioni). Basterà citare l’uso didattico della LIM come esempio, o ancora la Certificazione EIPASS Teacher

Anche Docenti.it mette a disposizione diversi percorsi per l’ottenimento delle certificazioni informatiche utili a svolgere un adeguato ruolo di insegnamento. E, ovviamente, a far ottenere più punti in graduatoria!

Scopri tutti i percorsi per migliorare le tue competenze informatiche e ottenere un miglior posizionamento nel prossimo aggiornamento delle graduatorie docenti!


Calcola il tuo punteggio in graduatoria
author-avatar

Scritto da Roberta Lucarelli

Un argomento complesso come le graduatorie merita di essere spiegato in modo esaustivo. Il mio obiettivo è avere sempre una visione chiara del tema “graduatorie”. Penso che gli aspiranti docenti che ogni anno si impegnano per raggiungere il proprio sogno sia quello di avere delle risposte il più possibile puntuali e aggiornate.

Altri articoli che possono interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *