Quando inviare la Messa a Disposizione: i periodi migliori

La domanda di Messa a Disposizione consente un incontro diretto tra i dirigenti scolastici e chi aspira a ricoprire un incarico nel mondo della scuola.

Inviare la propria Messa a Disposizione nei periodi giusti può incrementare di molto le possibilità di ottenere una supplenza.

Esistono periodi più favorevoli per inviare la domanda di Messa a Disposizione alle scuole.

Inoltre, per avere maggiori possibilità di essere chiamati, bisognerebbe inviare la MAD più volte durante l’anno.
Se vuoi sapere quali sono i periodi migliori per inviare la MAD continua a leggere questo articolo.

Continua a leggere

Dove inviare la Messa a Disposizione: quale città scegliere e perché

Dove inviare la Messa a Disposizione per avere ulteriori possibilità di lavoro nel mondo della scuola.

Affinché sia efficace, la MAD deve essere presentata in determinati momenti dell’anno e compilata dettagliatamente.

Si è poi notato che inviare online la MAD in alcune province e città, sortisce una maggior possibilità di essere chiamati per fare supplenza.

Può inviare la MAD chiunque possegga il titolo di accesso per la classe di concorso per la quale si concorre, senza che sia necessaria l’abilitazione.

Vediamo in quali province si lavora di più con la messa a disposizione.

Continua a leggere

Cosa scrivere nella mail Messa a Disposizione

Se ci si candida con una mail Messa a Disposizione, è opportuno cercare di capire in che modo impostarla.

Poiché la Messa a Disposizione (MAD) rappresenta una valida opportunità per neolaureati non inseriti in graduatoria di entrare nell’organico scolastico come docente supplente.

Infatti, la MAD è una domanda informale che un singolo invia alle scuole.

E deve essere necessariamente compilata in modo professionale e completo.

Continua a leggere