Bonus 200 euro: ecco quando verrà erogato
Condividi l'articolo

È stato finalmente definito un termine e una modalità di erogazione del bonus 200 euro, spettante ai docenti.

Bonus 200 euro: che cos’è

Abbiamo già affrontato il discorso in un recente articolo, ma con un’eccezione: giorni fa ancora non si sapeva quando sarebbe stato erogato questo bonus ai docenti.

Vediamo brevemente in che cosa consiste.

Il bonus 200 euro è stato istituito dal governo ed è riservato a tutti i lavoratori dipendenti del settore pubblico, tra cui il personale scolastico.

Con una particolare condizione.

Il Bonus è riservato a coloro che hanno diritto all’esonero contributivo dello 0,8% per la retribuzione mensile in un determinato periodo, ovvero: nel periodo che va dal 1° gennaio 2022 fino al giorno precedente la pubblicazione della circolare.

Ma di che cosa si tratta?

Per il periodo di paga che va dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2022, per i rapporti di lavoro dipendente, è riconosciuto un esonero sulla quota dei contributi previdenziali per:

  • l’invalidità;
  • la vecchiaia;
  • e i superstiti a carico del lavoratore di 0,8 punti in percentuale.

Tutto questo, a condizione che la retribuzione imponibile, parametrata su base mensile per tredici mensilità, non ecceda l’importo mensile di 2.692 euro totali.

In sostanza: l’esonero dello 0,8% è previsto solo se si ha una retribuzione annua di 35mila euro lordi.

E questo vale solo per l’anno 2022.

E per quanto riguarda le specifiche che ruotano attorno al bonus 200 euro, è tutto.

Adesso vediamo finalmente tempi e modalità di erogazione di questo bonus.

Quando pagano il bonus 200 euro

È stato finalmente annunciato tempo e modalità di erogazione del bonus 200 euro.

Buone notizie per i nostri amati docenti:

l’indennità sarà erogata a operatori dipendenti in cedolini separati nel mese di luglio 2022!

Leggi anche:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: pixabay.com

author-avatar

Martina Vaggi

Classe 1991, copywriter e scrittrice. Nata a Sale, un paesino in provincia di Alessandria. Scrive dall’età di 10 anni. Nel 2015 si laurea in Lettere Moderne presso l’università di Pavia. Nel 2020 pubblica il suo primo libro "Il diario del silenzio - Storie reali di quarantena" che descrive il processo di cambiamento della vita di 40 persone ai tempi del Covid. Nel 2022 si trasferisce a San Marino per lavorare come copywriter per Docenti.it