Formazione

Come prepararsi al prossimo aggiornamento graduatorie

aggiornamento-graduatorie

Insegnanti e personale ATA vengono assunti nelle scuole attraverso le relative graduatorie. All’interno di esse, ogni candidato assume una posizione dettata da uno specifico punteggio, risultato della valutazione dei titoli di studio e di servizio posseduti, secondo specifiche tabelle del MIUR.

Un buon modo per salire di posizione è proprio quello di accrescere il numero di punti: per questo, tra un aggiornamento graduatorie e l’altro, molti aspiranti docenti e membri del personale ATA si adoperano per migliorare il curriculum, facendo esperienza e formazione. Se anche tu sei tra questi, scopri come puoi prepararti al meglio per aumentare il tuo punteggio al prossimo aggiornamento graduatorie!

Aggiornamento graduatorie ATA

Il personale amministrativo, tecnico o ausiliario, noto anche come ATA, include i segretari, i bidelli, gli assistenti tecnici o amministrativi In generale, si tratta di tutto il corpo non docente che lavora all’interno delle scuole.

Per essere assunti come ATA bisogna iscriversi in apposite graduatorie, che vengono aperte con concorsi pubblici banditi periodicamente. Per il 2021, in particolare, si prevede l’apertura di due nuovi bandi:

  • Il primo è il bando per l’aggiornamento graduatorie 24 mesi, dedicato al personale ATA che ha già maturato 24 mesi di servizio. Si tratta di un concorso per soli titoli, utili all’inserimento e all’aggiornamento delle graduatorie permanenti provinciali ATA.
  • Il secondo è il bando per le graduatorie di terza fascia, aperto anche a chi non ha mai lavorato nella scuola. Il bando permette l’inserimento oppure l’aggiornamento della propria posizione in graduatoria. 

In vista di questo aggiornamento graduatorie ATA, molti aspiranti supplenti hanno già iniziato a formarsi per migliorare la propria posizione e avere di conseguenza più opportunità lavorative.

Aggiornamento graduatorie docenti

Le graduatorie docenti sono state riaperte ed aggiornate durante l’estate 2020, formulate secondo la nuova suddivisione tra GPS (Graduatorie Provinciali per le Supplenze) e GI (Graduatorie d’Istituto).

Con quest’ultimo aggiornamento graduatorie, infatti, un docente poteva iscriversi nelle graduatorie per una o più classi di concorso scegliendo una sola provincia di riferimento. Questo ha permesso di stilare le GPS, le graduatorie utilizzate dagli uffici territoriali scolastici per l’assegnazione di supplenze di lunga durata. In più, i docenti dovevano indicare all’interno della provincia scelta fino a 20 istituti, per i quali dare disponibilità per supplenze di breve durata, andando così a comporre le GI a disposizione delle segreterie scolastiche.

Con questa riapertura delle graduatorie, sono state stilate quindi nuove liste che resteranno in vigore per questo anno scolastico (2020-21) e il prossimo (2021-22). Così, anche per gli insegnanti, resta relativamente poco tempo per migliorare il proprio curriculum e accrescere il punteggio in vista del prossimo aggiornamento graduatorie

graduatorie-docenti

Consigli per aumentare il punteggio in graduatoria

Un buon punteggio permette sia a docenti sia a personale ATA di ottenere un miglior posizionamento nelle relative graduatorie e avere così più possibilità di ottenere una convocazione per un incarico di supplenza di media o lunga durata. Ma da cosa è determinato questo punteggio?

Sono due i parametri da prendere in considerazione: l’esperienza e la formazione. La prima si può fare solo iniziando a lavorare nel mondo scuola, ad esempio coprendo incarichi di supplenza. Se non si è iscritti già nelle graduatorie, lo si può fare grazie alle MAD, le domande di messa a disposizione che sono niente più di una candidatura spontanea che docenti e aspiranti ATA possono inviare direttamente e spontaneamente nelle scuole.

Riguardo invece alla formazione, le opzioni sono tantissime. Corsi di perfezionamento, master, certificazioni: le possibilità per formarsi e guadagnare più punti per l’aggiornamento graduatorie sono diverse e prevedono il riconoscimento di punteggio secondo le tabelle di valutazione del MIUR. Vediamo quali sono i principali titoli di studio che consentono l’aumento di punteggio per docenti e personale ATA.

Più punti in graduatoria: la formazione per docenti

I docenti hanno molta scelta per la loro formazione. Le ultime tabelle di valutazione dei titoli del MIUR includono infatti diverse tipologie di percorso che l’insegnante può intraprendere per migliorare conoscenze e competenze e accrescere il punteggio in graduatoria.

Oltre a darti qualche consiglio, noi di Docenti.it eroghiamo un’ampia scelta di corsi a catalogo per la formazione docenti, utilissimi per incrementare i punti al prossimo aggiornamento graduatorie!

Titolo di studio

Corsi disponibili su Docenti.it

Punteggio riconosciuto

Corsi di perfezionamento

Corso di perfezionamento sulle tecnologie didattiche: tablet, lavagna multimediale (LIM);

Corso di perfezionamento sulle didattiche e strumenti innovativi per alunni con bisogni educativi speciali (BES);

Corso di perfezionamento sull’insegnamento della lingua italiana agli alunni stranieri.

1 punto per ogni titolo

Master

Master di didattica della lingua italiana come lingua seconda (L2);

Master nelle metodologie didattiche e strumenti innovativi per gli alunni con bisogni educativi speciali (BES);

Master nelle metodologie didattiche per l’integrazione degli alunni con disturbi specifici di apprendimento (DSA).

1 punto

Certificazioni linguistiche

Corso per la certificazione lingue Inglese livello B1;

Corso per la certificazione lingue Inglese livello B2;

Corso per la certificazione lingue Inglese livello C1.

Livello B2: 3 punti;

Livello C1: 4 punti;

Livello C2: 6 punti.

Certificazioni informatiche

Certificazione EIPASS 7 Moduli User 

Certificazione EIPASS Teacher

Uso didattico della LIM e del Tablet

0,5 punti per ciascuna certificazione cumulabili fino a un massimo di quattro titoli per un totale di 2 punti.

 

Più punti in graduatoria: la formazione per personale ATA

Anche per il personale ATA Docenti.it mette a disposizione diversi percorsi formativi online, utili per accrescere il punteggio in vista del vicinissimo aggiornamento graduatorie del 2021!

Titolo di studio

Corsi disponibili su Docenti.it

Punteggio riconosciuto

Certificazione di dattilografia

Corso di certificazione di dattilografia

1 punto

Certificazioni informatiche

Certificazione informatica Eipass personale ATA
Certificazione EIPASS 7 Moduli User 

0,60 punti

 

Che cosa sceglierai per l’aumento del punteggio per il prossimo aggiornamento graduatorie? Visita la piattaforma di Docenti.it e fai la scelta giusta per la tua carriera nel mondo scuola!

Scopri la tua posizione al prossimo aggiornamento graduatorie

Docenti.it non offre solo consigli e percorsi formativi per l’aumento del punteggio nelle graduatorie docenti e ATA

Da sempre, infatti, ci distinguiamo da altri servizi per la nostra volontà di fornire una consulenza davvero su misura agli aspiranti supplenti. Per questo abbiamo sviluppato un nuovo strumento, indispensabile all’insegnante per capire non solo il suo punteggio, ma anche la probabile posizione che assumerà all’interno del prossimo aggiornamento graduatorie

Grazie al nostro tool Aggiornamento Graduatorie online, infatti, un docente può scoprire qual è la provincia e la classe di concorso che gli daranno più opportunità di avere un buon posizionamento in graduatoria! 

Lo strumento permette di calcolare il punteggio, ma non è tutto. Questo elemento, da solo, non basta per capire effettivamente le chance di lavoro che un aspirante supplente avrà in futuro. L’unico modo per farlo è confrontare il punteggio con quello di altri candidati. Docenti.it permette di farlo, dando una proiezione del possibile posizionamento in graduatoria per una classe di concorso all’interno della provincia italiana desiderata. 

Si tratta di un servizio innovativo e assolutamente indispensabile per fare tutte le opportune valutazioni e, magari, preferire una provincia con meno concorrenza al prossimo aggiornamento graduatorie. E avere così opportunità più concrete di lavorare! 

Affidati al servizio di consulenza di Docenti.it per fare la scelta giusta al prossimo aggiornamento graduatorie!


Calcola il tuo punteggio in graduatoria
author-avatar

Scritto da Roberta Lucarelli

Un argomento complesso come le graduatorie merita di essere spiegato in modo esaustivo. Il mio obiettivo è avere sempre una visione chiara del tema “graduatorie”. Penso che gli aspiranti docenti che ogni anno si impegnano per raggiungere il proprio sogno sia quello di avere delle risposte il più possibile puntuali e aggiornate.

Altri articoli che possono interessarti