24 CFU, Concorso Scuola 2020, News, Normativa

Concorso straordinario secondaria 2020: i requisiti per partecipare

concorso-straordinario-secondaria

Nei giorni scorsi vi abbiamo fornito le informazioni utili sul concorso scuola 2020, infatti dopo tanta attesa il 28 aprile 2020 è finalmente arrivato il bando che permetterà a migliaia di aspiranti insegnanti di trovare lavoro.

Il bando docenti 2020 serve per l’immissione in ruolo di migliaia di insegnanti per gli anni scolastici 2020/2021 e 2021/2022, mediante assunzioni a tempo indeterminato. La procedura concorsuale è indetta su base regionale e il superamento di tutte le prove concorsuali costituisce abilitazione all’insegnamento per le medesime classi di concorso.
Ma quali sono i requisiti per partecipare al concorso docenti 2020? Oggi vi forniremo tutte le informazioni utili, soprattutto per quanto riguarda il concorso straordinario secondaria.

Quando e come presentare la domanda

Le domande si potranno presentare dal 28 maggio fino al 31 luglio. Dal 28 maggio quelle per il concorso straordinario secondaria, mentre dal 15 giugno fino al 31 luglio, quelle per i concorsi ordinari.
Le domande possono essere inviate in via telematica, attraverso il portale web per le istanze online del MIUR.
Per utilizzare il servizio dovrete essere registrati sulla piattaforma POLIS – Presentazione On Line delle IStanze o possedere un’identità SPID o essere abilitati. Potrete presentare la domanda di partecipazione al concorso scuola per Docenti in un’unica regione e per una sola classe di concorso, distintamente per la scuola secondaria di primo e secondo grado, e per i posti sul sostegno, distinti tra primo e secondo grado.
Ogni candidato può concorrere ai posti messi al bando in una sola regione e con un massimo di tre procedure, scegliendo tra sostegno primo grado, sostegno secondo grado e una classe di concorso, facendo bene attenzione ad indicare i concorsi per docenti a cui intendete partecipare.
Successivamente alla presentazione delle domande, verranno comunicate le date delle prove.

concorsi-scuola

Concorso scuola straordinario: quali requisiti sono necessari 

Per partecipare al concorso straordinario secondaria per il ruolo, che mette a disposizione circa 24.000 posti occorre avere 36 mesi di servizio negli Istituti scolastici statali di istruzione secondaria. I 36 mesi di servizio possono essere anche non continuativi ma devono essere stati svolti tra l’anno scolastico 2008/09 e l’anno scolastico 2019/20. Inoltre, un anno di servizio deve essere stato svolto per la classe di concorso per la quale si partecipa al bando.
Infatti, requisito necessario per la partecipazione è l’essere in possesso di un titolo di studio che dia accesso alla classe di concorso per cui si partecipa al bando, attraverso il conseguimento dei CFU richiesti. Se non siete sicuri di quale sia la vostra classe di concorso, potete verificarla su Docenti.it, e richiedere il servizio di consulenza, nel quale verranno valutati i vostri requisiti di accesso alla classe di concorso e il vostro piano di studi.
Gli ITP (Insegnante tecnico-pratico) dovranno invece essere in possesso di un diploma che dia accesso alla classe di concorso.
I requisiti per gli insegnanti di sostegno invece sono gli stessi dei partecipanti alle prove per i posti comuni o ITP, con l’aggiunta del titolo di specializzazione sul sostegno.

Concorso scuola 2020: le prove

Le prove sono distinte per i posti comuni e di sostegno, ad eccezione di quella preselettiva eventualmente predisposta.
Gli aspiranti docenti dovranno superare una prova di preselezione, mediante la somministrazione di un test su computer con 60 domande, da svolgere in 60 minuti, volto all’accertamento di capacità logiche e di comprensione del testo, e della conoscenza della normativa scolastica e della lingua almeno ad un livello corrispondente al B2 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue (QCER).
Per i posti comuni, la prima prova scritta, distinta per ciascuna classe di concorso, sarà articolata in quesiti, da 1 a 3, per verificare le conoscenze e competenze dei candidati sulle discipline relative alla propria classe di concorso.
La seconda prova scritta sarà invece composta da due domande a risposta aperta: la prima servirà per accertare le competenze e conoscenze antropo-psico-pedagogiche, e la seconda quelle didattico-metodologiche relative alle discipline oggetto di insegnamento di ciascuna classe di concorso.
Infine, si svolgerà la prova orale, orientata a valutare la padronanza delle discipline del candidato relativamente alla propria classe di concorso e la capacità di progettazione didattica efficace. Inoltre verrà verificata la conoscenza di una lingua straniera europea, almeno al livello B2 del quadro comune europeo.
Per i posti di sostegno, la prova scritta, distinta per la scuola secondaria di primo e secondo grado, sarà composta da due quesiti aperti inerenti le metodologie didattiche da applicare alle diverse tipologie di disabilità, mentre la prova orale servirà a valutare le competenze relative alle attività di sostegno all’alunno disabile con particolare attenzione alla definizione di ambienti di apprendimento, alla progettazione didattica e curricolare per garantire l’inclusione e al raggiungimento di obiettivi adeguati alle potenzialità e alle differenti tipologie di disabilità, anche mediante l’impiego delle TIC, e a verificare la capacità di comprensione e conversazione in lingua inglese almeno al livello B2 del QCER.
I questi relativi alla preselezione saranno estratti da una banca dati che sarà pubblicata sul portale web del Ministero dell’Istruzione almeno 20 giorni prima della prova.

concorso-docenti-2020

Come prepararsi al concorso insegnanti con Docenti.it

Per affrontare al meglio il concorso scuola, Docenti.it ha preparato un percorso formativo in preparazione alle prove di concorso.
I nostri tutor vi offriranno assistenza tutti i giorni, e potrete utilizzare la nostra piattaforma online dedicata a tutti i docenti iscritti dove troverete tutto il materiale necessario per la preparazione ed effettuare prove di esame. Grazie a Docenti.it potrete prepararvi al meglio e affrontare il concorso insegnanti 2020 senza più paura!

Alla pagina dedicata troverete tutte le informazioni necessarie e avrete la possibilità di iscrivervi.


ottieni la certificazione dei 24CFU per partecipare al Concorso Scuola 2020