Messa a Disposizione

MAD scuola prima dell’estate: il momento è ora!

inviare_mad_estate

Si sta avvicinando la fine delle lezioni e la conclusione dell’anno scolastico. Qualcuno penserebbe quindi che è finita: ormai, di occasioni per lavorare nelle scuole non ce ne saranno più e bisognerà aspettare settembre. Sbagliato! Infatti, l’inizio dell’estate è da sempre uno dei momenti più indicati per inviare una MAD scuola per farsi affidare incarichi di supplenza! 

Ecco perché devi tentare un’ultima volta e inviare subito una domanda di messa a disposizione negli istituti!

MAD scuola: una vera opportunità!

Prima di capire perché questo è il momento più giusto per l’invio di una MAD scuola, ripassiamo un po’ che cosa sono queste fatidiche “messe a disposizione”.

Si tratta di domande informali, riconosciute dal MIUR, che permettono a qualsiasi aspirante supplente di inviare una candidatura spontanea negli istituti per rendersi disponibile a ricoprire incarichi di supplenza. Grazie alle MAD, un supplente può farsi assumere direttamente dal dirigente scolastico senza passare per graduatorie e altre vie più lunghe e burocratiche.

Come strumento, quindi, è molto più immediato e veloce, e senza nessun vincolo. Non c’è limite al numero di domande che possono essere presentate e nessun limite territoriale. Una domanda di messa a disposizione può essere inviata sempre, in qualsiasi momento dell’anno, e ovunque. 

Invia la tua MAD online

Perché inviare una MAD prima della fine della scuola

L’anno scolastico 2020/21 è stato contraddistinto da diverse complicazioni. Tra trasferimenti e pensionamenti di migliaia di docenti, emergenza Covid, quarantene e chiusure, più il flop dell’aggiornamento delle graduatorie: trovare supplenti non è stato facile.

Ora, a tutte queste cose, se ne aggiunge una nuova. Pare infatti che nei prossimi mesi sarà avviato un vero e proprio piano scuola estate 2021 per aiutare gli studenti: un vero potenziamento per far fronte ai problemi incontrati con la Dad e con la chiusura delle scuole durante l’emergenza sanitaria.

Sembra che il MIUR voglia coinvolgere proprio i precari all’interno di questo piano.

messa_a_disposizione_inviare

Un progetto del genere, in effetti, potrebbe coinvolgere quei docenti che si sono affacciati da poco al mondo della scuola. Anche a chi ha fatto poche supplenze questo Piano Estate 2021 farebbe comodo, considerando che aderire all’iniziativa porterebbe sia a un guadagno extra sia a un’esperienza nuovo da mettere a curriculum.

Ci saranno quindi più possibilità di lavoro per gli aspiranti supplenti? È probabile, anche se ancora non ci sono notizie certe.

Quel che è certo, però, è che, a prescindere dal Piano Scuola, l’inizio dell’estate è da sempre uno di quei momenti caldi dell’anno per inviare la MAD scuola. È in questo periodo, infatti, che le scuole iniziano ad attivare corsi di recupero per gli studenti che hanno mostrato carenze in alcune materie o addirittura debiti formativi. 

Per questo è opportuno iniziare a prepararsi subito per procedere con l’invio delle domande MAD nelle scuole!

Invia la tua Messa a Disposizione con Docenti.it

Questo periodo sarà cruciale per avere le ultime opportunità di essere contatto per lavorare nella scuola. Quindi non perdere altro tempo e prepara subito una MAD per candidarti nelle scuole in vista della pausa estiva e del possibile Piano estate 2021!

Il modo più veloce ed efficace per un invio della messa a disposizione è il servizio online di Docenti.it. Grazie ai nostri consulenti, puoi

  • preparare una domanda MAD perfetta, senza errori che rischierebbe di far cestinare la tua candidatura;
  • scegliere tu sia la provincia sia il grado di istituto presso cui recapitare la tua MAD;
  • inviare in pochi click la tua MAD a centinaia di scuole attraverso il nostro sistema validato di consegna MAD

Tutto questo a partire da 19€!


Invia la tua MAD online
author-avatar

Scritto da Simona Fornace

Essere di supporto agli aspiranti docenti di tutta Italia è una delle soddisfazioni più grandi della mia attività con Docenti.it. Aiutare un insegnante ad inviare la sua MAD significa aumentare la sua possibilità di esaudire il proprio sogno di insegnare. Precisione, puntualità e affidabilità sono alla base di ogni messa a disposizione.

Altri articoli che possono interessarti