MAD Sostegno: non farti scappare questa PROMO…
Condividi l'articolo

Inviare la MAD Sostegno ti permette di avere maggiori possibilità di convocazione per le supplenze.

Non hai ancora il titolo di specializzazione?

Non ti preoccupare: scopri ora come funziona e approfitta della nostra PROMO!

MAD Sostegno: posso inviarla senza specializzazione?

La scuola italiana ricerca ogni anno tantissimi supplenti: quest’anno se ne stimano circa 150mila.

In particolare, è risaputo che gli insegnanti di sostegno sono quelli più richiesti.

E per assumere sul sostegno si procede con questo ordine:

  • elenchi di sostegno delle GAE;
  • GPS sostegno prima fascia;
  • GPS sostegno seconda fascia;
  • GAE posto comune;
  • GPS posto comune.

Come vedi, si attinge anche dai posti comuni GPS e GAE (graduatorie incrociate) proprio perché mancano docenti specializzati.

Se anche tu non hai il titolo ma non ti sei inserito in tempo in queste graduatorie, non ti devi preoccupare.

Uno dei migliori modi per ottenere incarichi di supplenza è l’invio della MAD (Domanda di Messa a Disposizione).

La MAD può essere inviata in qualsiasi momento dell’anno: ti basta avere il titolo specifico per la tua Classe di Concorso.

La Domanda di Messa a Disposizione può essere inviata anche per il sostegno.

E sì, si può inviare anche senza aver conseguito il titolo di specializzazione sul sostegno.

Noi ti consigliamo di inviarla subito: ecco perché.

MAD Sostegno: perché inviarla

Sei un neolaureato con la triennale?

La tua Classe di Concorso è satura?

Allora devi inviare subito la tua MAD Sostegno.

Ecco perché.

Da una parte, la domanda di Messa a Disposizione può essere inviata anche solo possedendo la laurea triennale. Sarebbe sicuramente un ottimo modo per poter entrare nel mondo scuola e maturare punteggio.

Dall’altro lato, l’invio della MAD Sostegno è consigliata a tutti quegli aspiranti docenti le cui Classi di Concorso sono sature.

E se stai leggendo questo articolo, sei fortunato…

Ti spiego il motivo: il periodo migliore per inviare la MAD è la seconda metà di agosto.

Non aspettare, il momento giusto è ora!

Attiva ora la PROMO MAD SOSTEGNO

Come inviare la MAD Sostegno

Il modo migliore per compilare e presentare alle scuole la tua domanda di Messa a Disposizione, è farlo attraverso un team di consulenti specializzati.

Per questo, Docenti.it ha creato una piattaforma che ti permette di inviare la MAD Sostegno ONLINE.

I nostri consulenti ti guideranno passo per passo. In questo modo eviterai possibili errori che, da solo, avresti potuto commettere…

Ora non ti rimane che accedere al servizio.

  • agosto è il momento migliore per inviare la MAD
  • è attiva una PROMO Sostegno

Con la PROMO Sostegno potrai inviare la tua MAD a soli 12 euro invece di 19.

Ti basterà programmare una MAD Classica alla quale potrai allegare con soli 12 euro in più anche la MAD Sostegno.

Premi sul pulsante per maggiori info!

Attiva ora la PROMO MAD SOSTEGNO

Contatta la redazione!

Vuoi avere maggiori informazioni su come fare per inviare la tua MAD sostegno con Docenti.it?

Scrivi alla nostra redazione: [email protected]
Riceverai risposta nel breve tempo.

Leggi anche:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: pixabay.com

author-avatar

Veronica Conti

Classe 1998, è studentessa e insegnante di musica. Ha conseguito il Diploma di Violoncello nel 2018 e, due anni dopo, il Diploma Accademico di II Livello in Violoncello presso il Conservatorio di Cesena. Frequenta il terzo anno all'università di Urbino, Lingue e Culture Straniere profilo linguistico-aziendale, ed è tirocinante presso Docenti.it.