Messa a Disposizione

Messa a Disposizione per il Piano Scuola Estate

messa-a-disposizione

Il ministro dell’istruzione Patrizio Bianchi ha in programma per i prossimi mesi dopo la fine dell’anno scolastico il Piano Scuola Estate, grazie a cui gli istituti potranno attivare progetti estivi di tipo didattico-disciplinare o di altro tipo con l’obiettivo di recuperare l’apprendimento o la socialità andati persi nel corso di due anni scolastici in pandemia.

Perché te ne stiamo parlando? Perché il Piano Scuola Estate sarà un’ottima occasione di lavoro per i docenti, soprattutto quelli alle prime armi e desiderosi di fare esperienza. E, ancora una volta, risulterà fondamentale la domanda di Messa a Disposizione!

Perché il Piano Scuola Estate è un’opportunità da non perdere

Stando alle prime indiscrezioni, pare che le scuole avranno difficoltà a reperire personale docente e non docente (ovvero gli ATA) da impegnare per le necessarie procedure di vigilanza, sanificazione, accoglienza previste nelle attività del Piano Scuola Estate.

Molti docenti, infatti, non vogliono rinunciare alle ferie estive per rendersi disponibili nei progetti della scuola d’estate. In più, anche il famoso organico Covid cesserà di prestare servizio nei mesi estivi.

Ecco perché, molto probabilmente, parte del personale docente o Ata potrebbe essere reclutato tramite le domande di Messa a Disposizione.

L’occasione sarà particolarmente ghiotta per quei docenti che non hanno avuto modo di inserirsi o di fare le prime importanti esperienze nella scuola, ma anche chi ha già insegnato come supplente è libero di aderire: si tratta infatti di un’opportunità unica per trovare impiego durante tutta la stagione estiva, con attività di laboratorio che saranno adeguatamente retribuite.

Quindi, per quest’anno, sarà possibile fare domanda di Messa a Disposizione anche d’estate. L’aspirante supplente o ATA che volesse candidarsi presso una scuola è chiamato a farlo non solo a fine Agosto o Settembre (quando di regola si presentano le candidature), ma anche adesso o nelle prossime settimane.

Scopri come inviare velocemente una MAD scuola grazie al tool di Docenti.it

mad

La Messa a Disposizione per la Scuola d’Estate NON è la classica MAD estate

Attenzione però a non fare confusione.

Noi di Docenti.it abbiamo più volte ribadito che la Messa a Disposizione può essere inviata nelle scuole secondarie di II grado anche alla fine dell’anno scolastico per rendere nota la propria disponibilità a lavorare come docente nei corsi di recupero estivi. Ma il Piano Scuola Estate è qualcosa di diverso.

Il Piano Scuola Estate prevede delle attività di laboratorio che si svolgeranno durante i mesi estivi e che nulla hanno a che vedere con i classici corsi di recupero che le scuole secondarie di II grado avvieranno per gli studenti che non hanno ottenuto la sufficienza durante l’anno scolastico. I corsi di recupero verranno infatti attivati nei mesi di giugno-luglio e sono destinati esclusivamente a coloro che hanno manifestato carenze durante l’anno e che dovranno sostenere gli esami riparatori a fine agosto e inizio settembre.

Puoi quindi scegliere se inviare una MAD per i corsi estivi oppure una MAD per la Scuola Estate.

Ricordiamo inoltre che i principali corsi di recupero che verranno attivati riguardano soprattutto le seguenti materie: Matematica, Fisica, Latino, Italiano, Inglese.

Invia ora la tua MAD per candidarti come supplente per i corsi di recupero estivo!

Come inviare la tua Messa a Disposizione… ora!

Come già saprai, la Messa a Disposizione ti permette di raggiungere direttamente la scuola senza passare per le graduatorie. Si tratta quindi del modo più semplice per entrare in contatto con la segreteria scolastica, consegnare il tuo curriculum e farti conoscere per ricoprire una eventuale supplenza come docente o come personale ATA.

Se stai pensando di proporti per uno di questi ruoli, sia per prendere parte al Piano Scuola Estate o per lavorare nei corsi di recupero estivi, non devi fare altro che preparare e inviare ora la tua domanda di Messa a Disposizione con Docenti.it!

Il nostro servizio di MAD online ti permette di farlo in pochi semplici click. Dovrai solo scegliere la provincia in cui ti interessa candidarti e il grado di istituto, inserire i tuoi dati e il nostro sistema la consegnerà a tutti gli istituti in modo automatico, senza che tu faccia altro!

In più, puoi affidarti alla consulenza dei nostri esperti per redigere una Messa a Disposizione perfetta in ogni punto e senza errori: solo una volta revisionata insieme la invieremo alle scuole che hai selezionato. E tutto a partire da 19€!

Invia ora la tua Messa a Disposizione insieme a Docenti.it!


Invia la tua MAD
author-avatar

Scritto da Simona Fornace

Essere di supporto agli aspiranti docenti di tutta Italia è una delle soddisfazioni più grandi della mia attività con Docenti.it. Aiutare un insegnante ad inviare la sua MAD significa aumentare la sua possibilità di esaudire il proprio sogno di insegnare. Precisione, puntualità e affidabilità sono alla base di ogni messa a disposizione.

Altri articoli che possono interessarti