Leggi tutto “TFA come prepararsi per il Sostegno”

" />

docenti.it

TFA come prepararsi per il Sostegno

tfa-online

Diventare insegnante di Sostegno richiede una preparazione e un’abilitazione specifica.

Coloro che vogliono intraprendere la carriera di docenti di Sostegno, infatti, devono conseguire il TFA Sostegno, ovvero un Tirocinio Formativo Attivo della durata di un anno. Ottenere l’accesso al TFA, però, non è cosi semplice. Ecco perché Docenti.it può aiutare tutti gli aspiranti docenti di sostegno, soprattutto quelli che non hanno ancora avuto accesso al TFA. Chi non ha ancora conseguito l’abilitazione al sostegno, infatti, può comunque ambire a delle supplenze e ricevere punti preziosi in graduatoria. Come? Grazie alla MAD Sostegno!

 

I servizi di Docenti.it possono aiutare tutti gli insegnanti senza TFA ad inviare la propria MAD Sostegno. Una MAD compilata perfettamente e l’inserimento all’interno dell’elenco nazionale supplenti aumenterà le possibilità di essere presi in considerazione dai Dirigenti scolastici per le supplenze.

 

Il TFA Sostegno rimane comunque l’obiettivo finale di tutti i docenti di sostegno. Come fare quindi a prepararsi al meglio? Vediamo insieme tutto ciò che devi sapere sul TFA Sostegno e sulla sua preparazione.

tfa-come-prepararsi_WEB

Che cos’è il TFA Sostegno?

Il TFA Sostegno è un Tirocinio Formativo Attivo, svolto attraverso corsi ed esami presso le Università italiane, che abilita i docenti all’insegnamento a studenti con difficoltà nell’apprendimento.


L’ingresso al TFA Sostegno, il cui svolgimento ha la durata di un anno, è ottenibile attraverso la partecipazione a dei bandi che mettono a disposizione un numero limitato di posti. Le date del prossimo bando per il TFA Sostegno 2020 sono ancora in via definizione ma, presto, tutti i docenti interessati potranno partecipare alla selezione per ottenere l’accesso al corso. I posti banditi saranno limitati e quindi la concorrenza sarà altissima, dato che sia gli insegnanti abilitati che non abilitati potranno partecipare alla selezione. 

 

Per ogni aspirante docente di Sostegno sarà fondamentale curare la propria preparazione al meglio per aumentare le proprie possibilità di passare le prove preselettive e ottenere l’accesso al TFA Sostegno.

Tfa Sostegno come prepararsi: i requisiti per il TFA Sostegno

L’articolo 5 commi 1 e 2 del Decreto Legislativo 59 del 2017 determina i requisiti che ogni insegnante deve avere per accedere al TFA Sostegno:

  • possesso di una Laurea Magistrale, Specialistica o Vecchio Ordinamento con accesso ad almeno una Classe di Concorso.
  • possesso dei 24 CFU nelle discipline Antropo-Psico-Pedagogiche e nelle Metodologie e Tecnologie Didattiche (conseguiti durante il percorso di studi oppure in forma extracurricolare).

Docenti.it prepara gli aspiranti docenti che necessitano dei 24 CFU. Un’assistenza completa e una piattaforma online garantiscono la migliore preparazione agli esami!

Tfa Sostegno come prepararsi: come funzionano le prove preselettive

Considerato il numero di posti disponibili per il TFA Sostegno e il numero delle candidature degli aspiranti docenti, verranno tenute delle prove preselettive che serviranno a fare una prima selezione. 

 

Una prima prova consisterà in un test a risposta multipla strutturato in 60 domande, durante le quali verranno valutate anche le competenze linguistiche dei candidati (compresa la verifica delle conoscenze della lingua italiana).

 

Le prove preselettive prevedono anche il conseguimento di successive due prove, che saranno sostenute una in forma orale ed una in forma scritta, per attestare la preparazione degli aspiranti docenti di sostegno in ambiti scolastici e pedagogici.

 

Al termine delle prove preselettive, i candidati verranno inseriti in una graduatoria che stabilirà l’accesso all’effettivo corso di Specializzazione TFA Sostegno. Più alta sarà la posizione in graduatoria, maggiore sarà la possibilità di rientrare nei posti banditi.

Tfa Sostegno come prepararsi: corso di preparazione online dedicato al TFA Sostegno

Docenti.it offre un percorso online in preparazione al TFA Sostegno 2020. Questo corso è consigliato a tutti i docenti interessati a conseguire l’abilitazione all’insegnamento di sostegno e a tutti coloro che desiderano partecipare alle prove preselettive per aumentare le proprie possibilità di rientrare fra gli aventi accesso al Tirocinio Formativo Attivo.

 

Il materiale didattico online di Docenti rappresenta la raccolta più completa di tutte le nozioni e gli argomenti in programma, a disposizione di ogni insegnante. Tutto il materiale, infatti, segue le specifiche del MIUR riguardo alla preparazione ai test di selezione e il successivo conseguimento del Tirocinio Formativo Attivo, che a sua volta prevede un test finale.

 

Oltre ad avere a disposizione tutto il materiale necessario online, gli aspiranti docenti potranno trarre vantaggio da questa preparazione per sviluppare un proprio metodo didattico, grazie ad una razionalizzazione di tutto il materiale disponibile e alla possibilità di esercitarsi nell’insegnamento di determinati principi e nozioni. La preparazione ad un esame o un concorso non si limita ad avere solo come unico obiettivo un buon punteggio finale ma rappresenta un’occasione in più per mettere alla prova il proprio approccio all’insegnamento e alle materie.

TFA Sostegno come prepararsi: svolgimento del Tirocinio Formativo Attivo ed esame

I risultati delle prove pre-selettive inseriranno tutti i candidati all’interno di un’unica graduatoria che determinerà chi avrà accesso al TFA Sostegno.
Chi ottiene l’accesso al Tirocinio Formativo Attivo dovrà conseguire un corso della durata di 8 mesi nelle Università Pubbliche Italiane. Una percentuale dell’80% di presenze e non più del 20% di assenze darà al candidato la possibilità di affrontare un esame finale. Se superato questo ultimo esame, l’insegnante potrà partecipare ai concorsi ed entrare in graduatoria su ruoli di sostegno.

 

Scopri come farti aiutare da Docenti.it nella preparazione dei tuoi esami e concorsi da insegnante. Un team di specialisti è pronto ad assisterti!


Consegui i 24 CFU e accedi al TFA Sostegno 2020