Aggiornamento GPS: ecco ciò che devi fare prima di iscriverti
Condividi l'articolo

Dopo una lunga attesa si procede finalmente con l’aggiornamento GPS. Le domande infatti si possono presentare fino al 31 maggio 2022.

Prima di iscriversi però è fondamentale rispettare alcuni step. Ecco quindi una piccola guida per compilare correttamente la domanda.

Aggiornamento GPS: cosa fare per una corretta iscrizione

L’ordinanza sulla riapertura delle GPS è stata pubblicata l’11 maggio 2022. Le domande si possono presentare dal 12 maggio al 31 maggio 2022.

Come saprai già, le istanze dovranno essere inviate per via telematica ed attraverso la piattaforma Istanze Online del Ministero.

In questo articolo ti suggeriamo alcuni passaggi per compilare in maniera corretta la domanda.

Si tratta di piccoli step che possono però fare la differenza.

Come accedere ad Istanze Online

Il primo passaggio fondamentale è assicurarsi di possedere delle credenziali SPID o CIE. Queste sono infatti necessarie per accedere al portale del Ministero ed inviare la domanda.

Occorre inoltre essere abilitati ad Istanze Online. Chi non lo è, può seguire questa guida.

Controllare i propri dati

Dopo essere entrati nel portale Istanze Online è importante verificare i propri dati personali ed eventualmente modificarli.

Per presentare la domanda è necessario infatti indicare un recapito telefonico, ti consigliamo quindi di inserirlo appena possibile.

Per accedere ai tuoi dati clicca su “Profilo“, poi “Gestione profilo“, infine su “Modifica dati personali“.

Titoli e requisiti per le GPS

Leggi attentamente l’art. 3 dell’Ordinanza sull’aggiornamento GPS. Nell’articolo troverai tutte le informazioni sui titoli e i requisiti per accedere alle specifiche graduatorie.

Verifica quindi per quali graduatorie puoi fare domanda.

Inoltre, puoi controllare anche il DPR 19 e il DM 259 per verificare quali sono le materie che puoi insegnare con la tua laurea.

Graduatorie GPS e valutazione

Quando si presenta domanda per le GPS si possono allegare dei titoli per ottenere più punteggio.

Controlla quindi le Tabelle di valutazione per conoscere quali sono quei documenti che ti permetteranno ti ottenere ulteriori punti.

Quale provincia scegliere?

Se hai seguito tutti i passaggi sopra elencati, non ti serve altro che preparare tutta la documentazione necessaria per compilare la domanda:

  • abilitazione
  • titoli di studio
  • servizi
  • ulteriori titoli

Infine, puoi individuare le sedi per cui fare domanda.

Ti consigliamo di utilizzare l’applicazione Scuola in Chiaro.

Inoltre…

… Se sei ancora indeciso su quale provincia inserirti in graduatoria GPS, attiva il protocollo InCattedra,
l’unico in grado di consegnarti una proiezione delle 6 migliori province sulle quali potrai ottenere un posizionamento più alto per la tua Classe di Concorso!

Scopri qual è la migliore provincia per la tua Classe di Concorso

Contatta la redazione

Hai dubbi da porci o domande riguardo il servizio InCattedra?

Puoi contattare la nostra redazione a questo indirizzo: [email protected]

Riceverai una risposta alle tue domande nel breve tempo possibile.

Leggi anche:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: pixabay.com

author-avatar

Veronica Conti

Classe 1998, è studentessa e insegnante di musica. Ha conseguito il Diploma di Violoncello nel 2018 e, due anni dopo, il Diploma Accademico di II Livello in Violoncello presso il Conservatorio di Cesena. Frequenta il terzo anno all'università di Urbino, Lingue e Culture Straniere profilo linguistico-aziendale, ed è tirocinante presso Docenti.it.