Concorso Scuola 2020, News

Aggiornamento graduatorie: come aumentare il punteggio?

aggiornamento-graduatorie

L’aggiornamento graduatorie 2020, oltre a istituire le nuove GPS (Graduatorie Provinciali Supplenze) e Graduatoria di Istituto, ha sancito anche una vera rivoluzione nelle tabelle di valutazione dei punteggi da riconoscere per i titoli posseduti dagli aspiranti docenti.

E questo sia per la scuola primaria e dell’infanzia, sia per la secondaria di I e II grado. Quali sono i nuovi punteggi riconosciuti e, soprattutto, come è possibile aumentarli prima dell’iscrizione in graduatoria? 

 

Il punteggio nelle graduatorie

Abbiamo già trattato le novità dell’apertura delle graduatorie nel 2020: le graduatorie di II e III Fascia sono state ora sostituite dalle nuove Graduatorie Provinciali per le Supplenze, suddivise a loro volta in due fasce, con criteri e requisiti diversi a seconda del grado di Istituto per cui ci si iscrive. In base alla Fascia e al grado scolastico, sono state a loro volta aggiornate anche le tabelle di valutazione dei titoli. Queste tabelle sono utili a calcolare i punteggi degli aspiranti docenti e la loro conseguente posizione all’interno delle GPS. Non solo: il punteggio delle GPS è utile a stabilire anche la posizione nelle Graduatorie di Istituto per le supplenze temporanee.

 

I primi punti vengono assegnati sulla base del titolo di studio richiesto per l’accesso alle graduatorie, ma anche altri titoli, come lauree o diplomi accademici, così come certificazioni ed esperienze di servizio in possesso del candidato, contribuiscono ad accrescere il proprio punteggio. Vediamo insieme quali sono i metodi più veloci per ottenere nuovi punti e aspirare a una miglior posizione in graduatoria!

graduatorie-insegnanti

Aggiornamento graduatorie: il caso dei master

Tra le novità più eclatanti dell’aggiornamento delle graduatorie, costituisce un caso la valutazione dei master e dei diplomi di perfezionamento post diploma o post laurea, solo 1 punto in base alle nuove tabelle titoli. Ne deriva che tutti gli aspiranti docenti che in passato hanno frequentato master di I e II livello nella convinzione di vedersi riconosciuti 3 punti, come accadeva per le graduatorie di III Fascia 2017/20, avranno ora a disposizione un punteggio decisamente inferiore rispetto alle aspettative. 

 

Verrà invece valutata 3 punti la specializzazione in italiano L2, il titolo di competenza glottodidattica relativo all’insegnamento dell’italiano L2: un titolo utile per i punteggi in graduatoria, ma che viene valutato nei concorsi, nelle selezioni e nei colloqui di lavoro sia in Italia che all’estero.

 

Docenti.it mette a disposizione diversi master di I e II livello e corsi di perfezionamento che, al di là dell’utilità di accrescere il punteggio in graduatoria, rappresentano un aiuto concreto per le attività di insegnamento nelle scuole. Ne è un esempio il master nelle metodologie didattiche e strumenti innovativi per gli alunni con bisogni educativi speciali (BES), così come quello per le metodologie didattiche per l’integrazione degli alunni con disturbi specifici di apprendimento (DSA): due percorsi che forniscono degli strumenti concreti per svolgere il proprio ruolo di insegnante nella piena consapevolezza delle esigenze degli studenti di oggi.

 

Scopri tutti i master e i corsi di perfezionamento di Docenti per aumentare il tuo punteggio in graduatoria.

graduatorie-miur

Punteggio per le certificazioni informatiche

Diversa la situazione per le certificazioni informatiche: per ogni titolo presentato sono riconosciuti 0,5 punti, ma poiché è possibile presentare fino a un massimo di quattro titoli, un aspirante docente può vedersi attribuiti nel complesso 2 punti.  

 

In che cosa consistono le certificazioni informatiche? Si tratta di attestati che indicano il possesso di conoscenze e competenze in ambito ICT. Esse si ottengono superando un esame presso un centro autorizzato. Docenti.it, ad esempio, mette a disposizione diversi corsi formativi per l’ottenimento delle certificazioni EIPASS, utili ai docenti per aumentare il punteggio anche con le recenti novità dell’aggiornamento graduatorie. Tra queste, l’uso didattico della LIM, la Certificazione EIPASS Teacher e molte altre. 

Scoprile subito e matura nuovi punti!

Aumentare il punteggio con le certificazioni linguistiche

Anche le certificazioni linguistiche sono riconoscimenti importanti: oltre ad attestano il livello di conoscenza di una lingua straniera in base a standard internazionali, sono utili per il docente per scalare le posizioni delle graduatorie grazie al punteggio che viene loro riconosciuto.

 

Con il nuovo aggiornamento delle GPS e delle graduatorie di istituto, il punteggio dipende dal livello di conoscenza della lingua. Un livello B2 permette di vedersi riconosciuti 3 punti; con un C1 si ottengono 4 punti, mentre al C2 ne sono associati 6

 

Per questo le certificazioni linguistiche sono un buon modo per aumentare il punteggio! Tra i corsi messi a disposizione da Docenti.it online ce ne sono diversi che permettono di ottenere il livello B2 e C1. 

 

Scopri tutti i corsi specifici per la formazione docenti e per il personale scolastico. Acquisisci subito nuove competenze e accumula punti per le nuove graduatorie! 


Partecipa al Concorso Scuola

Altri articoli che possono interessarti