Assunzioni GPS I fascia: ecco la procedura
Condividi l'articolo

I docenti dalle assunzioni GPS I fascia dell’a.s. 2021/22 stanno per terminare l’anno di prova.

Come funziona l’immissione in ruolo?

Assunzioni GPS I fascia: come funziona

L’anno scorso alcuni docenti sono stati assunti dalle GPS I fascia a seguito delle procedure ordinarie da GAE e GM, poiché sono rimasti dei posti residui.

Questi docenti sono stati quindi assunti a tempo determinato per coprire le cattedre vacanti, in attesa della successiva immissione in ruolo.

La procedura è la seguente:

  • assunzione a tempo determinato (a.s. 2021/22)
  • svolgimento del percorso annuale di formazione iniziale e prova
  • prova disciplinare
  • con esito positivo, relativa assunzione in ruolo a decorrere dal 1° settembre 2021 o, se successiva, dalla data di inizio del servizio (nell’a.s. 2021/22) e conferma in ruolo nella medesima istituzione scolastica

Vediamo quindi in che cosa consiste la prova disciplinare.

Immissioni in ruolo da GPS: la prova disciplinare

La prova disciplinare è un colloquio da svolgersi sui programmi:

  • dell’Allegato A del DM n. 327/2019 per la Scuola dell’Infanzia e Primaria
  • dell’Allegato A del DM n. 201/2020 per la Scuola Secondaria di primo e secondo grado

Normalmente la prova viene sostenuta nella regione nella quale si trova la scuola dove il candidato è stato assunto a tempo determinato.

Tuttavia, il Ministero ha varato l’aggregazione interregionale a causa di alti numeri per alcune Classi di Concorso. In questo caso, i candidati impossibilitati allo spostamento potranno sostenere il colloquio in videoconferenza.

La valutazione della prova non è numerica, bensì viene fatta attraverso un giudizio di idoneità.

Che cosa succede se non si supera?

Prova disciplinare non superata: cosa accade

Se il docente ottiene una valutazione negativa, decade dalla procedura.

Quindi il suo contratto non potrà diventare a tempo indeterminato e non si potrà essere assunti in ruolo.

Ciononostante, il servizio prestato a tempo determinato potrà essere valutato nelle GPS, GI e GAE.

Leggi anche:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: unsplash.com

author-avatar

Veronica Conti

Classe 1998, è studentessa e insegnante di musica. Ha conseguito il Diploma di Violoncello nel 2018 e, due anni dopo, il Diploma Accademico di II Livello in Violoncello presso il Conservatorio di Cesena. Frequenta il terzo anno all'università di Urbino, Lingue e Culture Straniere profilo linguistico-aziendale, ed è tirocinante presso Docenti.it.