Aumenti stipendio docenti e ATA: di che cifra si tratta?
Condividi l'articolo

C’è stato un nuovo incontro sulla questione del rinnovo contratti scuola. Gli aumenti stipendio docenti e ATA saranno significativi?

Ecco a quanto ammonta la somma.

Aumenti stipendio docenti e ATA: quanto?

L’incontro che si è svolto ieri all’ARAN non ha portato grandi novità sulla questione degli stipendi.

Per il personale docente si prevede un aumento medio di 123 euro al mese.

Anche se, fra questi, 21 euro provengono dal MOF: perciò non tutti i docenti potranno guadagnarli.

Per il personale ATA, invece, si parla di un aumento di 90 euro di cui:

  • 75 euro + 9,79 per ordinamento professionale
  • + 3,91 nel MOF per contrattazione integrativa

Cifre irrisorie secondo i sindacati.

Aumento stipendio irrisorio: l’appello dei sindacati

Marcello Pacifico, di Anief, dimostra l’insoddisfazione del sindacato in riferimento ai provvedimenti dell’ARAN.

Così spiega: “occorre portare in busta paga molto di più del 4,22%“.

L’aumento dovrebbe essere proporzionale all’incremento dell’inflazione:è all’8,6%, si pensa che a fine anno superi la media del 10%. Il sindacato Anief, cosciente della situazione di emergenza, chiede di chiudere in fretta il contratto proprio per questo motivo“.

I sindacati puntano infatti ad un aumento pari a 300 euro lordi.

L’appello sarà ascoltato?

Leggi anche:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: pexels.com

author-avatar

Veronica Conti

Classe 1998, è studentessa e insegnante di musica. Ha conseguito il Diploma di Violoncello nel 2018 e, due anni dopo, il Diploma Accademico di II Livello in Violoncello presso il Conservatorio di Cesena. Frequenta il terzo anno all'università di Urbino, Lingue e Culture Straniere profilo linguistico-aziendale, ed è tirocinante presso Docenti.it.