author-avatar

Marica Piva

“Se fallisci nel prepararti, ti stai preparando a fallire.” Penso che il successo del metodo di insegnamento stia nella volontà di ogni insegnante di aggiornarsi e formarsi continuamente. Completare la propria figura professionale, infatti, è un percorso di apprendimento continuo. Voglio aiutare i docenti ad affrontarlo con gli strumenti e la mentalità giusta.

Corso 24 CFU insegnamento: chi deve farlo?

Corso 24 CFU insegnamento: chi deve farlo?

Chi deve frequentare il corso 24 CFU?

Oltre alla laurea, chi vuole insegnare nella scuola secondaria di I e II grado deve possedere i 24 crediti nelle discipline antropo – psico – pedagogiche e in metodologie e tecnologie didattiche.

Uno dei modi per farlo è seguire un apposito corso 24 CFU insegnamento.

Ma chi è obbligato a farlo?
Quale percorso deve scegliere?

Continua a leggere

Nuove graduatorie docenti: ecco come salire di posizione!

Nuove graduatorie docenti: ecco come salire di posizione!

Un anno esatto ci separa dalla riapertura delle graduatorie docenti, che avverrà proprio durante l’estate 2022.

L’appuntamento è molto atteso sia dai docenti già iscritti sia dagli aspiranti non ancora inseriti in GPS e GI.

Il motivo per cui è così atteso è presto spiegato: le nuove graduatorie docenti serviranno infatti a stabilire chi ricoprirà incarichi di supplenza per i successivi 3 anni.

Continua a leggere

24 CFU abilitanti: servono per la messa a disposizione?

24 CFU abilitanti: servono per la messa a disposizione?

Per insegnare, oggi, sono richieste molte caratteristiche. Una di queste è il possesso dei 24 CFU abilitanti all’insegnamento nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche.

Il requisito è indispensabile per accedere al mondo della scuola, ma in tanti docenti non hanno ancora chiaro se questo titolo serva anche per inviare una messa a disposizione.

Ecco la risposta di Docenti.it!

Continua a leggere

Corso CLIL: perché è importante per l’aggiornamento graduatorie

Corso CLIL: perché è importante per l’aggiornamento graduatorie

Manca un solo anno al nuovo aggiornamento graduatorie docenti che determinerà le nuove GPS e GI da cui verranno scelti i supplenti per coprire le cattedre vacanti nelle scuole per i prossimi 3 anni.

Solo chi avrà un curriculum ricco di titoli di studio e di esperienze potrà aspirare a una posizione di spicco che assicurerà un lavoro nelle scuole!

Un buon modo per ampliare il CV è investire nella tua formazione con un corso CLIL, un titolo che può offrirti la possibilità di incrementare il punteggio da 3 a 9 punti

Continua a leggere

2 punti in graduatoria docenti con le certificazioni informatiche

2 punti in graduatoria docenti con le certificazioni informatiche

Certificare le competenze con le certificazioni informatiche qualifica e aggiunge valore al tuo Curriculum Vitae… soprattutto se sei un docente!

Il MIUR, infatti, attribuisce alle certificazioni informatiche punti extra spendibili nelle graduatorie docenti.

Quindi, non solo avere delle buone basi di informatica è indispensabile nella vita di oggi, ma addirittura facilita l’inserimento in contesti scolastici, accademici e nel mondo del lavoro. 

Continua a leggere

Crediti formativi per classi di concorso: scopri se puoi insegnare!

Crediti formativi per classi di concorso: scopri se puoi insegnare!

Il requisito N.1 per diventare docente è avere accesso alle classi di concorso.

E perché questo succeda servono 2 cose: avere un titolo di studio e possedere tutti i crediti formativi per classi di concorso per potere accedere all’insegnamento della materia che desideri. 

Non sai come funziona?

Ecco la pratica guida di Docenti.it per scoprire se hai tutte le carte in regola per insegnare! 

Continua a leggere

Più punti nelle graduatorie docenti 2022? Scopri come con Docenti.it

Più punti nelle graduatorie docenti 2022? Scopri come con Docenti.it

Si avvicina sempre di più il momento dell’aggiornamento delle graduatorie docenti.

L’appuntamento sarà un’occasione importante, perché permetterà ai docenti non ancora inseriti in graduatoria di iscriversi per la prima volta.

Mentre, quelli che sono già iscritti potranno aggiornare il loro profilo e sperare di scalare le posizioni.

Per farlo, però, è necessario arrivare preparati, magari con un numero consistente di punti in saccoccia.

E se non sai come fare, beh… non puoi perderti i consigli di Docenti.it!

Continua a leggere

Come usare la Carta del Docente

Come usare la Carta del Docente

A breve ci saranno due importanti scadenze da tenere a mente per i docenti che ancora non hanno usufruito della Carta del Docente.

Infatti, il 31 agosto 2021 scadranno le Carte del Docente dell’anno scolastico 2019/20.

Mentre dal 30 giugno 2021 non sarà più possibile utilizzare il bonus di 500 euro per l’acquisto di dispositivi utili al potenziamento della didattica a distanza (DaD).

Vediamo quindi insieme a Docenti.it qualche consiglio su come usare la Carta del Docente!

Continua a leggere

Concorso ordinario scuola, ecco come cambiano le regole!

Concorso ordinario scuola, ecco come cambiano le regole!

Il Decreto Sostegni bis ha portato ad alcune novità per il tanto atteso concorso ordinario scuola, stabilendo nuove procedure.

Si va verso una semplificazione delle prove e l’obiettivo di portare in cattedra già da settembre 3.005 candidati delle discipline scientifiche STEM (ovvero le materie relative a Science, Technology, Engineering and Mathematics) e poi, il prossimo anno, tutti i docenti delle altre classi di concorso.

Continua a leggere

Come inserirsi nelle graduatorie docenti: guida a requisiti e titoli

Come inserirsi nelle graduatorie docenti: guida a requisiti e titoli

Inserirsi nelle graduatorie docenti è sicuramente uno dei modi migliori per assicurarsi il lavoro nella scuola.

Ma come funzionano le graduatorie e, soprattutto, cosa serve per diventare supplente e iniziare a muovere i primi passi in questo mondo?

La guida di Docenti.it di oggi è una panoramica sui titoli di accesso e i requisiti per iscriversi nelle graduatorie, insieme a qualche consiglio per assicurarsi il lavoro grazie a un buon posizionamento.

Continua a leggere

Docente ITP: come diventare insegnante con il diploma

Docente ITP: come diventare insegnante con il diploma

Sono tante le persone che sperano di lavorare nel mondo della scuola, ma capire quali sono i requisiti per farlo a volte è una vera e propria giungla.

Ad esempio, molti si chiedono se è possibile diventare insegnante con il diploma o se invece è sempre necessaria una laurea.

La risposta è più semplice grazie a Docenti.it e a questa guida dedicata a una speciale categoria di insegnanti che lavora nella scuola secondaria: il docente ITP!

Continua a leggere

Quanto conviene un Master o un Corso di perfezionamento per i docenti?

Quanto conviene un Master o un Corso di perfezionamento per i docenti?

Che cosa conta davvero per la carriera di un insegnante?

Probabilmente, le prime risposte che ti vengono in mente sono la laurea, i 24 CFU, l’esperienza, vincere un concorso, e invece no.

Molti professori si affidano a corsi di formazione post laurea come un Master o un Corso di Perfezionamento, utilissimi non solo a formare una professionalità sempre più specializzata, ma anche ad ottenere punti per scalare le posizioni in graduatoria.

Continua a leggere