24 CFU, Normativa, tfa sostegno

Classi di concorso TFA sostegno: cosa c’è da sapere

classi-di-concorso-tfa

Si calcola che per il TFA Sostegno 2020 in tutta Italia saranno messi a disposizione circa 14.000 posti, ai quali si aggiungono 7.000 posti riservati ai docenti idonei dello scorso ciclo.


Quali sono i requisiti per partecipare al concorso TFA sostegno? Come trovare la propria classe di concorso? Servono i 24 CFU? Queste sono solo alcune delle domande più frequenti che ci vengono poste dagli aspiranti insegnanti di sostegno, oggi con questo articolo offriremo una risposta risposta ai vostri dubbi.

Corso TFA sostegno: i requisiti per la scuola secondaria

Per partecipare al corso del TFA sostegno 2020 ci sono alcuni requisiti necessari, per la scuola secondaria, individuati dall’articolo 5 commi 1 e 2 del Decreto Legislativo 59 del 2017. Potranno infatti partecipare tutti i docenti che sono in possesso di un’abilitazione specifica su una classe di concorso oppure che abbiano conseguito una laurea coerente con le classi di concorso, Laurea Magistrale, Specialistica o Vecchio Ordinamento, più i 24 CFU in discipline antropo-psico-pedagogiche e tecnologie didattiche. I 24 CFU non saranno richiesti ai candidati che parteciperanno al TFA Sostegno 2020 solo se si è già in possesso di un’abilitazione all’insegnamento o del ruolo, altrimenti i 24 CFU saranno richiesti come requisito obbligatorio.
Consigliamo quindi a tutti gli interessati di verificare che la propria laurea sia completa di tutti i crediti e le materie previste per poter accedere alle classi di concorso, consultando le tabelle sul sito del MIUR.
Gli ITP, Insegnanti Tecnico-Pratici, continueranno a partecipare con il diploma fino al 2024/25. Da quella data in poi saranno invece necessari una laurea triennale e i 24 CFU.

tfa-classi-di-concorso

Docenti.it: CFU e Classi di Concorso 

Il conseguimento dei 24 CFU non dispensa dai crediti mancanti al proprio piano di studi, per l’accesso alla classe di concorso specifica. Vi ricordiamo inoltre che questi requisiti devono essere assolutamente integrati entro la data di presentazione della domanda.
Se non sapete quale sia la vostra classe di concorso, potrete consultare sia la tabella sul sito del MIUR, oppure utilizzare il campo di ricerca all’interno di Docenti.it. In quest’ultimo caso dovrete andare nell’apposita pagina, selezionare il vostro livello di istruzione e il titolo di studio. A questo punto il motore di ricerca vi presenterà le classi di concorso corrispondenti.
La sola laurea a volte non è sufficiente per accedere alle classi di concorso. Ogni classe di concorso richiede un certo numero di Crediti Formativi Universitari (CFU) in specifici settori disciplinari e la mancanza di anche un solo CFU vi precluderà l’accesso alla classe di concorso e necessiterà un’integrazione del vostro piano degli studi. Se volete essere sicuri di avere tutti i CFU necessari potete avvalervi della nostra consulenza, durante la quale – in appena 48 ore – eseguiremo una valutazione del vostro piano di studi. Qualora il vostro piano non dovesse essere in regola, vi verranno indicati gli eventuali settori scientifico-disciplinari da integrare. Per essere inseriti all’interno di una determinata classe di concorso occorrono determinati CFU, qualora questi fossero mancanti, potrete frequentare i singoli corsi universitari e conseguire i CFU che vi servono. Solo in questo modo potrete accedere alla classe di concorso.

TFA sostegno: il corso di abilitazione all’insegnamento

Il Decreto Ministeriale n. 249 del 10 settembre 2010 ha stabilito un nuovo percorso per la formazione iniziale del personale docente. Per ottenere l’abilitazione all’insegnamento il decreto prevede l’attivazione presso le istituzioni accademiche di uno specifico corso universitario il TFA – Tirocinio Formativo Attivo (1500 ore, 60 CFU).
Il Corso del TFA Sostegno si svolgerà in presenza nelle Università Pubbliche Italiane e avrà una durata di 8 mesi. Al termine del corso ci sarà una prova finale. L’aspirante docente per accedervi dovrà aver seguito almeno l’80% delle lezioni.
Una volta superato l’esame finale potrete conseguire il titolo di specializzazione sul sostegno che vi consentirà di ottenere incarichi e partecipare al concorso scuola per l’ottenimento del ruolo sul sostegno.
I corsi del TFA sono a numero chiuso, con test di accesso, e ogni anno vengono stabiliti a livello regionale i posti disponibili per ciascuna classe di concorso. Per accedervi è necessario superare tre prove: un test preliminare predisposto a livello nazionale con domande a risposta chiusa  (DM n. 312/2014 e DM n.487/2014), una prova scritta ed una prova orale a cura delle Istituzioni Accademiche (DM n. 312/2014).

I concorsi per l’abilitazione all’insegnamento

Come dicevamo, per il TFA Sostegno 2020 sono previste delle prove preselettive che serviranno a fare una scrematura iniziale. Superarle costituirà la condizione necessaria per accedere al corso vero e proprio.
Stando al DM 30/09/2001 queste prove saranno articolate in una prima prova preselettiva che consisterà in test a risposta multipla di 60 domande, 20 delle quali saranno indirizzate a valutare le competenze linguistiche e di conoscenza della lingua italiana del candidato. Al termine di questa prova ce ne saranno altre due: una scritta e una orale in cui verranno verificate le conoscenze e le competenze che il candidato ha relativamente al mondo della scuola, della pedagogia generale e speciale. Superati i test di accesso, è obbligatorio scegliere una sola classe di concorso e completare l’iscrizione direttamente presso l’università o l’istituto sede del corso.
I partecipanti che supereranno le prove verranno inseriti in una graduatoria e coloro i quali saranno in posizione utile saranno ammessi al corso di Specializzazione del TFA Sostegno 2020 e potranno procedere con l’immatricolazione.

classi-concorso

Le date della prova preselettiva 2020

Il Miur con il decreto del 28 aprile ha comunicato le date per la prova preselettiva:

22 settembre 2020 prove scuola infanzia;

24 settembre 2020 prove scuola primaria;

29 settembre 2020 prove scuola secondaria di I grado;

1° ottobre 2020 prove scuola secondaria di II grado.

I corsi si concluderanno entro il 16 luglio 2021.


I percorsi di preparazione per il TFA Sostegno 2020 di Docenti.it, sono strutturati sulle specifiche richieste del MIUR. Iscrivendovi potrete avere a vostra disposizione i migliori e più completi materiali che possono servire a illustrare e organizzare i vari temi richiesti, uniti ad una serie di strumenti necessari per prepararsi al meglio, consolidando un vero e proprio metodo di studio che vi sarà utile anche nel vostro lavoro futuro.

Per ottenere maggiori informazioni, vi invitiamo a leggere la pagina dedicata al Corso di preparazione al TFA Sostegno 2020 e iscrivervi.


ottieni la certificazione dei 24CFU per partecipare al Concorso Scuola 2020