Formazione, InCattedra

Come diventare insegnante di ruolo accorciando i tempi: guida rapida

Come diventare insegnante di ruolo riducendo i tempi?

Se anche tu stai pensando di fare dell’insegnamento il tuo lavoro, ti sarà capitato di chiederti, almeno una volta, se ci fosse un modo per ridurre i tempi previsti al conseguimento del ruolo.

Come ben saprai, alla base di questa domanda c’è un problema: i tempi per diventare insegnante di ruolo sono infiniti.

Per questo motivo, noi di Docenti.it abbiamo pensato ad una soluzione che potesse risolvere questo problema.

Ne parliamo in questo articolo.

Come diventare insegnante: la lunga strada verso la docenza di ruolo

Il sistema non ti aiuta.
Non ti viene incontro, non ti incoraggia a raggiungere il tuo primario obiettivo.

Perché diciamo questo?

Perché non è ammissibile che un insegnante debba impiegare dai 5 ai 7 anni per raggiungere la docenza di ruolo.

Ma partiamo dall’inizio.

Possiamo affermare, senza ombra di dubbio, che il mestiere dell’insegnante non è per nulla semplice.
Gestione della classe, una buona dose di pazienza infinita, compiti e verifiche da correggere a casa, esami di fine anno…

Abbiamo dimenticato qualcosa?
In tal caso, sentiti pure libero di esprimerlo nei commenti.

Ad ogni modo, bisogna considerare il fatto che un insegnante, prima di arrivare a ricoprire un incarico di supplenza, ha già fatto una lunga strada, che include:

  • Una Laurea specialistica (o una triennale e una magistrale);
  • Magari anche un Master, che possa dare qualche punto in più;
  • Corsi di formazione e certificazioni (ad esempio: informatiche o linguistiche);
  • Senza dimenticarci dei 24 CFU per l’insegnamento, ad oggi requisito indispensabile per la docenza di ruolo.

Sarai d’accordo con me nel dire che, dopo aver fatto già un lungo percorso, è impensabile dover aspettare anni e anni prima di andare a coprire un ruolo che dovrebbe essere tuo di diritto.

Per questo motivo noi di Docenti.it abbiamo pensato ad una soluzione.

Dimezzare i tempi per diventare di ruolo: con InCattedra, si può!

InCattedra è il nuovo servizio firmato Docenti.it che può aiutarti a districarti dalle liane di questa giungla nel quale sei rimasto intrappolato per troppo a lungo.

Si tratta di un servizio molto innovativo.
Infatti, non è mai esistito un servizio che ti permettesse di seguire un iter personalizzato creato su misura per te, che ti permettesse di dimezzare i tempi per diventare di ruolo.

In che modo funziona questo servizio e quali sono i vantaggi che ne potresti trarre?

Te lo spieghiamo subito:

  • InCattedra ci consente di creare un percorso su misura per te, attraverso la costruzione del tuo piano carriera.
    Un iter basato sul tuo percorso formativo e sulla valutazione del tuo piano di studi;
  • Grazie a questo servizio noi possiamo identificare le tue classi di concorso e valutare se il tuo piano di studi è idoneo;
  • Grazie al software YourPlace ideato da nostri informatici, noi possiamo incrociare le graduatorie e vedere quale punteggio avresti anche in graduatorie diverse da quelle che tu hai scelto;
  • Un altro enorme vantaggio: con InCattedra noi possiamo suggerirti i passi migliori per condurti più in alto nelle graduatorie.
    Qualche esempio: inviare la tua MAD anche per il sostegno. Oppure: iscriverti in graduatoria per un’altra provincia;
  • Ti consegneremo un report finale, dove potrai vedere quale sarà la tua futura posizione nelle scuole.

Come avrai avuto modo di capire, il servizio di InCattedra ha come punto di forza l’indicarti su quali province avresti maggiori possibilità di ottenere incarichi.

Oltre al fatto che, grazie a questo servizio, sarai completamente seguito e guidato dai nostri consulenti in un percorso privo di ostacoli, che ti consentirà di avere una cosa che fino ad ora è sempre mancata al sistema: una guida che ti indichi la strada.

Che ne dici? Vuoi salire anche tu InCattedra?

Scopri InCattedra

Docenti.it presenta: InCattedra (VIDEO)

Photo credit: Pexels.

Altri articoli che possono interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *