Concorso Scuola 2020, News

Concorso scuola, i requisiti di accesso

requisiti-concorso-scuola

Si avvicina la data del 31 luglio, termine ultimo per iscriversi ai bandi del concorso docenti 2020.

4 in totale sono le procedure aperte a partire dall’autunno, ognuna con le sue modalità e le sue caratteristiche. Scopri insieme a Docenti tutti quello che devi sapere su concorso scuola e requisiti di accesso! E se non sai come prepararti al test… ti aiutiamo noi!

 

Concorso Ordinario Infanzia e Primaria: requisiti di accesso

Il primo dei bandi in esame è il concorso ordinario per l’infanzia e la primaria, istituito per reclutare 12.863 insegnanti in posti comuni e di sostegno nel biennio scolastico 2020-2021 e 2021-2022. 

Requisiti per i posti comuni:

– titolo di abilitazione all’insegnamento conseguito presso i corsi di laurea in scienze della formazione primaria o analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia;
– diploma magistrale con valore di abilitazione o diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli istituti magistrali, o analogo titolo di abilitazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia, purché conseguiti entro l’anno scolastico 2001/2002.

Requisiti per i posti di sostegno:

– Possesso di uno dei titoli precedenti;
– Specifico titolo di specializzazione sul sostegno o analogo titolo di specializzazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia;
– Il Decreto Scuola permette anche la partecipazione con riserva anche ai docenti specializzandi del IV ciclo TFA sostegno.

Hai tutti i requisiti per partecipare al bando del concorso ordinario per Infanzia e Primaria? Aumenta le tue chance di vincere il concorso con i percorsi formativi di Docenti!

concorsi-scuola

Concorso Ordinaria Secondaria: requisiti di accesso

Tra i vari bandi di concorso scuola, quello ordinario per la secondaria prevede il reclutamento di personale docente per la scuola secondaria di primo e secondo grado, su posto comune e di sostegno. In totale sono 33.000 i posti messi a disposizione. Ma vediamo da vicino quali sono i titoli richiesti!

Requisiti per i posti comuni:

– Laurea magistrale (o a ciclo unico) oppure diploma di II livello AFAM (alta formazione artistica, musicale e coreutica) oppure titolo equipollente o equiparato conseguito all’estero e riconosciuto in Italia;
– Il titolo posseduto deve avere valore abilitante per una specifica Classe di Concorso;
– Possesso dei 24 crediti formativi universitari o accademici nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche;
– Abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione, fermo restando il possesso del titolo di accesso alla classe di concorso.

Requisiti per i posti di sostegno:

– Sono ammessi i candidati in possesso di uno dei titoli precedenti;
– Richiesto il titolo di specializzazione sul sostegno per lo specifico grado (o analogo titolo di specializzazione sul sostegno conseguito all’estero e riconosciuto in Italia).

 

In più, per i posti di insegnante tecnico-pratico (ITP) il requisito richiesto sino al 2024/25 è il solo diploma di accesso alla classe della scuola secondaria superiore.

 

Possiedi i 24 CFU obbligatori per l’insegnamento? Fai diventare la tua risposta affermativa: conseguibili subito insieme a Docenti

concorso-scuola

Concorso straordinario scuola Secondaria: i requisiti richiesti

Il concorso straordinario secondaria è invece abilitante per gli insegnanti nelle scuole secondarie sia di I sia di II grado. La platea dei posti disponibili è a quota 32.000.

Requisiti per i posti comuni:

– Almeno tre anni di servizio (di ruolo o non) anche non consecutivi tra il 2009-10 e il 2019-20 su posto comune o di sostegno. Da notare che il servizio su posto di sostegno prestato senza titolo di specializzazione è valido per la partecipazione alla classe di concorso;
– Almeno una delle annualità utili deve essere stata prestata nella classe di concorso per la quale si concorre.
– Possedere un titolo di studio coerente con la classe di concorso per la quale ci si candida;
– In più, la procedura è aperta anche ai docenti di ruolo.

Requisiti per i posti di sostegno:

– Il candidato deve possedere uno dei requisiti sopra indicati;
– Obbligatoria la specializzazione per il relativo al grado di scuola (I o II grado) a cui si intende partecipare.

 

Se in regola con tutti i titoli per concorrere al bando? Allenati con i percorsi formativi preparatori di Docenti!

Bando concorso scuola procedura straordinaria per l’abilitazione 

A questi scuola concorsi si aggiunge anche una procedura straordinaria per garantire l’accesso all’abilitazione all’insegnamento sulle classi di concorso della scuola secondaria di primo e di secondo grado. Come per il bando di concorso straordinario per la secondaria, anche in questo è consentita l’iscrizione ai docenti già di ruolo. 

 

Gli altri requisiti sono:
– aver prestato almeno tre anni di servizio, anche non consecutivi, tra il 2008/09 e il 2019/20. Il servizio su posto di sostegno prestato senza titolo di specializzazione è valido per la partecipazione alla classe di concorso;
– Almeno una delle annualità utili è stata prestata nella classe di concorso per la quale si concorre;
– Possedere il titolo di studio coerente con la classe di concorso richiesta;
– Il servizio può essere stato prestato sia in scuole statali sia in scuole paritarie.

 

Per i posti di ITP è inoltre confermata la possibilità di partecipare con il diploma, purché abbiano i medesimi requisiti di servizio già indicati e previsti per le altre classi di concorso.

 

Ti senti pronto per il concorso scuola 2020? Arriva preparato al giorno delle selezioni con i percorsi online di Docenti! Formazione sempre disponibili, 24h su 24h e 7 giorni su 7, con dispense, quiz e soluzioni. Scopri ora il servizio!


Partecipa al Concorso Scuola