Concorso straordinario bis: puoi partecipare anche solo per l’abilitazione?

Concorso straordinario bis: puoi partecipare anche solo per l’abilitazione?
Condividi l'articolo

Per il concorso straordinario bis sono a disposizione 14.000 posti su diverse Classi di Concorso.

Ma molti docenti si stanno chiedendo se possono partecipare solo per conseguire l’abilitazione.

Concorso straordinario bis: a cosa è finalizzato

La domanda per il concorso straordinario va fatta entro 30 giorni sulla piattaforma concorsi del MIUR.

Sono richiesti specifici requisiti di servizio e vi si può partecipare per una Classe di Concorso e una regione.

Terminate le procedure di iscrizione e svolgimento sono previsti:

  • incarico a tempo determinato per i vincitori dal 1° settembre 2022;
  • formazione in collaborazione con le Università (40 ore, 5 CFU), anno di prova e formazione nell’anno scolastico 2022/23;
  • assunzione a tempo indeterminato dall’anno scolastico 2023/24.

Si può partecipare solo per conseguire l’abilitazione?

A essere interessati sono tutti i concorsisti e soprattutto coloro che a luglio 2020 hanno presentato domanda per la procedura straordinaria abilitante (DD n. 497 del 21 aprile 2020).

Infatti questi docenti hanno pagato la tassa di partecipazione senza aver poi più avuto notizie in merito, a parte la comunicazione dell’abrogazione del Decreto Sostegni bis.

La procedura del concorso straordinario bis è finalizzata al ruolo.
Per cui, così come è stato introdotto dal decreto Sostegni bis poi modificato dal Decreto Milleproroghe 2022, tale concorso non è da intendere come abilitante.

Quando può essere conseguita l’abilitazione?

Stando all’art. 19 comma 4 del decreto ministeriale n. 108 del 28 aprile 2022: “All’atto della conferma in ruolo i docenti assunti conseguono l’abilitazione per la relativa Classe di Concorso, qualora ne siano privi”.

Quindi non al termine della prova orale o a fine percorso di formazione e anno di prova, ma è necessario rientrare in graduatoria con il punteggio della prova orale e il punteggio dei titoli.

Completato l’iter della procedura concorso straordinario bis, compresi l’anno di formazione e il conseguente esame, si potrà conseguire il ruolo, e così anche l’abilitazione.

Seguiranno aggiornamenti.

Leggi anche:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: www.pexels.com

author-avatar

Francesca Renzetti

Mi occupo di copywriting dal 2007. Inizio il mio viaggio dal web per poi approdare a tutte le sfumature di questa professione: dalla realizzazione di testi per depliant o brochure, all’ideazione di campagne pubblicitarie, ai testi di radiocomunicati e articoli redazionali. In particolare scopro che mi piace comunicare l’anima di un Brand ed usare le parole per farlo vibrare nelle persone!