Concorso straordinario scuola: come funziona per i docenti assunti da GPS

Nuovo concorso straordinario scuola: un docente da GPS può essere assunto per una Classe di Concorso diversa da quella STEM?

Ecco le ultime novità riguardo al nuovo concorso.

Leggi l’articolo completo.

Concorso straordinario scuola: chi può partecipare

Il nuovo concorso straordinario scuola 2021/22 riguarderà circa 15.000 posti, che saranno distribuiti fra diverse Classi di Concorso. Tra queste, le Classi STEM.

Nello specifico, per queste Classi di Concorso saranno riservati circa 4.000 posti:

  • A020;
  • A026;
  • A028;
  • A0241.

Data la disponibilità dei posti, è possibile che per alcune Classi il concorso non potrà essere bandito.

Leggi anche: Concorso straordinario scuola: le tabelle con i posti disponibili per regione.

Nuovo concorso straordinario: quanti posti?

Il nuovo concorso straordinario è previsto dal Decreto Sostegni Bis, che per la prova disciplinare aveva indicato come termini di svolgimento dicembre (e non oltre).

Su quando si svolgerà la prova ancora non si sa nulla di certo.

L’unica certezza ora verte sul numero dei posti disponibili.
Come abbiamo già anticipato, parliamo di 15.000 posti, dei quali ne rimangono disponibili:

  • 6.633 per i bandi STEM;
  • 4.648 saranno per la procedura straordinaria che verrà destinata ai precari con tre annualità di servizio, svolti nella scuola statale negli ultimi cinque anni;
  • 1.685 andranno ad un nuovo concorso ordinario.
Leggi anche: Nuovo concorso ordinario scuola: quali certificazioni danno più punteggio.

I docenti da GPS con Classe di Concorso diversa

Ma cosa succede se un docente viene assunto da GPS su Classe di Concorso non STEM?
È possibile?

Riguardo alla procedura di assunzione da concorso, nel Decreto Sostegni Bis si enuncia quanto segue:

La procedura è riservata ai docenti non compresi tra quelli che partecipano alle assunzioni da GPS/elenchi aggiuntivi 2021/22”.

Fonte: Orizzonte Scuola

Non ci sono ancora indicazioni precise a riguardo.
Bisogna sottolineare, però, quanto segue: un docente che viene assunto da GPS nel 2021/22 ha già usufruito di una procedura “diversa” che è stata prevista dal Decreto Sostegni Bis.

Tenendo anche conto del fatto che un posto libero lasciato da un docente assunto da GPS non verrebbe recuperato, è probabile che i sindacati decideranno di riservare questa procedura “diversa” per altri docenti.

Approfondisci l’argomento:

Photo credit: Unsplash.