Concorso ordinario scuola secondaria: quando puoi presentare la domanda?

Concorso ordinario scuola secondaria: quando puoi presentare la domanda?
Condividi l'articolo

Novità sul fronte Concorso ordinario scuola secondaria.

In questo articolo vediamo quando è possibile presentare la domanda di partecipazione.

Dubbi e incertezze circolano liberamente tra i docenti precari e sono tutti focalizzati sulle procedure di partecipazione del nuovo Concorso ordinario scuola secondaria.

In attesa che la Gazzetta Ufficiale pubblichi i documenti rilasciati dal Miur, diamo qualche chiarimento sulle procedure che riguardano i concorsi fermi da aprile 2020.

Potrebbe interessarti: Concorso ordinario secondaria: ecco le tracce di prove già assegnate.

Concorso ordinario docenti secondaria 2021

Ad aprile 2020 sono stati banditi un concorso ordinario per infanzia e primaria e un concorso ordinario per la scuola secondaria di primo e secondo grado.

Le domande di partecipazione sono state presentate entro il 31 luglio 2020, ma le prove di quei concorsi non sono mai state svolte.
Il ritardo si è poi prolungato a causa della situazione Covid, ed è stato poi il Decreto Sostegni Bis a semplificare le procedure.

Ad oggi, il Miur è in procinto di pubblicare la bozza ai sindacati: una volta approvata, il Decreto verrà presentato sulla Gazzetta Ufficiale.

A breve, chi ha presentato domanda potrà sostenere le prove del concorso.
Il calendario sarà il seguente: si partirà con l’infanzia e la primaria, e a seguire le Classi di Concorso della scuola secondaria.

La stessa situazione riguarda i nuovi concorsi scuola che saranno banditi.

La novità, in questo caso, è la seguente: il Decreto Sostegni Bis ha dichiarato che i nuovi concorsi scuola dovranno essere annuali.

Leggi anche:

Photo credit: Unsplash

author-avatar

Martina Vaggi

Classe 1991, copywriter e scrittrice. Nata a Sale, un paesino in provincia di Alessandria. Scrive dall’età di 10 anni. Nel 2015 si laurea in Lettere Moderne presso l’università di Pavia. Nel 2020 pubblica il suo primo libro "Il diario del silenzio - Storie reali di quarantena" che descrive il processo di cambiamento della vita di 40 persone ai tempi del Covid. Nel 2022 si trasferisce a San Marino per lavorare come copywriter per Docenti.it