Graduatorie 2022: una domanda già inoltrata può essere annullata?

Graduatorie 2022: una domanda già inoltrata può essere annullata?
Condividi l'articolo

Entro quando è possibile annullare una domanda già inoltrata per le graduatorie 2022?
Il sistema permette di inviarne un’altra?

Cerchiamo di fare chiarezza su questo argomento e sul funzionamento delle supplenze.

Graduatorie 2022 domande: come fare in caso di errore o ripensamento?

Le graduatorie 2022 sono un appuntamento importante per il mondo scolastico,
considerato che, solo negli ultimi anni, sono stati assegnati ben 200mila incarichi!

Una corretta compilazione dell’istanza è fondamentale per evitare di essere scartati durante il controllo.

Tuttavia, potrebbe capitare di accorgersi dell’errore dopo l’invio oppure proprio di voler annullare l’inoltro.

A questo riguardo, conviene sempre tenere costantemente monitorati gli aggiornamenti del MIUR, perché potrebbero essere pubblicati ulteriori chiarimenti.

Per ora, ecco quello che sappiamo.

Entro il 31 maggio tutti gli aspiranti docenti sono ancora in tempo
sia per l’annullamento sia per la modifica della domanda, ma…

… È necessario prestare attenzione a tutto il procedimento per essere certi che il sistema consideri la giusta domanda.

Come procedere per annullare l’istanza

Ma in caso volessi annullare la tua istanza, come dovresti muoverti?

Ecco qui il procedimento.

  1. entrare nell’istanza precedentemente inoltrata;
  2. annullare l’inoltro;
  3. apportare le modifiche necessarie;
  4. effettuare un nuovo inoltro.

La procedura, come già ribadito, deve essere effettuata entro il 31 maggio.
Dopo tale data saranno pubblicate le graduatorie 2022.

Anche se non si conosce ancora il giorno preciso, è certo che saranno pubblicate sul sito dell’ufficio Scolastico della provincia selezionata per l’inserimento/aggiornamento.

Le correlate graduatorie di istituto, invece, saranno pubblicate all’Albo di ciascuna istituzione scolastica, per gli insegnamenti ivi impartiti.

Come di consueto, le graduatorie verranno pubblicate in modo definitivo come cita l’OM n. 112 del 6 maggio 2022:

Avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni oppure ricorso giurisdizionale al competente T.A.R., entro 60 giorni.”

Per l’attribuzione delle supplenze al 31 agosto o al 30 giugno, non attribuite da GaE,
saranno usate le GPS.

Per il prossimo anno scolastico la procedura di attribuzione supplenze è informatizzata, di conseguenza…

… in estate, dopo le immissioni in ruolo di fine luglio – inizio agosto,
il Ministero chiederà di compilare un’altra domanda per le preferenze da GPS. 

Con questo procedimento gli aspiranti delle graduatorie 2022, con preferenza sintetica o analitica, dovranno indicare tutte le sedi di organico inerenti al grado di istruzione richiesto.

Se questa preferenza non viene compilata, per l’anno scolastico 2022/23, si potrà partecipare solo alle supplenze dalle graduatorie di istituto utilizzate quando l’incarico da GaE e GPS non è stato conferito.

Cosa avviene in caso di attribuzione di una supplenza?

Nel momento in cui si ottiene una supplenza la segreteria ha il compito di controllare le dichiarazioni inserite nella domanda:

se nella domanda risulta qualcosa di non corretto, il docente viene scartato.

Se invece le informazioni e i titoli inseriti risultano validi, la scuola stipula il primo contratto e crea una banca dati dei titoli dei docenti per realizzare il portfolio professionale.

graduatorie 2022

Riapertura graduatorie GPS: è prevista una proroga?

È prevista una proroga per la presentazione delle domande?

Attualmente, molti docenti si stanno chiedendo se sia prevista una proroga
al termine ultimo del 31 maggio, ore 23.59.

La risposta è: ancora non si sa.
I sindacati non hanno fatto trapelare notizie a riguardo (per ora).

Di conseguenza, siamo portati a pensare che una proroga non ci sarà, nonostante il mese scorso fossero state divulgate indiscrezioni su una possibile proroga di altri 10 giorni di tempo, utili alla compilazione delle domande.

Per il momento, quello che sappiamo è che un aspirante docente ha tempo fino al 31 maggio per potersi inserire correttamente in graduatoria GPS.

E inserirsi correttamente significa:
evitare tutti quegli errori comuni (ma fatali)
che potrebbero condurti al depennamento.

Ma continua a leggere: abbiamo altre informazioni da rivelarti.

Approfitta del tempo e calcola il tuo punteggio

Il tempo che hai a disposizione per inserirti in graduatoria GPS è poco, su questo non c’è molto che possiamo dire o fare.

Ma nel breve tempo rimasto c’è qualcosa di utile che tu puoi fare
per effettuare un inserimento adeguato e corretto in graduatoria e cioè:
evitare di inserirti con un punteggio sbagliato,
che potrebbe compromettere la tua candidatura.

Già al primo aggiornamento graduatorie GPS era emerso che numerosi docenti avevano commesso errori nel calcolare il proprio punteggio (leggi qui: Apertura graduatorie provinciali: 9 errori che devi evitare per posizionarti in GPS).

Di conseguenza, sbagliare ad inserire il proprio punteggio è una cosa che può succedere.
D’altronde, sbagliare è umano… ma tu puoi fare qualcosa per evitarlo!

A questo proposito…

… Lo sapevi che esiste un tool gratuito, che ti consente di calcolare in maniera automatica il tuo punteggio?

Ebbene…

… Questo tool si chiama aggiornamentograduatorie.it ed è funzionale proprio a questo scopo: evitarti di commettere un errore che potrebbe essere fatale per il tuo inserimento in graduatoria!

Calcola qui il tuo punteggio

Il tool di aggiornamentograduatorie.it è stato ideato da Docenti.it per aiutare neolaureati e aspiranti docenti ad effettuare un corretto inserimento in graduatoria.

Se anche tu sei un aspirante docente al suo primo inserimento… approfittane!

Questo tool è gratuito ed è automatico: tu devi solo compilare il form… ad effettuare un calcolo preciso e senza errori, ci penserà lui!

Se vuoi inserirti in graduatoria al meglio,
il tempo che hai a disposizione è veramente poco.

Non sprecarlo.

Calcola qui il tuo punteggio

Vuoi rimanere aggiornato con le ultime novità sulla riapertura graduatorie GPS?
Leggi anche:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: pixabay.com

author-avatar

Francesca Renzetti

Mi occupo di copywriting dal 2007. Inizio il mio viaggio dal web per poi approdare a tutte le sfumature di questa professione: dalla realizzazione di testi per depliant o brochure, all’ideazione di campagne pubblicitarie, ai testi di radiocomunicati e articoli redazionali. In particolare scopro che mi piace comunicare l’anima di un Brand ed usare le parole per farlo vibrare nelle persone!