Insegnare inglese nelle scuole: quale MAD inviare?
Condividi l'articolo

Se vuoi candidarti per insegnare Inglese nelle scuole quale tipologia di MAD devi inviare?

Per quali istituti, ordine e grado?

Quale Laurea per insegnare inglese?

Entrare nel mondo scuola come docente non è semplice, soprattutto data la confusione che ruota attorno al mondo scolastico negli ultimi anni.

Se il tuo obiettivo, poi, è quello di insegnare inglese nelle scuole, non ti basterà solo la Laurea, ma…

… Avrai anche necessità di un corso integrativo specifico per l’insegnamento pubblico o privato.

Ma andiamo con ordine.
Partiamo dal titolo di studio.

Quale Laurea ti conferisce la possibilità di insegnare inglese?

Prima di tutto, ti serve una Laurea Magistrale, nel corso della quale devi scegliere come lingua specifica l’inglese.

Ma quale?

  • Laurea in Lingue e letterature moderne europee e americane (classe di laurea magistrale LM-37);
  • oppure, una Laurea in Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale (classe di laurea magistrale LM-38);
  • o ancora, una Laurea in Linguistica (classe di laurea magistrale LM-39).

Oltre alla Laurea, come dicevamo prima, se sei interessato a diventare un insegnante abilitato di lingua inglese, dovrai integrare anche una certificazioni CELTA o TESOL (le certificazioni per l’insegnamento della lingua inglese come lingua straniera).

Prima di arrivare a tale passaggio, però, è consigliabile valutare ulteriori step che puoi fare per iniziare a muovere i primi passi nel mondo scuola come supplente di lingua inglese.

Come insegnare Inglese alle medie

Per entrare nel mondo scuola come supplente di lingua inglese, prima di tutto, è bene considerare la strada delle domande di Messa a Disposizione.

L’invio della MAD nelle scuole statali ti consente di ottenere incarichi di supplenza e muovere i primi passi nel mondo scuola come docente.

Per poterti candidare con una MAD per insegnare inglese, è bene che tu sia in possesso:

  • di una delle Lauree già citate;
  • È consigliabile che tu abbia intrapreso un percorso di certificazioni linguistiche che competono con la lingua che vorresti insegnare;
  • in caso tu non avessi ancora conseguito la Laurea triennale o Magistrale, ti puoi anche candidare con un Diploma linguistico: ma inviare la MAD possedendo solo il Diploma è molto rischioso.
    Questo perché, come ben sai, il Diploma non è un titolo di studi sufficiente ad insegnare (a meno che tu non sia possesso di un Diploma ITP, che ti conferisce accesso ad una Classe di Concorso specifica).
Insegnare inglese

Di conseguenza, una volta appurato quale sia il tuo titolo di studi, tu già sai che puoi candidarti con una MAD per insegnare inglese sulle scuole secondarie di I grado.

E per quanto riguarda le scuole secondarie di II grado?
Come devi comportarti?

Per le scuole superiori…

Anche nel caso delle scuole secondarie di II grado, se sei in possesso dei titoli sopra citati e vuoi entrare nel mondo scuola per insegnare inglese, puoi candidarti con una MAD Classica.

Invia la tua MAD in lingue

Come saprai, se ti candidi con Docenti.it avrai l’invio della tua domanda in tutti gli istituti statali della provincia da te selezionata.

Inoltre, sarai affiancato da uno dei nostri consulenti esperti, che si occuperà di riepilogare la tua MAD, contattandoti telefonicamente entro 24h lavorative dalla compilazione della tua MAD sulla nostra piattaforma.

Dopo averti contattato, il consulente invierà la tua MAD direttamente a tutti gli istituti e tu riceverai un Report di riepilogo delle scuole che hanno ricevuto la tua candidatura.

Insegnare Inglese: quali certificazioni conseguire?

Prima ti abbiamo parlato del fatto che è bene fare un percorso che certifichi le tue competenze nella lingua che tu ti appresti ad insegnare.

Questo perché, qualunque sia la tua formazione, la base fondamentale dalla quale devi partire per poter insegnare inglese è senz’altro la conoscenza della lingua, in tutte le sue forme.
Sia dal punto di vista grammaticale, culturale: dovrai possedere un’innata abilità nel comunicare in forma scritta e orale la lingua che andrai ad insegnare.

Per questo motivo, è bene che tu ti affacci a questo mondo possedendo già delle competenze certificate.

Che cosa intendiamo con questo?

Come già saprai, ci sono vari percorsi che certificano l’acquisizione di determinate competenze di lingua.

Nel caso della Lingua inglese, puoi conseguire le seguenti certificazioni linguistiche:

  • Certificazione Linguistica di Livello B2;
  • certificazione di livello C1;
  • e, infine, quella di livello C2.

Queste certificazioni rappresentano, in ordine, i livelli ascendenti di maggiore apprendimento della lingua inglese, dei quali noi disponiamo.

Noi eroghiamo SOLO certificazioni riconosciute LanguageCert, ovvero certificazioni che rientrano nelle tabelle riconosciute dal Miur.

Se vuoi conseguire certificazioni riconosciute, che possano darti un plus in più, necessario alla tua formazione linguistica, allora…

Richiedi subito informazioni ai nostri consulenti!

Saranno loro a spiegarti come poter attivare tali certificazioni e, una volta fatto questo, avrai un tutor al tuo fianco, che ti accompagnerà per il percorso di acquisizione!

Le certificazioni linguistiche ti conferiscono anche punteggio utile e cumulabile per la prossima riapertura delle graduatorie GPS!

Infatti…

  • Se consegui una certificazione di Livello B2, avrai 3 punti:
  • Conseguendo una certificazione inglese di Livello C1, avrai diritto a 4 punti;
  • e ultimo: 6 punti se consegui una certificazione di Livello C3!

Se vuoi insegnare inglese nelle scuole… segui i nostri consigli!

Richiedi informazioni per le nostre certificazioni linguistiche e…
Prepara la tua MAD da inviare alle scuole!

Consegui le certificazioni linguistiche

Leggi le ultime notizie:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: pixabay.com

author-avatar

Martina Vaggi

Classe 1991, copywriter e scrittrice. Nata a Sale, un paesino in provincia di Alessandria. Scrive dall’età di 10 anni. Nel 2015 si laurea in Lettere Moderne presso l’università di Pavia. Nel 2020 pubblica il suo primo libro "Il diario del silenzio - Storie reali di quarantena" che descrive il processo di cambiamento della vita di 40 persone ai tempi del Covid. Nel 2022 si trasferisce a San Marino per lavorare come copywriter per Docenti.it