Formazione

Master post laurea per docenti 2020/2021

master-post-laurea

L’insegnante moderno deve possedere nel suo bagaglio competenze molto specifiche. I titoli di accesso all’insegnamento non bastano più, da soli, ad assicurare un posto nella scuola, perché oggi conta soprattutto… il curriculum! E quale miglior modo di accrescerlo se non con dei Master? In questo articolo, vedremo quali sono le scelte migliori per un insegnante in merito ai Master post laurea per l’anno 2020/21

Che cosa sono i Master post laurea

I Master universitari sono corsi post-laurea con un preciso obiettivo formativo. Prevedono infatti il conseguimento di 60 CFU (crediti formativi universitari) nell’arco temporale minimo di un anno per un minimo 1500 ore. Il tutto certificato da un attestato finale che certifica il conseguimento di crediti in specifici settori scientifici disciplinari. Si diversificano quindi dai corsi di perfezionamento, che non hanno questo rigida impostazione (nessun limite orario e nessun CFU).

I Master post laurea sono strutturati in modo da approfondire le conoscenze acquisite con la laurea e farle evolvere in competenze pratiche specifiche nel campo di riferimento. I master offrono infatti un percorso articolato ad elevato livello di specializzazione. 

I Master Universitari si distinguono fra quelli di I e quelli di II livello:

  • ai primi si accede con la sola Laurea Triennale;
  • ai secondi viene richiesto il conseguimento di una Laurea Magistrale.

master-docenti

Vantaggi dei Master per docenti

Tra i motivi per cui un docente dovrebbe frequentare un Master post laurea nel 2021, c’è sicuramente l’incredibile opportunità che questi percorsi offrono per mettere in pratica le proprie conoscenze con ore di laboratorio, workshop, lavori di gruppo, simulazioni ed esperienze in contesti operativi reali. Un Master serve quindi al docente per costruire un solido bagaglio culturale e professionale da mettere in pratica in modo concreto nella sua professione.

La differenza si nota soprattutto dal punto di vista occupazionale. l mondo scolastico, oggi, è contraddistinto da un’accesa concorrenza. Aggiungere al curriculum titoli di studio ulteriori alla laurea serve per elevare il proprio profilo, ed essere preferito ad altri candidati, ad esempio nell’invio MAD. 

Anche il MIUR premia gli insegnanti che decidono di investire nella formazione. I Master per docenti, infatti, rientrano tra i titoli valutabili dal MIUR per l’iscrizione o l’aggiornamento delle graduatorie. Conseguendo un Master, un docente può farsi accreditare 1 punto nelle graduatorie degli insegnanti. E più punti un insegnante ottiene, maggiori saranno le possibilità di ottenere un buon posizionamento in graduatoria, per essere chiamato nelle scuole come supplente con contratti più vantaggiosi e duraturi.

Master per docenti 2020/2021

Abbiamo capito perché i Master sono un ottimo modo per formarsi e migliorare il proprio curriculum. Ma quali sono i percorsi Master che un insegnante può frequentare nel 2021

Tra corsi di I e II livello, Docenti.it ne offre diversi, disponibili attraverso modalità E-learning online. Eccoli nel dettaglio:

Il bullismo: interpretazione fenomenologica, prevenzione e didattica

Il Master affronta il tema del bullismo e del cyberbullismo come problemi sociali e serve a fornire conoscenze pedagogiche, psicologiche e competenze didattiche per attuare un efficace processo di insegnamento e apprendimento. Il corso aggiorna il docente sulle normative vigenti in inerenti il cyberbullismo, e permette di acquisire nozioni in un’ottica di collaborazione e cooperazione con tutte le figure di riferimento.

“A scuola oggi”: metodologie didattiche e strumenti innovativi per gli alunni con bisogni educativi speciali (BES)

Il Master è rivolto ai docente interessati a progettare, realizzare e valutare un efficace processo di insegnamento/apprendimento verso gli studenti che hanno speciali esigenze educative. Il corso offre un’ottima occasione per conoscere tutti gli strumenti per di leggere, decodificare e pianificare un intervento per persone con bisogni educativi speciali.

“A scuola oggi”: didattica metacognitiva

Il Master è dedicato alle strategie metacognitive da integrare nella didattica. Alla fine del percorso, il docente avrà acquisito nozioni sui fondamenti psicopedagogici che fanno della metacognizione un valido punto di riferimento di ogni processo educativo. Svilupperà così le competenze necessarie per attuare un efficace processo di insegnamento/apprendimento. 

“A scuola oggi”: l’alternanza scuola lavoro

Il percorso spazia nelle conoscenze teorico-pratiche in ambito psicopedagogico inerenti l’esperienza formativa del percorso alternanza scuola-lavoro. Il Master si focalizza sullo sviluppo didattico in un equilibrio tra aspetti normativi e prospettive educative. 

Master metodologie didattiche per l’integrazione degli alunni con disturbi specifici di apprendimento DSA

Il Master fornisce le conoscenze psicopedagogiche e le competenze didattiche necessarie per attuare un efficace processo di insegnamento verso gli studenti che hanno speciali esigenze educative. Il corso permette un aggiornamento delle competenze basato sulle ultime ricerche in campo educativo e permette di acquisire nozioni sulle nuove tecnologie di supporto alla didattica speciale. 

Master Didattica dell’italiano come L2

Il master si propone di dare ai corsisti una preparazione specifica nell’ambito della didattica dell’italiano come L2 e della didattica interculturale. È utile quindi per sviluppare competenze di tipo metodologico e didattico da impiegare in situazioni e ambiti disciplinari diversi e progettare un sistema di insegnamento basato sul confronto tra la sua lingua di origine e la lingua seconda.

I vantaggi dei Master con Docenti.it

Oltre alla vasta gamma di Master tra cui scegliere, Docenti.it offre la possibilità di poter seguire tutti i corsi in modalità E-learning. Il docente può infatti frequentare le lezioni su una pratica piattaforma accessibile da qualsiasi dispositivo, ogni giorno, 24 ore su 24. 

Tutti i Master post laurea per docenti sono inoltre supportati dall’assistenza di un tutor personale e mettono a disposizione dispense e quiz per allenare le competenze e prepararsi all’esame finale per il riconoscimento del titolo con maggiore consapevolezza. Lo svolgimento dell’esame finale, organizzato nelle sedi eCampus presenti in tutta Italia, è inoltre riconosciuto dal MIUR e non vale non solo per l’accreditamento dei 60 CFU, ma anche per il riconoscimento di 1 punto extra per le graduatorie insegnanti.

Scopri i percorsi Master post laurea per docenti per il 2021!


Scopri la nostra offerta formativa
author-avatar

Scritto da Marica Piva

“Se fallisci nel prepararti, ti stai preparando a fallire.” Penso che il successo del metodo di insegnamento stia nella volontà di ogni insegnante di aggiornarsi e formarsi continuamente. Completare la propria figura professionale, infatti, è un percorso di apprendimento continuo. Voglio aiutare i docenti ad affrontarlo con gli strumenti e la mentalità giusta.

Altri articoli che possono interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *