Formazione, Master Universitari

Meglio un Master o un Corso di Perfezionamento per Docenti?

master-docenti

Sai qual è il vero requisito per fare l’insegnante?

Forse penseresti alla laurea, ai 24 CFU, all’esperienza, vincere un concorso, e invece no. La vera qualità che un docente deve avere è la voglia di continuare a imparare e formarsi, giorno dopo giorno. Non a caso, molti professori di affidano a corsi di formazione post laurea come Master e Corsi di Perfezionamento, utilissimi anche ad ottenere punti per scalare le posizioni in graduatoria, oltre che a formare una professionalità sempre più specializzata. Dato per scontato questo, la domanda di oggi è: per un docente, è meglio frequentare un master o un corso di perfezionamento?

Che cos’è un Master e perché è importante per la formazione docente

I Master universitari sono tra le pietre miliari della formazione docenti.

Il Master universitario è un corso post-laurea che prevede il conseguimento di un determinato numero di CFU (crediti formativi universitari) nell’arco temporale minimo di un anno. Di solito, si fa riferimento a 60 CFU per un minimo 1500 ore.

Si tratta di uno strumento che mira ad arricchire le conoscenze acquisite con la laurea con competenze specifiche nel campo di riferimento. I master offrono infatti percorsi articolati e complessi strutturati per il raggiungimento di un elevato livello di specializzazione. Il tutto certificato da un attestato finale che riconosce il conseguimento di crediti in specifici settori scientifici disciplinari

Esistono Master Universitari di I e II livello: ai primi si accede con la sola Laurea Triennale; per quelli di secondo livello è invece richiesto il conseguimento di una Laurea Magistrale.

Il punto di forza di un Master è la profonda connessione tra la teoria e la pratica. Frequentandolo, infatti, un docente ha modo di mettere in pratica le proprie conoscenze con ore di laboratorio, workshop, lavori di gruppo, simulazioni ed esperienze in contesti operativi reali.

Sei interessato a frequentare un master universitario? Scopri l’ampia offerta formativa di Docenti.it!

corso-perfezionamento-docenti

Che cos’è un corso di perfezionamento

Vediamo ora che cosa sono i corsi di perfezionamento. Anche in questo caso si tratta di formazione post laurea per lo sviluppo di competenze di alto livello e per il miglioramento della propria professionalità.

I corsi di perfezionamento, anche detti corsi di alta formazione, sono infatti un approfondimento, lo meglio un aggiornamento delle conoscenze acquisite con la propria laurea, pensato per addestrare le competenze a un livello ulteriore. Sono previsti dalla Legge 341/90 in materia di formazione finalizzata e di servizi didattici integrativi. Vengono promossi dalle università anche in collaborazione con altri enti e istituzioni, pubbliche o private. 

A differenza del master, i corsi di perfezionamento non rilasciano un titolo accademico; piuttosto, permettono il rilascio di un attestato di partecipazione che certifica le competenze acquisite durante il corso. Proprio per questo, la durata è variabile e non fissata a un minimo di ore, come avviene invece per i Master. 

Per accedere ad un corso ad alta formazione bisogna avere o la laurea di primo livello o una laurea magistrale.

Vorresti frequentare un corso di perfezionamento per migliorare le tue competenze? Scopri il catalogo di corsi formativi E-learning di Docenti.it!

Master e corsi di perfezionamento a confronto

In generale, potremmo così riassumere le differenze tra Master e Corsi di perfezionamento, anche se il Consiglio di Stato ha stabilito che è possibile equiparare i master ai corsi di perfezionamento se hanno le stesse caratteristiche formali:

 

Master

Corsi di perfezionamento

Titolo di accesso

Laurea triennale per il master di I livello o laurea magistrale per i master di II livello

Dipende dal Regolamento dell’ateneo

Titolo di studio rilasciato

Titolo di master durante il quale lo studente deve acquisire 60 CFU

Attestato di partecipazione per certificare le competenze acquisite

Durata

Minimo 1.500 ore

Variabile e senza durata minima

Punti riconosciuti dal MIUR nelle graduatorie docenti

1 punto

1 punto

In generale, quindi, potremmo dire che non esiste una risposta a cosa è meglio tra Master e Corsi di perfezionamento. Tutto dipende da quello che desidera il docente, ma in realtà sia un Master sia un Corso di Perfezionamento consentono di rispondere in maniera attiva alle necessità di aggiornamento e formazione di un aspirante docente, fornendo i giusti strumenti per la progettazione didattica. 

Persino i benefici sul piano “amministrativo” sono equiparabili. Infatti, per ogni titolo Master o Corso di perfezionamento, si aggiunge 1 punto extra nelle graduatorie GPS e d’istituto!

Consegui un Master o un Corso di Perfezionamento per ottenere punti. Tutti i nostri corsi sono riconosciuti dal MIUR e validi per il prossimo aggiornamento graduatorie. Investi nella tua formazione!


Scopri la nostra offerta formativa
author-avatar

Scritto da Marica Piva

“Se fallisci nel prepararti, ti stai preparando a fallire.” Penso che il successo del metodo di insegnamento stia nella volontà di ogni insegnante di aggiornarsi e formarsi continuamente. Completare la propria figura professionale, infatti, è un percorso di apprendimento continuo. Voglio aiutare i docenti ad affrontarlo con gli strumenti e la mentalità giusta.

Altri articoli che possono interessarti