Se ho una Laurea in Fisica quali possibilità ho di insegnare con la MAD?
Condividi l'articolo

Ci sono alcune Classi di Concorso più favorevoli per insegnare con la MAD.

La Classe di Concorso alla quale accedono i laureati in Fisica rientra tra queste.

Sono laureato in Fisica: e adesso?

Spesso chi consegue una Laurea scientifica ha molti dubbi sul proprio futuro professionale.

Non sempre, infatti, il cammino è ben chiaro nella mente di tutti: questo è dato anche dal fatto che chi consegue una Laurea come quella in Matematica o Fisica, si interfaccia con una facoltà molto specifica, di non facile conseguimento.

In realtà, però, le facoltà scientifiche (come quelle sopra citate), conferiscono molte opportunità di lavoro alle giovani menti che le conseguono.

Solitamente, gli sbocchi di lavoro più conosciuti per chi si laurea in Fisica sono tre:
l’insegnamento (in primis), la ricerca o l’attività di fisico nucleare e astrofisico.

Ma rimaniamo confinati nell’ambito dell’insegnamento.

Con una Laurea in Fisica hai ottime possibilità di ottenere una supplenza.

Lo sapevi?

Laurea in Fisica: cosa posso insegnare?

Forse non ne eri al corrente.

Effettivamente, se decidi di portare a termine una facoltà di questo genere, può essere che l’insegnamento non sia esattamente il tuo primo pensiero.

Ma… dovrebbe esserlo.

Infatti, se guardiamo alle infinite possibilità che hanno i laureati in Fisica nell’ambito della docenza, sarebbe veramente un peccato non considerare questa ipotesi!

Generalmente, i laureati in Fisica trovano subito un impiego come supplenti,
esattamente come per i laureati in Matematica.

Accade sempre più di frequente.

È il caso di Andrea Alessandrelli, il 23enne di Lecce che si è laureato in Fisica e il giorno dopo si è recato in classe per sostituire un docente in aspettativa.

Non è accaduto molto tempo fa, eppure notizie del genere fanno sempre scalpore.

Questo perché molto spesso si pensa anche che un giovane appena laureato non sia in grado di gestire una classe di alunni, magari con qualche anno in meno di lui!

Eppure, come dicevamo, per quanto riguarda le Lauree scientifiche, situazioni come questa sono all’ordine del giorno: giovani laureandi convocati senza neppure aver ancora conseguito il titolo e laureati triennale convocati il giorno dopo la Laurea.

Non ci credi?

Eppure, la Laurea in Fisica conferisce accesso ad alcune tra le Classi di Concorso più richieste dalle scuole.

Vediamo quali!

La Classe di Concorso più richiesta

La Laurea in Fisica conferisce accesso alle seguenti Classi di Concorso.

Ecco quali:

  • A-20 – Fisica
  • A-26 – Matematica
  • A-27 – Matematica e Fisica
  • A-28 – Matematica e scienze
  • A-33 – Scienze e tecnologie aeronautiche
  • A-40 – Scienze e tecnologie elettriche ed elettroniche
  • A-41 – Scienze e tecnologie informatiche
  • A-43 – Scienze e tecnologie nautiche
  • A-47 – Scienze matematiche applicate
  • A-61 – Tecnologie e tecniche delle comunicazioni multimediali

Tra queste Classi di Concorso, le prime quattro sono tra le più richieste in assoluto!

Questo è il motivo per cui, se sei laureato in Fisica, ti consigliamo di candidarti al più presto con una MAD!

Insegnare con la MAD avendo una Laurea di questo tipo è assolutamente possibile: devi solo volerlo e…

… Candidarti al più presto!

Compila qui la tua MAD

Ci sono già moltissimi aspiranti docenti che, come te, si sono candidati inviando la MAD con noi e ottenendo subito una convocazione!

Docenti.it si occupa di questo da oltre 7 anni: aiuta laureati e aspiranti docenti ad entrare nel mondo scuola e ad ottenere convocazioni per insegnare con la MAD!

Affidati ai nostri consulenti: riceverai una chiamata entro 24h lavorative dalla compilazione della tua MAD sulla nostra piattaforma!
I nostri consulenti si occuperanno di riepilogare i tuoi dati e inviare la tua MAD automaticamente in tutti gli istituti pubblici della provincia da te scelta!

Leggi le ultime notizie:

Photo credit: pixabay.com

author-avatar

Martina Vaggi

Classe 1991, copywriter e scrittrice. Nata a Sale, un paesino in provincia di Alessandria. Scrive dall’età di 10 anni. Nel 2015 si laurea in Lettere Moderne presso l’università di Pavia. Nel 2020 pubblica il suo primo libro "Il diario del silenzio - Storie reali di quarantena" che descrive il processo di cambiamento della vita di 40 persone ai tempi del Covid. Nel 2022 si trasferisce a San Marino per lavorare come copywriter per Docenti.it