Sto terminando la Magistrale: posso già candidarmi con una MAD per la mia CdC?
Condividi l'articolo

Stai terminando la Laurea magistrale e vuoi candidarti nelle scuole con una MAD.

Però, vorresti candidarti per la Classe di Concorso alla quale avrai accesso, una volta laureato.

È possibile farlo, anche se possiedi solo il titolo di studi triennale?

Vediamo come dovresti muoverti in questi casi.

Non ho ancora la Laurea magistrale: quale MAD inviare?

Spesso molti aspiranti docenti si rivolgono a noi per porci i loro dubbi.

E uno di questi, il più frequente, è:

Non ho ancora la Laurea magistrale… posso comunque candidarmi con una MAD
per la Classe di Concorso che otterrò, una volta laureato?

Allora…
Sappiamo che per chi possiede una Laurea triennale non è consentito l’accesso ad alcuna Classe di Concorso.

Infatti, sono i titoli di studi superiori che ne conferiscono accesso.

Di conseguenza, se un aspirante possiede una Laurea triennale,
non potrebbe candidarsi con una MAD Classica per la sua Classe di Concorso.

Per questo, solitamente, noi consigliamo a chi ha una Laurea triennale di optare per il sostegno, per aumentare le sue possibilità di una convocazione.

Però…
Esiste un però.

Se un aspirante sta conseguendo la Laurea magistrale, il suo titolo di studi al momento della compilazione della domanda è una Laurea triennale, questo è vero: ma, conseguendo, in futuro, il titolo di studi superiore lui avrà accesso alle Classi di Concorso previste.

Di conseguenza, se tale aspirante decide di compilare la Messa a Disposizione, può scegliere la MAD Classica sulla Classe di Concorso che otterrà in futuro.

Vediamo come fare.

Cosa dichiarare nella domanda

Prima di tutto, dobbiamo specificare quanto segue:

la domanda di Messa a Disposizione è una candidatura informale, un curriculum.
Ma, prima di tutto, è un’autodichiarazione compilata dall’aspirante docente in questione.
Di conseguenza, il docente deve dichiarare, sotto la propria responsabilità, il vero.

Diciamo questo per specificare che, se un aspirante docente, al momento della compilazione della sua MAD, è in possesso di un titolo di studi triennale, deve dichiarare quello.
Non può dichiarare già il titolo di studi magistrale, anche se lo conseguirà a breve.

Una volta dichiarato il titolo di studi triennale, il candidato può scrivere nelle note della sua MAD che sta conseguendo il titolo di studi Magistrale e che, di conseguenza, si candida per la Classe di Concorso alla quale avrà accesso in futuro.

Questa è la procedura corretta da attuare, se ti trovi in questa situazione.

MAD Classica e MAD sostegno: perché abbinarle?

Come abbiamo precisato a inizio articolo, quando un aspirante docente si rivolge a noi per chiedere consigli su quale MAD inviare (ed è in possesso di un titolo di studi triennale), noi solitamente diamo due consigli:

  • il primo è quello di attuare la procedura descritta al paragrafo sopra (se sta conseguendo il titolo di studi magistrale);
  • e il secondo è quello di lasciarsi aperta la possibilità di candidarsi sul sostegno.

Ma perché noi consigliamo sempre di abbinare una MAD sostegno ad una Classica?

Per i motivi di cui ti abbiamo già parlato.

Perché se sei in possesso solo di un titolo di studi triennale,
è chiaro che inviare una MAD classica può non bastare per ottenere una convocazione.

Di conseguenza, la MAD sostegno rappresenta un’ottima soluzione per chi vuole aumentare le sue possibilità di una convocazione.

Soprattutto se non hai ancora conseguito la Laurea Magistrale.

E dal momento che le scuole hanno sempre bisogno di supplenti sul sostegno, per agevolare questa esigenza, noi di Docenti.it abbiamo deciso di attivare una PROMO.

Se abbini ad una MAD Classica anche una MAD Sostegno, la seconda la paghi 12 euro per provincia e grado di istruzione, anziché 19.

Se vuoi entrare nel mondo scuola come supplente… segui i nostri consigli!

Docenti.it invia la tua MAD a tutti gli istituti pubblici della provincia da te selezionata.
Entro 24h lavorative dalla compilazione della tua MAD,
riceverai una chiamata da uno dei nostri consulenti per il riepilogo dei dati.


Successivamente la tua MAD verrà inviata agli istituti e tu riceverai un report di riepilogo con le scuole.

Attiva subito la PROMO MAD SOSTEGNO

Contatta la redazione!

Vuoi avere maggiori informazioni su come fare per inviare la MAD con Docenti.it?

Scrivi alla nostra redazione: [email protected]
Riceverai risposta nel breve tempo.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: pixabay.com

author-avatar

Martina Vaggi

Classe 1991, copywriter e scrittrice. Nata a Sale, un paesino in provincia di Alessandria. Scrive dall’età di 10 anni. Nel 2015 si laurea in Lettere Moderne presso l’università di Pavia. Nel 2020 pubblica il suo primo libro "Il diario del silenzio - Storie reali di quarantena" che descrive il processo di cambiamento della vita di 40 persone ai tempi del Covid. Nel 2022 si trasferisce a San Marino per lavorare come copywriter per Docenti.it