Supplenze scuola: i posti disponibili sul sostegno per regione

Supplenze scuola: i posti disponibili sul sostegno per regione
Condividi l'articolo

Novità sul fronte supplenze scuola: nuovi posti sul sostegno fino al 30 giugno.

Vediamo le disponibilità dei posti in deroga per regioni.

Supplenze scuola sostegno: l’ordine di attribuzione

Ci sono nuovi posti in deroga per le supplenze scuola sul sostegno, in modo tale da garantire il diritto allo studio per gli alunni con disabilità.

I posti che vengono assegnati non sono con contratto a tempo indeterminato, ma riguardano le supplenze fino al 30 giugno.

L’attribuzione delle supplenze avviene secondo un determinato ordine:

  1. I docenti specializzati inseriti negli elenchi di sostegno delle GaE (Graduatorie ad Esaurimento);
  2. Quelli specializzati inseriti nella prima fascia delle GPS (Graduatorie Provinciali supplenze);
  3. I docenti privi del titolo di specializzazione, inseriti in seconda fascia GPS, che entro l’a. s. 2019/2020 abbiano maturato tre anni di servizio su posto di sostegno nel relativo grado;
  4. Docenti inseriti nelle Graduatorie di Istituto, solo se vi è coincidenza tra il posto in deroga assegnato alla singola istituzione scolastica. Nota bene: quest’ultima deve anche essere stata inserita dal docente nell’elenco delle 20 scuole.

L’ordine di attribuzione per i posti è sempre: GaE, GPS e Graduatorie di Istituto.

L’elenco dei posti per regione

Vediamo adesso l’elenco attribuzione per regioni con le relative pagine ufficiali.

  • Abruzzo

Chieti Pescara
Teramo

  • Sicilia

Palermo
Caltanissetta – variazione Caltanissetta
Trapani
Ragusa
Enna variazione 
Agrigento

Catanzarointegrazione USR
Catanzarointegrazione

  • Campania

Benevento

  • Piemonte

Torino 
Cuneo
Asti
Torino 17 settembre

  • Puglia (più di 6 mila posti)

Lecce
Taranto
Bari
Brindisiintegrazione Brindisi

  • Toscana

 Siena

  • L’Emilia Romagna, con oltre 5 mila posti
  • La Liguria

Genova
regionali tutte le province
La Spezia

  • Lombardia

Cremona
Lecco
Tutte le province al 7 ottobre

Approfondisci l’argomento:

Photo credit: Unsplash.

author-avatar

Martina Vaggi

Classe 1991, copywriter e scrittrice. Nata a Sale, un paesino in provincia di Alessandria. Scrive dall’età di 10 anni. Nel 2015 si laurea in Lettere Moderne presso l’università di Pavia. Nel 2020 pubblica il suo primo libro "Il diario del silenzio - Storie reali di quarantena" che descrive il processo di cambiamento della vita di 40 persone ai tempi del Covid. Nel 2022 si trasferisce a San Marino per lavorare come copywriter per Docenti.it