Supplenze scuola: stop alle convocazioni da GPS a Roma. E adesso?
Condividi l'articolo

A Roma si sono concluse le convocazioni per le supplenze scuola da Graduatorie GPS.

E adesso?
Come si procederà per le supplenze scuola?

Roma, concluse le convocazioni da GPS

A Roma si sono concluse le operazioni di assegnazione supplenze 2022/23 da Graduatorie GPS.

Si passa adesso alle convocazioni da Graduatorie di Istituto.
E manca ormai poco alle supplenze scuola assegnate dalle domande di Messa a Disposizione.

Per il momento, il Gestore della funzione che regola le nomine di supplenza informatizzate su piattaforma INS ha chiuso le relative sezioni: di conseguenza, l’Ufficio Scolastico di Roma non procederà ad altre chiamate da graduatorie GPS per il conferimento degli incarichi a tempo determinato.

Come verranno assegnate le supplenze scuola, ora?

Graduatorie di Istituto: assegnazione incarichi

Le Graduatorie di Istituto sono già state usate per quelle Classi di Concorso per le quali l’Ufficio Scolastico aveva dichiarato ormai esaurite le relative graduatorie.

Ecco di quali Classi di Concorso stiamo parlando:

  • Roma: AAHN, EEHN, A027, A061, A042, AM55, BA02, BB02, BD02 – ADEE A040;
  • Scuola primaria: EEEE;
  • II grado: A-39 Scienze e tecnologie delle costruzioni navali;
  • II grado A041 Scienze e tecnologie informatiche;
  • II grado A043 Scienze e tecnologie nautiche.

La nota dell’ufficio Scolastico di Roma ha quindi dichiarato che si dovrà procedere per i posti e le cattedre ancora disponibili attingendo dalle Graduatorie di Istituto, ai sensi dell’O.M. 06 maggio 2022, n. 112, e tenendo conto delle “Istruzioni ed indicazioni operative in materia di attribuzione di supplenze al personale docente, educativo ed A.T.A” per l’anno scolastico 2022/2023 di cui alla nota MI prot. 28597 del 29/07/2022“.

ATTENZIONE: la nota precisa anche che, per le suddette cattedre e/o posti disponibili, i relativi contatti stipulati a tempo determinato dovranno avere natura differente rispetto a quelli delle supplenze scuola brevi, stipulati mediante convocazioni da GPS, effettuato da questo Ambito Territoriale.

E tutti quei docenti che verranno convocati dalle rispettive Graduatorie di Istituto (in ordine), riceveranno incarico annuale, fino al termine delle attività didattiche.

Le rinunce relative all’ultimo turno di nomina informatizzata (in data: 11/01/2023O) gestito da questo Ufficio, saranno considerate come disponibilità da coprire con le graduatorie d’Istituto.

E i restanti posti verranno poi assegnati mediante le domande di Messa a Disposizione che perverranno agli istituti della provincia.

Messa a Disposizione: ottieni ancora una convocazione per gennaio!

Come abbiamo già detto, gennaio è uno dei periodi più favorevoli per candidarti nelle scuole con una domanda di Messa a Disposizione.

E, tra l’altro, alle convocazioni da Graduatorie di Istituto seguono sempre le convocazioni da MAD, in un ordine già prestabilito e inderogabile, per cui…

Inizia a candidarti con una domanda di Messa a Disposizione… ora!

Compila la tua MAD qui

A gennaio le scuole cercano sempre supplenti per sopperire alle cattedre vacanti, lasciate sia dai docenti di ruolo non ancora tornati dalle ferie natalizie…

… Sia da tutti quei docenti che ora sono a casa in malattia, a causa di influenze e Covid!

Con Docenti.it puoi candidarti fin da adesso: ti basterà solo compilare la tua MAD sul nostro form e entro 24h lavorative riceverai la chiamata del consulente per il riepilogo dei dati.

Successivamente, la tua MAD verrà inviata automaticamente a tutti gli istituti pubblici della provincia da te scelta e tu riceverai un REPORT con indicate tutte le scuole che hanno ricevuto la tua candidatura.

Il servizio è tutelato dalla garanzia Soddisfatti e Rimborsati!

Leggi gli ultimi articoli:

Photo credit: Pexels

author-avatar

Martina Vaggi

Classe 1991, copywriter e scrittrice. Nata a Sale, un paesino in provincia di Alessandria. Scrive dall’età di 10 anni. Nel 2015 si laurea in Lettere Moderne presso l’università di Pavia. Nel 2020 pubblica il suo primo libro "Il diario del silenzio - Storie reali di quarantena" che descrive il processo di cambiamento della vita di 40 persone ai tempi del Covid. Nel 2022 si trasferisce a San Marino per lavorare come copywriter per Docenti.it