Messa a Disposizione

Vorresti lavorare nel mondo scolastico?
 Invia la tua MAD scuola con Docenti.it

Vuoi lavorare nel mondo scolastico ma non sai come inviare la tua MAD scuola?

Oppure, sei alla ricerca di un lavoro?

Ogni anno, a settembre le segreterie scolastiche ricercano docenti e personale ATA, per sopperire alla mancanza di insegnanti abilitati e di personale ausiliario.

Approfitta di questa opportunità inviando la MAD scuola con Docenti.it.

Che cos’è la MAD scuola e come inviarla per raddoppiare le possibilità di essere convocati

La scuola ha urgente bisogno di personale.

Specialmente a settembre, quando le cattedre non sono ancora state assegnate e molte sono vacanti.
Si stima che, per settembre 2021 saranno disponibili ben 70mila cattedre.

Come saprai, nel tentativo di rispondere a questa richiesta, gli istituti scolastici ricorrono sempre alle graduatorie e alle domande di Messa a Disposizione (MAD).

Saprai anche che la domanda di Messa a Disposizione (MAD per gli addetti ai lavori) è un curriculum, una candidatura spontanea, che viene inviata agli istituti di qualsiasi provincia d’Italia. 

Solitamente, si tende a pensare che inviare la propria MAD scuola in maniera autonoma sia la strada più efficace (anche perché, è gratuita).

Quello che forse non sai è che, in realtà, oltre ad essere la strada più intricata è anche quella che ti consente di avere meno probabilità di essere presa in considerazione dalle scuole.

E adesso ti spiego anche il perché.

Inviando la tua MAD scuola in maniera autonoma, rischi di:

  • Commettere errori di compilazione: sono quelli la ragione primaria che portano il Dirigente Scolastico a scartare le domande che arrivano alle scuole;
  • Disperdere tantissima energia nel consegnarle a mano in tutte le scuole o via mail, compilando il form per ogni scuola nella quale vuoi candidarti.

E chi ha tutto questo tempo?
Oltretutto, rischi anche che le scuole non vedano proprio la tua candidatura.

Sai perché?

Perché, semplicemente, agosto è il periodo più pieno e caotico per le segreterie scolastiche.
Ad agosto (soprattutto nella seconda metà del mese), sono tantissimi ad inviare le MAD agli istituti scolastici.

Inviando anche tu la tua con la stessa modalità descritta sopra, rischi che finisca in un mucchio di fogli gettati a caso su una scrivania e guardati da… nessuno.

Questo è il motivo per cui si consiglia di inviare la propria domanda di Messa a Disposizione con una piattaforma che si occupi di revisionarla, correggerla e inviarla direttamente nelle caselle degli istituti scolastici.

Pensi che non si possa fare?
Con Docenti.it si.

mad scuola

Perché scegliere Docenti.it: il servizio

Docenti.it invia la tua MAD direttamente nelle caselle istituzionali degli istituti scolastici.

Infatti, questa piattaforma permette da ben 6 anni a milioni di docenti o aspiranti tali di occupare ruoli di supplenza.
Non solo come insegnante: ma anche come Personale ATA!

Affidandoti a Docenti.it avrai a disposizione un team di consulenti esperti che si occuperà di inviare la tua MAD scuola entro 24h.

Ecco in che modo funziona il servizio di Docenti.it:

  • Una volta che avrai compilato la tua MAD sulla nostra piattaforma, entro 24h verrai ricontattato telefonicamente da un consulente che riepilogherà i dati inseriti e ti affiancherà passo per passo, consigliandoti anche un percorso più idoneo per il tuo piano di studi;
  • La MAD verrà inviata alle scuole dopo che il consulente l’avrà resa priva di qualsiasi errore.
    Dopodiché, la tua MAD arriverà sana e salva agli istituti scolastici.  
  • Al termine della procedura riceverai un report di tutte le scuole che hanno ricevuto la tua domanda di Messa a Disposizione con i loro contatti. 
    In questo modo potrai contattare tu stesso le scuole per assicurarti della trasparenza del nostro servizio.
  • In più, siamo talmente sicuri del servizio che ti offriamo, che è protetto dalla garanzia Soddisfatti o rimborsati
    Questo significa che: se non sarai ricontattato entro le 24h stabilite, sarai rimborsato.
    Lo stesso succederà se non riceverai il servizio di consulenza adeguato. 

Se la MAD è la porta di accesso per entrare nel mondo scolastico, Docenti.it è la chiave.

E agosto è in assoluto il periodo migliore per poter inviare la tua domanda di Messa a Disposizione.

Non aspettare oltre.

Invia la tua MAD online

Messa a Disposizione: il servizio di Docenti.it (VIDEO)

Photo credit: Pixabay.

Altri articoli che possono interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *