100mila assunzioni precari scuola: saranno tutte ricoperte?
Condividi l'articolo

In vista del nuovo anno scolastico il governo ha autorizzato oltre centomila assunzioni precari scuola, ma i sindacati lanciano l’allarme: la metà dei posti potrebbe rimanere scoperta.

Infatti, secondo i sindacati, non ci sono candidati idonei.

Assunzioni scuola: metà posti scoperti

Precisamente 105.089 le autorizzazione del Consiglio dei Ministri per le assunzioni precari scuola a tempo indeterminato.

Pur prendendo tutti i candidati dalle graduatorie, si vocifera già che circa la metà dei posti disponibili rimaranno scoperti per mancanza di aspiranti idonei.

Ma sarà veramente così?

Prima di rispondere a questa domanda vediamo come sono suddivisi gli oltre 100mila posti per le assunzioni a tempo indeterminato.

Assunzioni precari scuola: ripartizioni

Le assunzioni dei 100mila posti a tempo indeterminato sono così suddivise:

  • 94.130 docenti per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I e II grado. 63.781 docenti comuni e 30.349 sostegno;
  • 361 dirigenti scolastici;
  • 422 insegnanti di religione cattolica;
  • 60 unità di personale educativo;
  • 10.116 unità di personale Ata.

Con quale ordine si procede per le assunzioni?

Le assunzioni precari scuola avverranno prendendo i candidati dalle graduatorie: 50% da quelle dei concorsi vigenti e 50% da quelle ad esaurimento.

Come hanno sottolineato i sindacati, però, quasi la metà dei posti potrebbe rimanere scoperta per due motivi:

  1. non ci sono candidati idonei;
  2. l’assunzione è su base regionale e per alcune regioni non sarà facile trovare i candidati per ricoprire i posti scoperti scalando le graduatorie.

Le possibili soluzioni per assumere il personale scolastico

Ed ecco le possibili soluzioni adottabili per assumere il personale scolastico:

  • la Call Veloce: i docenti idonei e in graduatoria possono presentarsi in un’altra regione per ricoprire i posti vacanti.
    Ma non saranno comunque sufficienti;
  • le graduatorie provinciali: i dirigenti scolastici contatteranno i candidati delle graduatorie rinnovate alcuni mesi fa.
  • la Messa a Disposizione (MAD): gli aspiranti docenti si rendono disponibili per le supplenze, inviando alle scuole la loro candidatura.
    In alcuni periodi dell’anno la MAD è uno strumento molto utilizzato dai dirigenti scolastici…

… Ad esempio… agosto!

Le ultime due settimane di agosto rappresentano il periodo più favorevole per inviare la propria MAD e candidarsi nelle scuole!

Se sei un laureato o un aspirante docente che vuole entrare nel mondo scuola
come insegnante o personale ATA… questo è il momento migliore per farlo!

INVIA ORA LA TUA MAD

Pianificando strategicamente gli invii della tua MAD agli istituti scolastici e i periodi in cui effettuarli, i risultati possono essere molto soddisfacenti per te!

Invia la tua domanda di Messa a Disposizione

Inviando la tua domanda di Messa a Disposizione con Docenti.it tu avrai, al tuo servizio, un team di consulenti esperti, in grado di accompagnarti per tutto il percorso di compilazione e invio della tua domanda nelle scuole!

La domanda di Messa a Disposizione è uno strumento molto potente, che moltissimi nostri clienti hanno già sfruttato per inserirsi nel mondo scuola.

Infatti, grazie alla MAD, è possibile candidarsi come supplente:

  • nelle scuole di più province;
  • per il sostegno o supplenze comuni;
  • in più periodi dell’anno.

Affidandosi a un servizio di professionisti della MAD sarà molto più sicuro far pervenire la propria candidatura agli istituti selezionati.

Bisogna fare attenzione, però, durante la compilazione dei campi presenti nella domanda, perché anche il più piccolo errore comporta l’essere cestinati dagli istituti.

Per questa ragione, se vuoi davvero entrare nel mondo scuola, ti consigliamo di affidarti a noi: grazie al team di Docenti.it la tua MAD verrà riepilogata, corretta e inviata a tutti gli istituti della provincia da te selezionata!

Senza che tu debba muovere un dito!

Ma devi farlo ORA: agosto è il periodo migliore per candidarsi con una MAD!
Infatti, a partire da settembre le scuole avranno un’enorme necessità di docenti da arruolare…

COMPILA ORA LA TUA MAD QUI

(A partire da 19 euro per provincia e grado di istruzione!)

Docenti.it si occupa da oltre 7 anni di aiutare laureati e aspiranti docenti ad entrare nel mondo scuola!

Dopo aver compilato la tua MAD attendi 24h lavorative: un consulente esperto ti ricontatterà telefonicamente per riepilogare i tuoi dati e inviare la tua domanda a tutti gli istituti della provincia da te selezionata!

Leggi anche:

Photo credit: pixabay.com

author-avatar

Francesca Renzetti

Mi occupo di copywriting dal 2007. Inizio il mio viaggio dal web per poi approdare a tutte le sfumature di questa professione: dalla realizzazione di testi per depliant o brochure, all’ideazione di campagne pubblicitarie, ai testi di radiocomunicati e articoli redazionali. In particolare scopro che mi piace comunicare l’anima di un Brand ed usare le parole per farlo vibrare nelle persone!