News

Calcolo punteggio GPS: servizio specifico e aspecifico. Le differenze

Riuscire ad ottenere un calcolo punteggio GPS graduatorie è molto importante per tutti i docenti, o aspiranti tali, che concorrono nelle graduatorie GPS e sono stati convocati per una supplenza a tempo determinato.

Servizio specifico e aspecifico: il calcolo punteggio GPS

Per poter effettuare un calcolo approfondito del punteggio, è necessario sapere che esistono due tipi di servizi che un docente può ricoprire all’interno delle graduatorie.

Un servizio specifico e un servizio aspecifico.

Ma prima di delineare le differenze tra questi due tipi di servizi, è bene soffermarsi su cosa sia il punteggio di servizio di una supplenza.

Punteggio di servizio: fino a quanti punti si possono ottenere con una supplenza

Per punteggio di servizio si intende il numero di giorni di supplenza effettuati da un docente con contratto a tempo determinato.

Ovviamente, è importante conoscere il punteggio cumulato perché un solo punto può fare la differenza tra l’essere convocati ad insegnare e il restare a casa senza lavoro.

Vediamo, quindi, nello specifico quanti sono i punti cumulabili con la presa di servizio in graduatoria:

Nelle scuole statali o paritarie:

  •  da 16 a 45 gg. uguale p. 2;
  • da 46 a 75 gg. uguale p. 4;
  • da 76 a 105 gg. uguale p. 6;
  • da 106 a 135 gg. uguale p. 8;
  • da 136 a 165 gg. uguale p. 10;
  • da 166 gg. in poi, uguale p. 12.
  • Servizio ininterrotto dal 1° febbraio fino agli scrutini p. 12.

Inoltre, è bene precisare che:

Il servizio di insegnamento prestato sulla specifica classe di concorso o su posti di sostegno agli alunni con disabilità sullo specifico grado attribuisce: 2 punti per ciascun mese o frazione di almeno 16 giorni, fino ad un massimo di 12 punti.

L’ordinanza n. 60/2020, contenente “Procedure di istituzione delle graduatorie provinciali e di istituto” e relativi allegati A/3 e A/4, infatti, riporta quanto segue [Prima e seconda fascia GPS – Scuole medie e superiori]

A questo punto, come abbiamo già detto in precedenza, è bene però distinguere tra i due tipi di servizi: quello specifico e quello aspecifico.

calcolo punteggio gps

Servizio specifico e aspecifico: differenze

Per servizio specifico si intende un servizio di insegnamento prestato sulla specifica classe di concorso.
Oppure, anche su posti di sostegno ad alunni con disabilità sullo specifico grado.

Ecco nel dettaglio cosa si intende:

  • Per il posto comune: il servizio prestato sulla specifica classe di concorso;
  • Per il posto di sostegno: il servizio prestato su sostegno per lo specifico grado.

Per il servizio aspecifico, invece, intendiamo: un servizio di insegnamento che il docente presta su una classe di concorso diversa dalla sua o su altro posto anche di altro grado.

In questo caso, viene attribuito 1 punto per una supplenza di almeno 16 giorni, per ciascun mese.
Il massimo dei punti ottenibili è di 6.

Se viene svolto un servizio contemporaneo su due classi di concorso diverse, secondo quanto specificato dal MIUR, è possibile far valere per entrambe il relativo punteggio specifico.

Se vuoi approfondire l’argomento, leggi anche:

Photo credit: Pexels.

Altri articoli che possono interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *