Concorso straordinario bis: Classi di Concorso ammesse ed escluse

Concorso straordinario bis: Classi di Concorso ammesse ed escluse
Condividi l'articolo

Il regolamento del concorso straordinario bis dovrebbe essere pubblicato entro la fine di aprile 2022. Al momento è possibile consultare solo la bozza.

In molti però non sono soddisfatti. Infatti, alcune Classi di Concorso non sono inserite fra i posti a bando.

Quali sono?

Concorso straordinario bis: i requisiti

Il Concorso straordinario bis è una procedura concorsuale destinata solo alla Scuola Secondaria (almeno per ora).

Il bando dovrebbe essere pubblicato entro la fine del mese di aprile 2022 e la prova, orale e unica, dovrebbe svolgersi entro la fine di giugno.

Possono partecipare i docenti che:

  • possiedono abilitazione specifica o titolo di accesso per la specifica CdC (oppure titolo analogo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia)
  • non hanno partecipato alle procedure di cui al comma 4 del medesimo articolo 59 o, pur avendo partecipato, non sono stati individuati quali destinatari di contratto a tempo determinato, finalizzato all’immissione in ruolo
  • hanno svolto, a decorrere dall’anno scolastico 2017/2018 ed entro il termine di presentazione delle istanze di partecipazione, un servizio nelle istituzioni scolastiche statali di almeno tre anni anche non consecutivi

Precisiamo che una delle tre annualità di servizio deve essere specifica, ovvero svolta nella CdC per la quale si intende partecipare al concorso (rientra nelle annualità anche il servizio prestato sul posto di sostegno).

Quindi: è necessario possedere un anno di servizio specifico su posto comune per la Classe di Concorso per la quale si partecipa. Inoltre, vale solo il servizio prestato nella scuola statale.

Parliamo allora delle Classi di Concorso: alcune non compaiono nella bozza del decreto.

Che cosa significa?

Per di più, bisogna ricordare anche che non ci saranno posti per le CdC “ad esaurimento” (come già preannunciato dal concorso ordinario 2020).

Classi di Concorso escluse

Secondo le informazioni della bozza del decreto, sono 14.000 i posti a disposizione del concorso straordinario bis.

Tuttavia non ci sono ancora indicazioni in merito alla distribuzione dei posti a livello regionale e per CdC.

Ciò che possiamo dire però è che nella bozza non compaiono alcune Classi di Concorso.

Non possiamo ancora dire con certezza se queste saranno escluse dal concorso poiché la distribuzione dei posti a bando non è ancora completa.

Ecco quelle che sembrerebbero escluse:

  • A019 Filosofia e Storia
  • A031 Scienze degli alimenti
  • A032 Scienze della geologia e mineralogia
  • A53 Storia della musica nella scuola secondaria di secondo grado
  • A054 Storia dell’arte
  • B04 Laboratorio di Liuteria
  • B027 Laboratorio di tecnologia del marmo
  • B28 Laboratorio di tecnologie orafe

Al momento, la certezza sull’esclusione di alcune CdC riguarda solo le così dette Classi “ad esaurimento”.

Vediamo quali sono.

Classi ad esaurimento escluse

Come era già avvenuto per il concorso ordinario del 2020, non saranno banditi posti per le Classi di Concorso “ad esaurimento”.

Ecco l’elenco:

  • A-29 Musica negli istituti di istruzione secondaria di secondo;
  • A-66 Trattamento testi, dati ed applicazioni. Informatica;
  • A-76 Trattamenti testi, dati ed applicazioni, informatica, negli istituti professionali con lingua di insegnamento slovena;
  • A-86 Trattamenti testi, dati ed applicazioni, informatica, negli istituti professionali in lingua tedesca e con lingua di insegnamento slovena;
  • B-01 Attività pratiche speciali;
  • B-29 Gabinetto fisioterapico;
  • B-30 Addetto all’ufficio tecnico;
  • B-31 Esercitazioni pratiche per centralinisti telefonici;
  • B-32 Esercitazioni di pratica professionale;
  • B-33 Assistente di Laboratorio.

Aspettiamo aggiornamenti.

Leggi anche:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: pixabay.com

author-avatar

Veronica Conti

Classe 1998, è studentessa e insegnante di musica. Ha conseguito il Diploma di Violoncello nel 2018 e, due anni dopo, il Diploma Accademico di II Livello in Violoncello presso il Conservatorio di Cesena. Frequenta il terzo anno all'università di Urbino, Lingue e Culture Straniere profilo linguistico-aziendale, ed è tirocinante presso Docenti.it.