Conseguire corsi ti aiuta a diventare insegnante? La storia di Chiara
Condividi l'articolo

Conseguire corsi e Master può aiutare un aspirante docente in modo significativo a diventare insegnante?

Quanto incide acquisire punteggio e competenze, nel lungo cammino verso la docenza di ruolo?

Chiara di Nardo ha iniziato a conseguire corsi fin dal 2018 e, per farlo, ha scelto di affidarsi a Docenti.it.

Ecco la sua esperienza nel mondo della scuola.

Cosa fare per diventare insegnante?

Aprile e maggio saranno due mesi molto delicati e importanti per tutti i neolaureati e gli aspiranti docenti, che aspirano ad intraprendere il percorso dell’insegnamento.

Con l’imminente riapertura delle graduatorie provinciali per le supplenze (GPS),
anche solo una manciata di punti possono fare la differenza tra una convocazione
e il restare a casa, senza un lavoro.

Lo sa bene Chiara di Nardo, una giovane insegnante che ha deciso di intraprendere seriamente la strada che conduce all’insegnamento, pur consapevole di tutti gli ostacoli che il sistema scolastico pone su questo lungo percorso.

Chiara inizia a conseguire corsi e Master fin dal 2018 per formarsi come docente, imparare sempre più cose che possano aiutarla a svolgere con serietà il proprio lavoro e anche per avvantaggiarsi con il punteggio, rispetto ad altri candidati.

Ed è così che…

Dal 2018 inizia a conseguire tutti i corsi con Docenti.it.

Da lì in poi, la sua esperienza con la piattaforma
(e con i consulenti e tutor che le vengono affidati dall’attivazione dei corsi)
risulta talmente positiva, che Chiara decide di proseguire nel conseguire altri corsi con la nostra realtà.

L’abbiamo intervistata per farci raccontare la sua esperienza all’interno del mondo scuola.
(Se vuoi ascoltare la video intervista, la trovi direttamente a fondo articolo).

Corsi, certificazioni e Master: perché farli?

Ho iniziato nel 2018/19, conseguendo la certificazione linguistica B2 di inglese e il corso LIM. Successivamente, ho attivato anche il corso Eipass 7 moduli e anche il Master Italiano L2.” Inizia così il racconto di Chiara di Nardo.

Un percorso lungo, quello intrapreso da Chiara,
che decide di iniziare a conseguire corsi di formazione proprio con Docenti.it.

La decisione di continuare a formarsi si rafforza quando arriva il Covid e inizia il periodo di quarantena e di reclusione che tutti siamo stati costretti a vivere.
In quel momento Chiara decide di continuare a conseguire corsi: una decisione che porta avanti fino al: “2021, l’anno in cui ho terminato il corso CLIL“.

Ma perché Chiara decide di conseguire così tanti corsi?
Che cosa la spinge ad andare avanti e a volere sempre di più, incurante di tutti gli ostacoli che il sistema scolastico impone?

Come ci dirà lei nel corso dell’intervista, Chiara decide di conseguire i corsi sia per formarsi come docente (un ruolo che lei intende occupare per tutta la vita e che non considera un lavoro solo occasionale), sia in vista del prossimo aggiornamento graduatorie, che è ormai molto vicino.

Grazie alla certificazione linguistica B2 e al corso di Metodologia CLIL, conseguiti con Docenti.it,
Chiara riesce ad ottenere già 6 punti:

un punteggio che, come lei ben sa, può fare la differenza per ottenere una convocazione.

Infatti, da quando è riuscita a maturare punteggio, Chiara ottiene sempre supplenze annuali, come lei stessa ci racconta nel corso dell’intervista:

Grazie ai corsi di Docenti.it ho maturato 8 punti e, da allora,
ho sempre lavorato nelle scuole con cattedre annuali“.

Ma maturare punteggio non è solo finalizzato ad ottenere incarichi: è funzionale anche al docente stesso e all’istituto per il quale lavora.

Infatti, Chiara ci dice “Secondo me, è anche importante per un preside poter affidare determinati incarichi ad un docente che ha un curriculum ricco di corsi di formazione. È motivo di orgoglio ma rappresenta anche un quid in più.”

Scegli tra i migliori corsi di formazione

Perché scegliere Docenti.it?

Chiara non fa fatica a dare motivazioni valide: la sua esperienza con la nostra piattaforma è stata talmente positiva da lasciare un segno.

Quando ho attivato i corsi sono stata subito affiancata da Simone, uno dei consulenti. Lui mi ha fin da subito guidata, anche perché nei primi anni di insegnamento ero molto spaesata. Questo a causa del fatto che, purtroppo, il sistema italiano non è molto chiaro“, ci confessa Chiara all’inizio dell’intervista.

Poi prosegue dicendo:

Dopo aver attivato un corso e vista la professionalità del consulente,
non mi sono mai guardata intorno nel cercare altri enti con cui conseguire tutti gli altri corsi che volevo fare.
Ho sempre scelto di continuare con Docenti.it.

Attualmente non so nemmeno se fare un corso con altri enti costi di meno o di più:
io, semplicemente, ho sempre scelto Docenti.it.

E quali sono i motivi che l’hanno spinta a seguire per tutti questi anni la nostra realtà?

Ho sempre trovato tanta cordialità, disponibilità e professionalità che non ho mai pensato di affidarmi ad altri, anche per risparmiare. In realtà, non mi interessava risparmiare, perché credo che l’affidabilità sia tutto e con Docenti.it io l’ho trovata.

Perché, è anche vero che, come ci dice Chiara: “Tutti offrono corsi… però bisogna poi anche trovare quelli giusti!

Ma la professionalità di una realtà che si muove nel mondo scuola risiede soprattutto nelle persone che appartengono a quella realtà.

Ed è su questo aspetto che Chiara si sofferma.

Leggiamo le sue parole: “All’ultimo corso di perfezionamento che ho frequentato con Docenti.it mi è stata affidata una tutor, Romina. Ecco, lei era sempre presente, per qualsiasi problema. E questo secondo me è molto importante. Anche perché se lavori e frequenti dei corsi, non è facile e avere un tutor in questo aiuta molto.

Docenti.it si impegna da oltre 6 anni nell’aiutare aspiranti docenti come Chiara ad entrare nel mondo scuola.
Il continuo impegno e la continua assistenza e professionalità dei consulenti e dei tutor
che appartengono a questa realtà ha permesso a numerosi aspiranti docenti di diventare insegnanti.

E siamo molto contenti di sapere che ci sono persone come Chiara che notano quanto impegno, empatia e assistenza ruotino attorno alla nostra realtà.

Scegli tra i migliori corsi di formazione

Se volete ascoltare le sue parole, ecco la video intervista che Chiara ha rilasciato a Docenti.it.

Diventare insegnante: la storia di Chiara (VIDEO-INTERVISTA)

Contatta la redazione

Hai dubbi da porci o domande riguardo i nostri corsi e servizi di formazione docenti?

Puoi contattare la nostra redazione a questo indirizzo: [email protected]

Riceverai una risposta alle tue domande nel breve tempo possibile.

Vuoi leggere altre storie di insegnanti che sono riuscite ad ottenere incarichi?
Scoprile qui:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: Pixabay

author-avatar

Martina Vaggi

Classe 1991, copywriter e scrittrice. Nata a Sale, un paesino in provincia di Alessandria. Scrive dall’età di 10 anni. Nel 2015 si laurea in Lettere Moderne presso l’università di Pavia. Nel 2020 pubblica il suo primo libro "Il diario del silenzio - Storie reali di quarantena" che descrive il processo di cambiamento della vita di 40 persone ai tempi del Covid. Nel 2022 si trasferisce a San Marino per lavorare come copywriter per Docenti.it