La storia di Lorenzo: a soli 22 anni ottiene un incarico da Messa a Disposizione
Condividi l'articolo

Laureando triennale in Matematica, a soli 22 anni ottiene una supplenza grazie all’invio della Messa a Disposizione con Docenti.it.

Leggi la sua storia.

Messa a Disposizione: sono un laureando, eppure…

… Sono stato convocato per insegnare nelle scuole.

Potremmo iniziare così questo articolo.

Ma come ti accorgerai, questo non è un articolo come gli altri.
Quella che andremo a raccontarti ora non è una storia con un personaggio di pura invenzione (e la video-intervista a fondo articolo ne è testimone), ma è un fatto accaduto realmente.

La storia di Lorenzo vuole essere un’ispirazione
per tutti gli aspiranti docenti come lui, che cercano la loro strada
all’interno del mondo scuola e… la trovano!

E non è sempre un miracolo, non è sempre fortuna.
Per cui, lascia pure da parte questi pensieri se hanno mai sfiorato la tua mente.

Ottenere incarichi di supplenza nelle scuole
anche se non hai ancora tutti i requisiti per farlo è possibile.


Lorenzo ci è riuscito: grazie al nostro servizio di Invio MAD online!

E adesso che abbiamo scaldato l’atmosfera, non ci resta che augurarti… buona lettura!

Convocato da MAD a soli 22 anni: la storia

Ho conosciuto Docenti.it grazie a mia mamma, che è insegnante. Ho compilato la MAD direttamente sul loro sito e mi sono trovato molto bene.”

Inizia così il racconto di Lorenzo Bozzi, laureando triennale in Matematica, residente a Lido di Camaiore in Versilia.

A soli 22 anni Lorenzo è stato convocato per insegnare la sua materia in un istituto in provincia di Lucca.

Lorenzo non è ancora laureato
quando decide di provare a inviare la sua prima MAD:

Sono ancora uno studente, un laureando triennale: conseguirò la laurea in Matematica nella sessione di marzo/aprile.” Così ci ha raccontato.
Eppure…

Come ha ottenuto una convocazione da Messa a Disposizione?

Il tutto inizia nel dicembre 2021, quando, su consiglio della madre, Lorenzo decide di tentare.
Gli piace studiare matematica e gli piacerebbe molto anche insegnarla e così si affida al servizio di Invio MAD online di Docenti.it.

Lorenzo si trova da subito molto bene con il servizio.

Dopo aver compilato la MAD sono stato subito contattato da una consulente di Docenti.it. Io ho solo selezionato la provincia, del resto se n’è occupata la consulente.”

Il fatto di non essere ancora in possesso di una laurea non gioca molto a suo favore.
Ma la situazione attuale è critica.

Le scuole sono sprovviste di insegnanti,
sia a causa della restrizione dovuta al Green Pass,
sia perché sono ancora molti i docenti costretti in quarantena.

Messa a Disposizione

Infatti, non passa neanche un mese che Lorenzo viene subito convocato da due istituti: “Ho fatto la MAD a dicembre e a gennaio sono stato subito contattato da due scuole. Ho accettato subito una supplenza a Lucca

Lorenzo entra al Polo Scientifico Tecnico Professionale “E. Fermi – G. Giorgi di Lucca come “supplente in sostituzione di un docente sprovvisto di Green Pass.

La laurea in Matematica (L-35) che sta conseguendo gli permette di ricevere subito una convocazione per insegnare la sua materia.

Mi piace molto stare con i ragazzi, ho la passione per insegnare e mi piace molto la mia materia. È molto bello riuscire a trasmetterla agli altri.”, così racconta Lorenzo, che nel giro di un mese si è ritrovato a soli 22 anni a fare supplenza a ragazzi poco più giovani di lui.

Ma l’esperienza di Lorenzo non rappresenta un caso isolato.

Gli istituti cercano urgentemente supplenti

Sono molti i laureandi che vengono convocati in questo periodo, talmente alta è l’urgenza delle scuole di sopperire alle cattedre mancanti.

Per questo, è importante affidarsi ad un servizio che consenta un invio sicuro della domanda di Messa a Disposizione, che aumenti le possibilità di ottenere una convocazione.

Docenti.it aiuta da oltre 6 anni aspiranti docenti come Lorenzo ad entrare nel mondo scuola,
con la domanda di Messa a Disposizione.

Invia la tua MAD online

Il nostro servizio di invio MAD online prevede:

  • la telefonata del consulente entro 48h lavorative dopo la compilazione della MAD direttamente in piattaforma;
  • l’invio automatico della domanda direttamente a tutti gli istituti della provincia scelta dal candidato;
  • la presenza di un report, che il candidato riceverà e dove saranno indicati i nomi e i contatti di tutti gli istituti che hanno ricevuto la domanda di Messa a Disposizione;
  • la presenza della garanzia Soddisfatti o Rimborsati: in caso non dovessi ricevere il servizio adeguato, sarai rimborsato.


Vantiamo un team di consulenti esperti,
pronti ad aiutarti nella redazione completa e ottimale della tua MAD.

La storia di Lorenzo non rappresenta un caso isolato: infatti, Docenti.it ha già aiutato milioni di aspiranti insegnanti ad entrare nel mondo scuola.

In questo momento storico, la carenza di docenti si sta facendo sentire in maniera molto pressante.

Per questo, stiamo per dirti che…

… Se vuoi davvero metterti alla prova nel mondo scuola come docente,
devi inviare ora la tua domanda di Messa a Disposizione.

Lorenzo è riuscito ad ottenere un incarico di supplenza grazie alla nostra piattaforma dopo neanche un mese.

E questa è la sua testimonianza: “In questo delicato momento storico, consiglierei a tutti i docenti di appoggiarsi al servizio di Docenti.it e inviare la loro MAD

Ora che hai letto questo articolo, sai che è possibile.

Sai che si può ottenere un incarico da MAD, anche se ancora non hai tutti i requisiti idonei per l’insegnamento.

Lorenzo ci è riuscito.
E puoi farlo anche tu.


Devi solo compiere il primo passo:

Invia la tua MAD online

La storia di Lorenzo: video-intervista

Di seguito riportiamo l’intervista video dove Lorenzo in persona ci racconta la sua testimonianza.

Buona visione!

Leggi anche:

Photo credit: Pixabay.

author-avatar

Martina Vaggi

Classe 1991, copywriter e scrittrice. Nata a Sale, un paesino in provincia di Alessandria. Scrive dall’età di 10 anni. Nel 2015 si laurea in Lettere Moderne presso l’università di Pavia. Nel 2020 pubblica il suo primo libro "Il diario del silenzio - Storie reali di quarantena" che descrive il processo di cambiamento della vita di 40 persone ai tempi del Covid. Nel 2022 si trasferisce a San Marino per lavorare come copywriter per Docenti.it