Domanda di Messa a Disposizione: in futuro verrà ancora usata?
Condividi l'articolo

Quale sarà il ruolo della domanda di Messa a Disposizione, dopo l’avvio del nuovo reclutamento docenti?

Riforma Bianchi e assunzioni scuola: le ultime news

Si parla di quasi 95mila future assunzioni.

Sarebbe questa la conseguenza del nuovo reclutamento docenti, voluto da Patrizio Bianchi, Ministro dell’Istruzione.

Almeno, così dicono le ultime notizie.

Ma fonti certe ci dicono anche che i sindacati non sono d’accordo con questa predizione del futuro.

Prima di tutto, per il fatto che il nuovo sistema di reclutamento voluto dalla Riforma Bianchi porterà, molto probabilmente, ad una non risoluzione del problema alla radice.

Di conseguenza, non aumenteranno le immissioni in ruolo e le assunzioni, come Bianchi sostiene, ma…

Aumenterà il numero dei docenti precari.

Come se non ce ne fossero già abbastanza!

Per questa ragione, i sindacati sostengono che un ruolo fondamentale nelle assunzioni scuola si giocherà, ancora una volta, tra le graduatorie GPS e…

… Le domande di Messa a Disposizione!

Domanda di Messa a Disposizione: perché usarla?

Hai idea di quanto sia importante candidarti con la domanda di Messa a Disposizione nelle scuole?

E quanto questo semplice gesto potrebbe aprirti le porte all’insegnamento… nonché migliorare notevolmente la tua vita!

Come saprai, la domanda di Messa a Disposizione (MAD) è una candidatura spontanea
che un diplomato, neolaureato o aspirante docente,
può inviare agli istituti statali per candidarsi come supplente docente o personale ATA. 

Se sei un laureato o aspirante docente, ma non sei iscritto alle graduatorie GPS, la domanda di Messa a Disposizione rappresenta una grossa arma a tuo vantaggio.

Un’arma che funziona solo se deciderai di usarla.

Ovviamente, se pensi che la MAD non funzioni o che affidarti ad una piattaforma come la nostra per il suo invio sia una cosa “da truffatori”, beh, allora puoi star certo che…

… Sicuramente tu non otterrai mai una convocazione.

Ti diciamo questo con una certa sicurezza, perché conosciamo, uno per uno, i clienti che si sono affidati al nostro servizio di Invio Messa a Disposizione… e sono riusciti ad ottenere convocazioni in tempo record!

E ti parliamo anche di diplomati, convocati per insegnare dopo neanche un mese dall’invio della loro MAD alle scuole!

Non ci credi?

domanda di Messa a Disposizione

Se pensi che le cose che ti sto raccontando siano bugie impanate con un po’ di cipolla e fantasia, com’è possibile che la nostra piattaforma, sia, tutt’ora, dopo ben 7 anni di attività, la prima alla quale tutti i docenti e gli aspiranti si rivolgono per muovere i primi passi nel mondo scuola?

Invia ora la tua MAD

Ovviamente, il fatto che laureati e aspiranti docenti siano riusciti ad ottenere incarichi inviando la loro MAD con noi significa semplicemente due cose:

  • la prima: gli istituti necessitano sempre di personale docente e ATA;
  • la seconda: la nostra piattaforma funziona (e anche piuttosto bene) nel consentirti di ottenere incarichi di supplenza!

Inviare la MAD: i benefici che otterrai

Come Docenti.it possiamo vantare un’esperienza quasi decennale nell’ambito scuola e formazione.

I nostri consulenti sono persone motivate ed esperte,
pronte ad assisterti lungo tutto il percorso di compilazione e invio della MAD. 

Inviare la tua domanda sulla nostra piattaforma ti conferisce precisi benefici.
Ecco quali:

  • Sarai contattato da uno dei nostri consulenti esperti entro 24h dalla compilazione della tua MAD sul nostro sito;
  • Il consulente si occuperà di riepilogare i tuoi dati e correggere eventuali errori di compilazione (già solo questo dovrebbe darti modo di capire la professionalità che vive dentro al nostro servizio come un cuore pulsante);
  • Il consulente invierà automaticamente la tua domanda al termine della chiamata;
  • Dopodiché, tu riceverai il tuo report con i nomi di tutti gli istituti che hanno ricevuto la tua candidatura.

Il nostro servizio, inoltre, si avvale della collaborazione dei principali portali del mondo scuola: Argo, Nuvola e Spaggiari.

Grazie a questa pluriennale collaborazione, noi possiamo inviare la tua MAD direttamente alle scuole.

Senza che ci siano errori.
Senza che la tua candidatura venga rigettata.

Avrai un percorso preferenziale, che ti consentirà di essere inserito anche gratuitamente nell’Elenco Nazionale Supplenti, una nostra piattaforma consultata da più di 12mila istituti, sia pubblici che privati, sempre a caccia di supplenti.

Vuoi davvero correre il rischio di non ricevere una convocazione?

Allora, prosegui lungo il tuo cammino, se questo è il tuo obiettivo!

Ma se vuoi davvero riuscire ad introdurti nel mondo scuola come insegnante
 o personale ATA…

Invia ORA la tua MAD qui

Attiva subito MAD Plus!
Potrai programmare la tua domanda di Messa a Disposizione per settembre già da ora!

Senza doverti segnare la data sul calendario!

La tua domanda sarà programmata automaticamente e inviata dai nostri operatori!

(Grazie a questo servizio, tu avrai 3 invii programmati e automatici nei 3 migliori periodi dell’anno scolastico!)

Programma subito la tua MAD per settembre

Contatta la redazione

Hai dubbi da porci o domande riguardo il servizio di invio Messa a Disposizione?

Puoi contattare la nostra redazione a questo indirizzo: [email protected]

Riceverai una risposta alle tue domande nel breve tempo possibile.

Leggi le ultime notizie sulla Messa a Disposizione:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: Pixabay

author-avatar

Martina Vaggi

Classe 1991, copywriter e scrittrice. Nata a Sale, un paesino in provincia di Alessandria. Scrive dall’età di 10 anni. Nel 2015 si laurea in Lettere Moderne presso l’università di Pavia. Nel 2020 pubblica il suo primo libro "Il diario del silenzio - Storie reali di quarantena" che descrive il processo di cambiamento della vita di 40 persone ai tempi del Covid. Nel 2022 si trasferisce a San Marino per lavorare come copywriter per Docenti.it