GPS 2022: e se ho dimenticato di presentare la domanda?

GPS 2022: e se ho dimenticato di presentare la domanda?
Condividi l'articolo

GPS 2022: cosa succede e come si può intervenire se un docente non ha presentato la domanda entro il 31 maggio?

Le indicazioni variano a seconda dei casi.

Aggiornamento GPS 2022: l’inserimento

In questo articolo vediamo quali sono le opzioni possibili, per tutti quei docenti che non sono riusciti ad inserirsi per l’aggiornamento GPS 2022.

Con alcune distinzioni.

Incominciamo parlando dei docenti che si erano già inseriti nelle graduatorie GPS precedenti questo aggiornamento.

Che cosa dovevano fare questi docenti per inserirsi in questo aggiornamento?

GPS 2022: aggiornamento non effettuato

Per chi aveva già provveduto ad inserirsi nelle GPS 2020 le indicazioni sono quelle dell’art. 3 comma 4 dell’Ordinanza Ministeriale n. 112 del 6 maggio 2022:

Agli aspiranti già inclusi nelle graduatorie provinciali costituite per il biennio 2020/2021- 2021/2022, che non presentino domanda di aggiornamento/inserimento/trasferimento, è assegnato il punteggio con cui figuravano nelle relative graduatorie del precedente periodo, sulla base dei titoli a suo tempo presentati e delle eventuali rettifiche intervenute a seguito delle verifiche effettuate dalle istituzioni scolastiche competenti.

Di conseguenza, questi docenti nelle GPS 2022/24
si ritroveranno il punteggio delle graduatorie 2020.

A non essere confermate (e quindi aggiornate nelle GPS 2022) se non si è provveduto entro il 31 maggio, invece saranno quelle situazioni soggette a scadenza.

Si tratta di quelle preferenze (come i figli a carico) che richiedono dichiarazione a ogni scadenza e che sono considerate solo in caso di parità di punteggio.

L’OM n. 112 del 6 maggio infatti cita:

Le situazioni soggette a scadenza, quali il diritto di usufruire della preferenza a parità di punteggio, devono essere riconfermate, anche nel caso di sola permanenza. Pertanto, il personale interessato nel compilare la domanda deve barrare le apposite caselle della relativa sezione. In mancanza, i titoli di preferenza non vengono riconfermati nelle GPS.”

In tutti questi casi, la provincia rimane quella delle precedenti graduatorie così come le scuole per le graduatorie d’Istituto.

Fascia aggiuntiva: inserimento 2021

Per gli aspiranti che si sono iscritti nel 2021 in fascia aggiuntiva la disposizione a cui far riferimento è la seguente:

Poiché gli elenchi aggiuntivi costituiti con decreto ministeriale n. 51 del 3 marzo 2021 cessano di avere efficacia all’atto della ricostituzione delle GPS, i soggetti ivi iscritti dovranno presentare domanda di nuovo inserimento in prima fascia.

GPS 2022

Nuovo inserimento: e la vecchia domanda?

Non occorre cancellare la precedente graduatoria.

Basta inserire i nuovi titoli, qualora ce ne siano,
e si procederà con l’inserimento “a pettine ” nella I fascia delle GPS.

Se è stata avanzata una procedura di cancellazione, si consiglia di:

  • ripristinare la graduatoria già valutata;
  • confermare i titoli già presenti;
  • inserire ex novo quelli non presenti.

GPS 2022: e se non sono riuscito ad inserirmi?

Per gli aspiranti docenti che non hanno effettuato la domanda GPS 2022 entro il 31 maggio, e dovevano inserirsi per la prima volta non c’è nulla che possano fare attualmente.

Le graduatorie GPS 2022 si sono chiuse: i nuovi inserimenti saranno possibili solo tra due anni.

L’unica chance che hanno ora i docenti per ottenere degli incarichi di supplenza a partire da settembre,
consiste nell’inviare domande di Messa a Disposizione.

Inviare una MAD adesso non è infatti sufficiente a ricevere una convocazione dagli istituti: attualmente, infatti, l’anno scolastico è al termine.
E le scuole ricominceranno a selezionare le domande di Messa a Disposizione solo in prossimità della riapertura della scuola, ovvero…

… ad agosto.

Per questo motivo, agosto e settembre rientrano tra i periodi migliori per candidarsi con la MAD negli istituti scolastici.

Ma c’è un modo per “prenotare” la propria candidatura e avvantaggiarsi rispetto ad altri docenti che invieranno la propria MAD ad agosto, per candidarsi nelle scuole.

Il modo è semplice: consiste nel programmare gli invii della propria domanda di Messa a Disposizione attraverso un servizio di invio MAD online mirato e specifico.

Questo servizio si chiama MAD Plus e consiste nel programmare automaticamente
3 invii della propria domanda di Messa a Disposizione nei 3 migliori periodi dell’anno.

Invia ORA tua MAD

Se sei approdato su questo articolo e sei arrivato fin qui nel leggerlo, conoscerai già la nostra realtà.

Saprai che sono ormai 7 anni che aiutiamo aspiranti docenti e neolaureati
ad entrare nel mondo scuola con la domanda di Messa a Disposizione.

In tutto questo tempo, abbiamo permesso a migliaia di aspiranti docenti di ottenere incarichi di supplenza.

Forti della nostra esperienza nel settore scuola, sappiamo che cos’è meglio per tutti gli aspiranti docenti che ci seguono e che necessitano di un nostro aiuto per entrare nel mondo scuola.

E il servizio MAD Plus è attualmente, la miglior soluzione per potersi avvantaggiare rispetto alla moltitudine di docenti che ad agosto si candiderà con la domanda di Messa a Disposizione nelle scuole.

Ma in che cosa consiste questo servizio?

Attivando MAD Plus potrai usufruire di 3 invii programmati
della tua domanda di Messa a Disposizione.

Questo significa che potrai programmare le tue MAD nei periodi durante i quali vorrai inviarle.
Affidandoti a Docenti.it, le tue domande verranno automaticamente programmate e inviate durante tali periodi (che sarai tu a scegliere).

Di conseguenza, tu non dovrai muovere un dito: una volta che avrai attivato il servizio MAD Plus, saranno i nostri consulenti a ricontattarti (entro 24H lavorative dal pagamento del servizio), e a riepilogare la tua domanda.
Dopodiché, la tua MAD verrà inviata automaticamente a tutti gli istituti della provincia da te selezionata, nei periodi scolastici da te scelti.

Ricapitolando…

Non sei riuscito ad inserirti in graduatoria?

Per ottenere incarichi di supplenza MAD Plus è la strada migliore che tu possa scegliere!
Scegli di avvantaggiarti ADESSO,
rispetto a tutti gli altri docenti che invieranno la propria MAD… ad agosto!

Invia ORA tua MAD

Contatta la redazione

Hai dubbi da porci o domande riguardo il servizio di invio MAD Plus?

Puoi contattare la nostra redazione a questo indirizzo: [email protected]

Riceverai una risposta alle tue domande nel breve tempo possibile.

Leggi anche:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: pexels.com

author-avatar

Francesca Renzetti

Mi occupo di copywriting dal 2007. Inizio il mio viaggio dal web per poi approdare a tutte le sfumature di questa professione: dalla realizzazione di testi per depliant o brochure, all’ideazione di campagne pubblicitarie, ai testi di radiocomunicati e articoli redazionali. In particolare scopro che mi piace comunicare l’anima di un Brand ed usare le parole per farlo vibrare nelle persone!